Terremoto magnitudo 6.9 nelle Filippine

Il sisma ha colpito le acque a sud dell’isola di Mindanao, nelle Filippine, a 31 km a sud-ovest di Balangonan. Onde fino a un metro anche in Indonesia e Papua Nuova Guinea

Un sisma di magnitudo 6.9 ha colpito alle 22,23 ora italiana, le acque a sud dell’isola di Mindanao, nelle Filippine, a 31 km a sud-ovest di Balangonan, al largo delle coste dell'isola di Davao, a 31 chilometri da Balangonan.

L’ipocentro è stato localizzato a 41,7 km di profondità. Dopo la scossa principale se ne sono registrate altre di entità minore. Il Pacif Tsunami Warning Center riferisce di "possibili pericolose onde di tsunami tra i 30 cm ed 1 metro" su alcune coste delle stesse isole dell’arcipelago filippino e di "meno di 30 cm in Indonesia".

Commenti

Italianoinpanama

Sab, 29/04/2017 - 00:25

tsunamino!