Gli stupratori tornano in libertà. Giovane marocchina si suicida

Il branco l'ha rapita e violentata. Poi la minaccia: ritira la denuncia o pubblichiamo le foto

Non aveva neppure diciottanni la giovane Khadija Al-Suweydi, una ragazza marocchina che è morta suicida a Ben Guerir, un settantina di chilometri da Marrakesh, dopo avere subito uno stupro di gruppo da parte di aggressori tornati in libertà troppo in fretta.

Rapita da otto giovani che a turno avevano abusato di lei, mentre le scattavano fotografie con i cellulari, la 17enne Khadija aveva rotto il silenzio con la famiglia, raccontando quando le era successo e arrivando a denunciare i suoi stupratori.

Un gesto di coraggio, contro un branco che dopo l'interrogatorio da parte delle forze dell'ordine era però tornato in libertà, anche se provvisoriamente. Abbastanza per trovare la ragazza e minacciarla di pubblicare le fotografie delle violenze che aveva subito, se lei non avesse ritirato subito la denuncia.

Una minaccia a cui Khadija non ha retto. Venerdì si è cosparso gli abiti di un liquido infiammabile e si è data fuoco. È rimasta in ospedale per un giorno, mentre i medici cercavano di salvarla. Poi è morta. Lei, e il bambino che portava in grembo. L'autopsia ha rivelato che la 17enne era incinta.

Commenti
Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 07/08/2016 - 11:32

Cose simili non avvengobo anche in Italia vero?

greg

Dom, 07/08/2016 - 12:06

La "civiltà" islamica, che viene da un libro, il corano (CURARO) criminale e assassino, da un falsissimo profeta, maometto, e da un ancora più falso dio, allah. Cosa ci si può attendere da un concentrato di male così

Linucs

Dom, 07/08/2016 - 12:18

Avvengono anche in Italia, ma per sicurezza possiamo cacciare a scarpate un po' di Abdul. Almeno avverranno in un ambiente più pulito.

Ramsmeat

Dom, 07/08/2016 - 12:23

Dicono che siamo decadenti, ma anche il "candido islam" cos'è se non decadenza elevata a religione?

edo1969

Dom, 07/08/2016 - 12:30

il marocco, il più moderno ed avanzato dei paesi musulmani

edo1969

Dom, 07/08/2016 - 12:36

El Mukhtar tu sei chiaramente un italiano che si fa passare per arabo, e potevi pure sceglierti un nick migliore. E mi sa tanto che in un paese arabo non ci hai mai vissuto.

Ritratto di Zio_Fester

Zio_Fester

Dom, 07/08/2016 - 12:40

Questa Giustizia di mxxxa ! Colpa del suicidio, la ragazza si è sentita tradita dallo Stato cosa GRAVISSIMA ! ! ! Ma da alcuni pezzi dello Stato il popolo non conta nulla ! (per favore non broccatemi questa critica)

joecivitanova

Dom, 07/08/2016 - 12:41

..pensavo che anche i sOmari avessero un po' di pietà; mi sbagliavo. g.

Maura S.

Dom, 07/08/2016 - 12:46

Dai tuoi amici, più che altro , ma quando finirà di romperci i zebedei, è veramente insulso.

Paolorux

Dom, 07/08/2016 - 13:03

non quanto vorresti tu Omar

ziobeppe1951

Dom, 07/08/2016 - 13:08

Mukkattaro....da noi lo stupro viene perseguito penalmente, per voi lo stupro è un atto dovuto verso la sottomessa inferiore e allah ringrazia

Ritratto di il navigante

il navigante

Dom, 07/08/2016 - 13:09

@Omar: Si gli stupri avvengono anche in Italia, purtroppo. Ma davanti a notizie come questa sarebbe più corretto e onesto denunciare con fermezza chi ha commesso questa azione ignobile e condannare anche coloro che dovrebbero gestire la Giustizia, ma che in questa caso sembra non sia stato fatto. Dire che queste cose succedono anche in altri Paesi sembra quasi...giustificarle.

dakia

Dom, 07/08/2016 - 13:11

Fino a che si suicidano loro non mi fa un baffo dato che tutti i matti del magrheb sono venuti a finire qui a me dispiace anche che i giornali ci sprechino lo spazio, il governo dovrebbe agire rispettoso delle leggi della sua costituzione e dare meno importanza a certa gente, non invitata e ciò che succede qui egregio EL MUKHTAR, sono esclusivi fattacci nostri se ancora non lo hai capito, non sfruguliate troppo!

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Dom, 07/08/2016 - 14:45

Ponerina... comunque non aveva altra scelta. Per la sharia lei (e non gli stupratori) aveva disonorato la propria famiglia e per lavare l'onta un suo consanguineo maschio la avrebbe dovuta uccidere. Bella, la civiltà dell'islam!

venco

Dom, 07/08/2016 - 17:49

Omar el mukkar, capitano anche qua, ma li i maschi vengono difesi dall'islam e dalla loro giustizia.

Giorgio Rubiu

Dom, 07/08/2016 - 17:51

Omar, lurido verme finto arabo e finto musulmano, come vorrei che fossi tu ad essere stuprato e poi ti suicidassi. Naturalmente io non ti stuprerei ma mi offro volontario per "suicidarti".

blackindustry

Dom, 07/08/2016 - 18:19

Anche gli italiani violentano. Appunto per questo, avendo gia' sufficienti delinquenti, non abbiamo bisogno anche dei delinquenti stranieri. Soprattutto se musulmani.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 07/08/2016 - 21:04

dakia ma qui state a rompere per fatti avvenuti in Marocco. E se quello che avviene in Italia sono fatti degli italiani allora quello che avviene in Marocco sono fatti dei marocchini. O anche quelli sono fatti degli italiani?