Taniche di benzina e un detonatore sotto un camion a Parigi

In una settimana due le "bombe" scoperte. Appartenevano a un cementificio

"I lavoratori hanno scoperto i contenitori mentre andavano al lavoro", racconta una fonte alla France Press, spiegando di come sei taniche di benzina collegate a un detonatore artigianali siano state trovate sotto i camion di una ditta che a Parigi lavora con il cemento.

I camion della franco-svizzera LafargeHolcim erano parcheggiati nel 19esimo arrondissement, nella zona nordorientale della capitale francese, un distretto prevalentemente operaio.

La procura parigina ha aperto un'indagine per "tentata distruzione", ma fonti giudiziarie sentite da Bfm Tv sostengono che al momento non si siano trovati legami espliciti con il terrorismo o ambienti estremisti. È tuttavia la seconda volta in un settimana che avviene un ritrovamento simile.

Sei persone sono già state arrestate per avere piazzato le taniche nel cortile di un edificio del 16esimo arrondissement - più facoltoso del 19esimo - due dei quali sono nelle liste delle persone sotto osservazione per estremismo islamico.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Gio, 05/10/2017 - 21:19

La Francia ha il dovere di accogliere! Auguri