Stx diventa caso diplomatico. Roma contro Parigi: "È grave"

Alta tensione Italia-Francia. Padoan e Calenda attaccano Macron: "Non possiamo accettare nazionalismo e protezionismo"

Tensione Roma-Parigi sul caso Stx. Nel pomeriggio Emmanuel Macron ha telefonato al premier Gentiloni per parlare anche del caso Fincantieri e non solo di migranti. Ma lo scontro tra i due paesi continua e si fa ancora più caldo. "Riteniamo grave e incomprensibile la decisione del governo francese di non dare seguito ad accordi già conclusi", hanno tuonato i ministri dell'Economia Pier Carlo Padoan e dello Sviluppo Economico Carlo Calenda in risposta all'annuncio di Parigi di nazionalizzare STX France, sbarrando di fatto la strada a Fincantieri che ne aveva già acquisito oltre il 66%.

Gli accordi, hanno ricordato i ministri, "garantivano la tutela dei livelli occupazionali in Francia e del know-how francese attraverso una governance equilibrata e in una prospettiva autenticamente europea. Riteniamo che a fronte degli impegni già assunti da Fincantieri a tutela degli interessi francesi non sussista alcun motivo perchè la società italiana, leader del settore, non possa detenere la maggioranza di STX, società fino ad oggi sotto controllo di un gruppo coreano per i due terzi del capitale sociale" precisano aggiungendo che "riceveremo il ministro Le Maire martedì prossimo a Roma e ascolteremo la proposta del Governo francese partendo da questo punto saldo. Nazionalismo e protezionismo non sono basi accettabili su cui regolare i rapporti tra due grandi paesi europei. Per realizzare progetti condivisi servono fiducia e rispetto reciproco".

Commenti

fifaus

Gio, 27/07/2017 - 19:37

"protezionismo" da imitare! di governo in governo, siamo proprio sprofondati nella cialtroneria assoluta

jeanlage

Gio, 27/07/2017 - 19:39

Magari potremmo rinazionalizzare TIM, e considerare la grande distribuzione (Carrefour, Leroy Merlin, Auchan, ecc.) come settore di interesse nazionale. Tanto per cominciare. PS. Complimenti agli esaltatori di Macron durante le elezioni. Hanno fatto una Macra figura.

Massimo Bocci

Gio, 27/07/2017 - 19:45

Nella truffa UE, Meticcia erano e sono tutti d'accordo solo quando i truffati e gli invasi Africa,sono solo gli: Italiani e Greci, ( i servi inferiori) quelli che devono solo pagare il pizzo, per poi essere depredati. Italiani fuori usciamo da questa truffa caravanserraglio.

Ritratto di RindoGo

RindoGo

Gio, 27/07/2017 - 19:45

Vanno espropriate le quote francesi in societa' italiane per un importo doppio del danno subito da Fincantieri. Ovviamente tra gli asset maggiormente strategici.

Eraitalia

Gio, 27/07/2017 - 19:48

evviva l'europa ! evviva la coerenza! Evviva la solidarieta '! Evviva l'invasione! Evviva l'Italia!.....

nunavut

Gio, 27/07/2017 - 19:48

Ora continuate a criticare Trump pe ril suo protezionismo rivolto soprattutto alla Cina,avete sostenuto l'acquisto delle a bicicletta per i Francesi ora pedalate all'italina. Quando non si é capaci di ragionare con il proprio cervello ma con quello del partito,questo é il risultato cornuti e mazziati si resta.

jeanlage

Gio, 27/07/2017 - 19:51

Padoan, Calenda, Gentiloni... Ma non c'è qualcuno che prende lo stipendio da Ministro degli Esteri? Ah già c'è nessuno e si chiama Angelino.

Ritratto di adl

adl

Gio, 27/07/2017 - 19:54

"E' GRAVE" credere nella UE FARLOCCA nonostante le 1001 merluzzate ricevute. Macron fa politica, ossia fa gli interessi del suo paese e dei suoi elettori, sono altri che oltre a non aver capito bene cosa sia la POLITICA fanno altro fanno BENCHE' STRAPAGATI DA PANTALONE per l'UE EUROPEISMO ANTIITALIANO.

restinga84

Gio, 27/07/2017 - 20:08

Il governo italiano merita questo e altro perche`e`composto da una unione di incompetenti e incapaci di svolgere il lavoro, con la dovuta competenza necessaria per il governo di uno Stato.E,questo,e` solo,a mio avviso,il buongiorno dei nostri ipotetici cugini di oltre alpi.Non dimenticare quanto ordito,a suo tempo,dal nefasto Sarkozy per scalzare l`Italia dalla Libia.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 27/07/2017 - 20:17

figuratevi! non è la prima volta che i francesi provano a scippare i nostri soldi, e non solo! abbiamo ben presente l'esempio di fininvest-vivendi..... questo perchè la francia di macron è prettamente socialista e comunista, nonostante le apparenze! esattamente come sta facendo l'italia di renzi che si lamentava ma poi chiedeva soldi a tutti, soprattutto alla francia (guarda caso!)

venco

Gio, 27/07/2017 - 20:18

Se non ci fosse il cantiere di Monfalcone, la Fincantieri sarebbe finita alla Francia già da un bel po di anni.

billyserrano

Gio, 27/07/2017 - 20:20

Non si tratta di non tener fede agli impegni presi, ma del fatto che in Europa, i nostri politici non sono considerati degni di attenzione e di rispetto. Il resto è solo conseguenza. Ma, ditemi un p ò: quale dei nostri politici ha la forza e la capacità di imporsi e farsi rispettare dai francesi, ma non solo? Renzi? Gentiloni? è già buono se non li prendono a pernacchie.

Demy

Gio, 27/07/2017 - 20:24

Mettere subito al bando tutti i prodotti francesi senza tenere conto della matrigna UE.

lavieenrose

Gio, 27/07/2017 - 20:29

VEDIAMO ADESSO LE MOSSE DELL'UE. Salvini preparati a cavalcare l'asino

Garombo

Gio, 27/07/2017 - 20:43

L'Italia è niente in confronto alla Francia, questo paese è giusto che venga spazzato via dall'Africa.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 27/07/2017 - 20:46

Gentiloni, Padoan e Calenda: sommati hanno lo stesso carisma e reputazione di una vongola surgelata. Manca solo Mattarella e poi abbiamo l'antipasto di pesce di una pizzeria cinese.

joker75

Gio, 27/07/2017 - 21:03

A fronte di un progetto comunitario inesistente una nazione tutela il proprio patrimonio industriale. Quello che non è stato fatto in Italia che al contrario ha svenduto tutto quello che aveva.

WSINGSING

Gio, 27/07/2017 - 21:04

Riceveremo la solita pernacchia........

Max Devilman

Gio, 27/07/2017 - 21:08

un atto di guerra commerciale dei Rotschield contro l'italia: destabilizzazione del paese con gli immigrati, contratti da 40 miliardi, regolati da accordi internazionali che vengono stracciati, acquisto con scalate aggressive da parte di Vivendi/Rotschield alle aziende strategiche di comunicazione e telecomunicazione italiane (TIM e MEDIASET). A casa mia si chiama guerra e il nemico è la sinistra americana che agisce attraverso un suo rappresentante in europa: Macron.

Klotz1960

Gio, 27/07/2017 - 21:12

Una tantum, una reazione con spina dorsale. Mai troppo tardi.

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Gio, 27/07/2017 - 21:13

In questa situazione, come in tutte le altre prima che riguardavano l'estero, è necessario che noi restiamo uniti al governo in carica. Dilaniarci tra di noi, mentre gli altri fanno i loro interessi,è la cosa più errata. Chi si comportato male ed è da criticare non sono Gentiloni o altri Italiani, ma Macron e la Francia che non sanno stare ai patti concordati in precedenza!

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 27/07/2017 - 21:21

W The France , W Macron ! . Yeahh .

Idrissecondo

Gio, 27/07/2017 - 21:28

Per la francia di macron la cosa funziona come quel detto riferito al comunismo che dice "quello che è tuo è mio, quello che è mio è mio"

elpaso21

Gio, 27/07/2017 - 21:42

Siamo alle solite, se violiamo noi i patti allora "ci facciamo riconoscere", se li violano gli altri allora "non ci rispettano".

dare 54

Gio, 27/07/2017 - 21:47

"STX, società fino ad oggi sotto controllo di un gruppo coreano per i due terzi del capitale sociale". Ma allora, per chi giocano i francesi? Per la Corea? O forse, più semplicemente, contro l'Italia! W l'Europa!!!

menesbattoicogl...

Gio, 27/07/2017 - 21:50

Perchè per ritorsione non nazionalizziamo le molte aziende francesi presenti in Italia?

claudio faleri

Gio, 27/07/2017 - 21:55

la francia ha fatto il suo gioco, noi siamo servi di tutti, graziead un governo fantoccio, con gente senza spina dorsale, proveniente dal vaticano e pensare che la chiesa ha fatto guerre e bruciato le streghe...ora sono meravigliosi e franceschino il gesuita fa il buono ma è tutt'altro

claudio faleri

Gio, 27/07/2017 - 21:56

ma quale alta tensione, se siamo solo dei servi pronti ad inchinarci, facciamo veramente schifo, ed infatti si vedono i risultati

giovanni951

Gio, 27/07/2017 - 22:00

semplice....si nazionalizza Telecom, si liquida bollore e lo si rispedisce in francia. Si, semplice, ma non credo che il pavido gentiloni abbia il coraggio di una scelta simile. Padoan neppure e degli altri ministri (sic) neanche a parlarne. Forse, dico forse Calenda ma se l'ultima parola spetta al premier stiamo freschi.

giovanni951

Gio, 27/07/2017 - 22:02

a proposito, a bruxelles non hanno nulla da dire? son tutti già in ferie? finiamola con sta pagliacciata della UE....una banda di matti in una gabbia.

katon

Gio, 27/07/2017 - 22:11

SE NON RIUSCIAMO A FARCI RISPETTARE NEANCHE DA CLANDESTINI ANALFABETI FIGURURIAMOCI DA GOVERNI NORMALI CHE FANNO IL PROPRIO INTERESSE. I NOSTRI PSEUDO GOVERNANTI FORSE AL MASSIMO POSSONO FARE GLI EUNUCHI NEGLI AREM DEGLI EMIRI. .

igiulp

Gio, 27/07/2017 - 22:13

In UE non si muove nessuno? E se fosse stata la Le Pen? Ra3, TG3 ecc.ecc. che ne pensano del loro idolo che fa il nazionalista, protezionista?

investigator13

Gio, 27/07/2017 - 22:16

mai fidarsi dei francesi...

Rotohorsy

Gio, 27/07/2017 - 22:20

Un Paese che in campo internazionale non gode del minimo prestigio e reputazione se lo giocano come vogliono, e non potrebbe essere diversamente.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Gio, 27/07/2017 - 22:22

Ma Macron non era l'eroe dei sinistrati nostrani?

MAURO ROMANO PAOLI

Gio, 27/07/2017 - 22:37

"Vive la France, Vive M. Macron l'enfant Napoléon" Presto l'Italia sarà una nuova colonia franco-tedesca e la pattumiera della Ue!!!.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 27/07/2017 - 22:38

Il protezionismo è giustissimo ed è quel che ogni nazione seria applica. Solo le colonie si svendono come fa l'italia partigiana. Ed è incredibile sentire questi incapaci ripetere ancora le solite idiozie, formule ideologiche fallimentari "più UE", "più mercato" ecc.. SPARITE NULLITA'

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 27/07/2017 - 22:39

I sinistri come sempre al soldo della finanza di rapina hanno svenduto l'Italia dal 1992 in poi.

guido.blarzino

Gio, 27/07/2017 - 23:31

Macron è un esagitato ma non dimentichiamo la mentalità della grandeur de la France che qui si esalta. Rimane però il fatto che i politici degli altri Paesi sono proiettati a curare l'interesse nazionale seppure fuori dalle righe. Come diceva Montanelli Francesi, Tedeschi ecc. entreranno con mentalità nazionalista. Noi entreremo da apolidi. Noi dobbiamo sopportare mille beghe interne di ogni partito dove ognuno pensa a sè stesso meno che all'interesse dell'Italia.

maximilian66

Gio, 27/07/2017 - 23:40

eccolo li l'europeista Macron. tutti uguali questi progressisti. buoni solo a parole..che schifo. l'avesse fatto Trump!! E noi intanto grazie al nonno golpista, non abbiamo nemmeno un governo legittimato

Garombo

Gio, 27/07/2017 - 23:42

L'Italia scomparirà entro un decennio! E cosi sia!!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 27/07/2017 - 23:51

Sai che paura che facciamo ai francesi?

nopolcorrect

Gio, 27/07/2017 - 23:56

Macron tirerà dritto semplicemente fottendosene dei piagnistei italiani.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 27/07/2017 - 23:57

Ma come? Voi di forza Italia avete esaltato la sua vittoria elettorale contro la "fascista, razzista, populista, sovranista" Marine Le Pen! Voi avete sempre preso le distanze dalla Destra francese e avete plaudito all'elezione di macron! Adesso, cosa vi succede? Quando mostra realmente quello che è: uno che lavora per il suo Paese e se ne fotte dell'europa e di tutti gli altri, non vi piace più? Non potevate prevederlo un po' prima che sarebbe andata a finire così? Pensavate di potervi fidare dei francesi, che sono tutto fuorché "nostri amici"? Le cosiddette “primavere arabe" le avete già dimenticate? Vediamo come esce da questa vicenda il grande afflato europeista di chi contava sul gerontofilo per riformare l'europa!

nopolcorrect

Ven, 28/07/2017 - 00:27

"Padoan e Calenda attaccano Macron: "Non possiamo accettare nazionalismo e protezionismo". Ma Macron se ne fotte delle proteste di Calenda e di Padoan, lui tira dritto e fa solo gli interessi della Francia. Speriamo che i nostri politici comincino a capire che piagnistei e invocazioni alla solidarietà lasciano il tempo che trovano.

Ritratto di asfodelo13

asfodelo13

Ven, 28/07/2017 - 00:42

MACRON SE LA STA FACENDO ADDOSSO SAI CHE PAURA DEI TRE DELL'AVE MARIA OVVERO IL BUONO..IL BRUTTO E IL CATTIVO

Jimisong007

Ven, 28/07/2017 - 00:42

Questa europa è units solo per rompere i marroni, quando la facciamo finita please

Triatec

Ven, 28/07/2017 - 00:50

Con Berlusconi premier si diceva che tutta l'Europa rideva di noi, c'era chi provava imbarazzo a dire di essere italiano, altri minacciavano di trasferirsi all'estero per sfuggire alla vergogna. Oggi, tutto è cambiato, ci sono riconosciuti grandi meriti e siamo orgogliosi di essere italiani, persone apprezzate, peccato che ormai siamo considerati lo ZERBINO d'Europa. Continuiamo ad essere gentili, anzi gentiloni .

Ritratto di Henry.Kissinger

Henry.Kissinger

Ven, 28/07/2017 - 03:11

Ausonio sempre sul pezzo devo dire. Cosa c'entra la sua affermazione con l'articolo lo sanno solo lui e il suo psichiatra. Certa gente deve sempre commentare in automatico con slogan a vuoto. In ogni caso la mossa di Macron è assurda anche perché il cantiere ora è in mano ai coreani. Dopo mesi di retorica liberista ed europeista poi! Ci vorrebbe un po' più di nazionalismo anche a casa nostra soprattutto contro i furbetti come Macron e come i Polacchi.

AndyFay

Ven, 28/07/2017 - 04:31

Ma quale unione europea, i paesi europei saranno sempre concorrenti tra loro. Ma Alfano, ministro degli esteri, dov'è finito?

Popi46

Ven, 28/07/2017 - 06:11

Ma è un comportamento normale per i cugini francesi, loro impersonano la"grandeur" napoleonica e l'Italia è il burro dove affondare il coltello. Colpa nostra. L'EU con i francesi non batterà ciglio e se fossimo stati noi a fare i prepotenti già avrebbe minacciato sanzioni durissime. Siamo vaso di coccio tra vasi di ferro, dei don Abbondio,insomma.

teo44

Ven, 28/07/2017 - 06:35

che forseforse c'avesse avuto ragione il Nostro quando gli ha tirato 4 bombette?

orailgo38383838

Ven, 28/07/2017 - 06:42

...siamo sprofondati nel baratro...e abbiamo anche scavato il fondoper andare più giù. Il risultato è che non ci considera nessuno

Polgab

Ven, 28/07/2017 - 07:02

L'Italia è stata invasa dai grandi gruppi francesi: vedi Carrefour, Auchan, Axa, Telecom, Mediaset. Basterebbe boicottare tutto ciò che è francese. Purtroppo l'Italia ormai non può più vivere senza la Francia, mentre la Francia se la cava benissimo senza l'Italia.L'Italia è un pupazzo nelle mani della Francia, da secoli! A voglia di sbraitare la Francia tiene il coltello dalla parte del manico, non sarà di certo un paese disorganizzata e disunita come l'Italia a toglierlo.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 28/07/2017 - 07:07

La vicenda dimostra due cose, primo che l'Italia in Europa e nel mondo conta come il due di picche visto che il governo Gentiloni non ha gli attributi la seconda che se l'avesse fatto Marine le Pen ci sarebbero le vesti stracciate della sinistra ad ogni angolo di strada , l'ha fatto Macron, beh, allora và tutto bene. Chissà de Macron ha chiesto a Gentiloni se il premier italiano è ancora d'accordo con quanto dichiarò dopo la strage del Bataclan a Parigi e cioè che con i terroristi bisogna stare attenti a non provocarli e magari l'Italia se la cava. Forse se l'Italia avesse fatto qualcosa di più contro il terrorismo dell'Isis si sarebbe guadagnata il rispetto della Francia.

m.nanni

Ven, 28/07/2017 - 07:15

diavolo di Macron. ma come si permette di prendere a cazzotti gli addormentati governanti d'Italia? come si permette di voler creare un centro di smistamento migranti in Libia con rischio di non fare sbarcare più clandestini nel nostro Paese? come mai tutti i nostrani macronisti di sventura del potere politico istituzionale italiano, da gentiloni, renzi, letta, boldrini e vi macronizzando, ora sono tutti contro Macron che lo accusano di creare diaspore franco italiani come sulla Fincantieri o addirittura di sfasciare l'unione europea? ma come, non era Marina Le Pen il pericolo numero uno?

Yossi0

Ven, 28/07/2017 - 07:16

Macron ha gli attributi e se ne frega dell Europa, noi gridiamo e poi a cuccia. La scusa è anche che il know how passi alla Cina grazie al rapporto che ha Fincantieri con la Cina, è una scusa buona ?

portuense

Ven, 28/07/2017 - 07:20

il popolo italiano deve ribellarsi e non comprare prodotti francesi perchè se aspettiamo una risposta seria e logica dai nostri politicanti stiamo freschi.....

Yossi0

Ven, 28/07/2017 - 07:24

L Europa e le sue commissioni non hanno nulla da dire o è la contropartite per il salvataggio delle banche ???

Yossi0

Ven, 28/07/2017 - 07:34

Qui ormai non è più questione di destra o sinistra è semplicemente una questione di donne o uomini capaci e competenti che facciano gli interessi dell Italia; B. è stato fatto fuori dal sistema giudiziario che ha aiutato la concorrenza europea, Renzi che sembrava quantomeno all altezza si è bollito da solo; fra i due e dopo dei poveracci senza arte né parte, ah dimenticavo mettiamoci la PresidentA

Ritratto di Marotta2

Marotta2

Ven, 28/07/2017 - 07:40

Il nazionalismo francese non morirà mai , checché si voglia dire . Noi siamo terra di conquista , loro no . Noi siamo dalla parte opposta

Templar

Ven, 28/07/2017 - 07:45

hahaha siamo proprio dei polli e ci stanno spennando alla grande, su tutti i fronti!

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 28/07/2017 - 08:00

I nostri governanti fanno delle chiacchiere e gli altri fanno i fatti.imparate deficienti

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 28/07/2017 - 11:06

SE NON SAPETE VOTARE MICA è COLPA DELLA FRANCIA...BACUCCHI.

marco.olt

Ven, 28/07/2017 - 12:23

2 pesi e 2 misure, la Francia può, lo avesse fatto l'Italia avrebbe ricevuto la solita EUROMULTA milionaria

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 28/07/2017 - 12:41

L'Italia, se fossimo una nazione e non una colonia, dovrebbe NAZIONALIZZARE TUTTE LE INDUSTRIE STRATEGICHE. Tutte. A cominciar da quelle svendute alla Francia .