Lo studente diventato milionario nelle pause tra una lezione e l'altra

Figlio di immigrati bengalesi, non è neppure maggiorenne, ma ha accumulato un patrimonio di 72 milioni di dollari giocando in Borsa

Nota: la storia pubblicata dal magazine New York è stata smentita dallo stesso protagonista in un'intervista al New York Observer. Il ragazzo ha ammesso di essersi inventato tutto.

---

Deve ancora raggiungere la maturità e finire la scuola, ma Mohammed Islam, 17enne figlio di immigrati bengalesi negli Stati Uniti, ha già accumulato un patrimonio personale che si aggirerebbe intorno ai 72 milioni di dollari.

Il giovane statunitense ha iniziato a giocare in Borsa nella pause tra una lezione e l'altra e in breve tempo è diventato abbastanza bravo da mettere da parte un capitale non indifferente. Abbastanza da convincere il magazine New York a inserire la storia nella decima edizione della lista di "Ragioni per amare New York".

Islam, che i compagni di Stuyvesant non esitano a definire un "genio", ha fatto abbastanza da finire prima sul giornale della scuola e poi nella lista di "Under 20" da tenere d'occhio, compilata da Business Insider. Ha iniziato a giocare in Borsa a nove anni, con poco successo, salvo poi capire come funzionavano le cose e fare milioni con oro e greggio.

Della cosa non sono particolarmente felici i genitori. "A mio padre la finanzia non piace molto", ha detto Mohammed. Che ora punta, con la maggior'età, a prendere la licenza da broker e fondare un hedge fund con gli amici. Per arrivare, in poco tempo, al primo miliardo.

Commenti

Magicoilgiornale

Lun, 15/12/2014 - 17:10

Effettivamente, bella storia !!!

simone64

Lun, 15/12/2014 - 17:32

Complimenti

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Lun, 15/12/2014 - 17:41

Ed è normale guadagnare tanti soldi facendo speculazioni? Che nesso ha con l'economia reale, che servizio rende costui alla collettività? Produce beni o servizi? Sarò all'antica, ma a me le speculazioni borsistiche non sono mai piaciute, poi si può vincere molto, ma si può anche perdere molto ...

schiacciarayban

Lun, 15/12/2014 - 17:56

Sicuramente è bravo, ma i geni sono diversi, sono quelli che fanno i milioni con un'idea, non spostando cedoline da una scrivania all'altra senza creare alcuna ricchezza, ma solo bolle speculative che ci hanno portato dove siamo.

puntopresa10

Lun, 15/12/2014 - 17:56

liberopensiero77,sai qual'è il nesso:tu ragioni da povero,il ragazzo ragiona da ricco,pensa in grande.tu pensi al reddito,lui a farsi una rendita,ti consiglio ti aumentare il tuo QI finanziario.

titina

Lun, 15/12/2014 - 18:05

Se lui ha vinto, qualche altro ha perso.

schiacciarayban

Lun, 15/12/2014 - 18:15

Dipende cosa uno mette nella sua scala di valori. Se pensi solo al denaro, allora fai queste cose, ma se magari pensi di fare qualcosa di utile nella tua vita lavorativa, tipo un'azienda vera, allora la finanza può essere solo un punto di partenza per accumulare il capitale. Comunque ricordate che per uno che guadagna 72 milioni ce n'è un altro che se li prende in quel posto! Anche gli spacciatori sono ricchi...

atlantide23

Lun, 15/12/2014 - 19:22

ma andiamo!! Nulla da eccepire. I soldi sono importanti.....dopo la salute e il sentimento. Le tre ESSE .

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 15/12/2014 - 19:50

E meno male che si chiama Islam. Teoricamente ricavare denaro dal denaro è peccato mortale. In ogni caso trattasi di speculazione, ovvero l'origine della crisi che ci sta riducendo all'elemosina. concordo pienamente con liberopensiero77, checchè ne dica puntopresa che vorrebbe vivere di rendita parassitaria. Esattamente come i mafiosi.

Solist

Lun, 15/12/2014 - 22:00

da noi invece per diventare ricchi si studia a come entrare in politica per accaparrarsi una o piu poltrone ehehehe, anzi è piu sicuro! non punti una lira e vinci sicuro

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 15/12/2014 - 22:41

Anch'io concordo con @liberopensiero e gli altri lettori con la stessa opinione. @puntopresa10 evidentemente è un ammiratore del Gordon Gekko del film 'Wall Street', il quale dice orgogliosamente "Io non creo niente, io posseggo".

Ritratto di Michimaus

Michimaus

Mar, 16/12/2014 - 16:38

Ma non era una bufala inventata?? Cioè tutto falso??