Il terrorismo islamico vuole colpire anche sul mare

Fonti di intelligence tunisine confermano la volonta degli integralisti islamici di colpire i loro bersagli con barconi carichi di esplosivo. SOSTIENI IL REPORTAGE

La jihad si combatte anche sui mari. I servizi di intelligence tunisini hanno lanciato l'allarme tramite Interpol sul possibile impiego da parte degli integralisti islamici di barconi carichi di esplosivo contro le imbarcazioni che incrociano nel Mediterraneo meridionale. Le autorità tunisine hanno alzato il livello di minaccia nei confronti delle imbarcazioni militari e civili che battono la loro bandiera. Anche l'Italia ha alzato i livelli di guardia. Come ha ricordato Alfano pochi giorni fa, il nostro paese è un obiettivo entrato nel mirino dell'Isis e delle frange estremiste che operano in Libia.

L'impego di barconi esposivi non è una novità per il terrorismo di matrice islamica. Nell'ottobre del 2000 Al Qaeda causò la morte di 17 marinai statunitensi colpendo con un attacco kamikaze la nave da guerra U.S.S. Cole, in navigazione al largo delle coste dello Yemen. La marina militare italiana non si dichiara preoccupata, nonostante i precedenti. Le regole di ingaggio sono chiare per le squadre di fucilieri del battaglione San Marco imbarcati sulle navi dell'operazione Mare Nostrum, ottimi bersagli potenziali, visto il tratto di mare dove operano. I lagunari sono autorizzati a sparare sui natanti che non si fermano in seguito ai colpi di avvertimento.

La minaccia diventa molto più tangibile per le imabarcazioni civili. Se le navi di grande tonnellaggio sono sempre più spesso presidiate da team di contractor ingaggiati dalle società marittime, il discorso cambia per i pescherecci battenti bandiera italiana e i numerosi traghetti che fanno rotta al largo delle coste siciliane. Intanto, secondo Libero, la Capitaneria di porto di Trieste ha alzato il livello di allerta chiedendo ai capitani delle petroliere di prestare la massima attenzione. Anche nell'Adriatico c'è il timore che i barchini esplosivi vengano impiegati contro le imbarcazioni durante le operazioni di carico e scarico del carburante.

Commenti

lakos29

Sab, 13/09/2014 - 12:59

Come si può dire che l'Italia ha alzato il livello di guardia se appena si avvista un barcone si fanno partire i nostri militari per prenderli? Cosa diranno i nostri politici se dovesse accadere qualcosa ai nostri militari?

lakos29

Sab, 13/09/2014 - 13:06

Se i fucilieri sono autorizzati a sparare se i barchini non si fermano perché per i due marò ci facciamo prendere per il c..o dagli indiani?

NON RASSEGNATO

Sab, 13/09/2014 - 13:06

Forse se ci affondano le fregate ci fanno anche un piacere. Smetteranno di portarci fregature giornaliere

Ritratto di stufo

stufo

Sab, 13/09/2014 - 13:07

Il 4 agosto 1972 i fedayn palestinesi (coccolati dall' estrema dx e sx, o per un motivo, o per l'altro) compirono un attentato all'oleodotto transalpino Trieste - Ingolstadt nei depositi di S.Dorligo della valle/Dolina. Molto fumo e poco, si fa per dire, arrosto, ma l'attentato comunque ci fu, nonostante la sorveglianza. L'Italia non è immune da mire estremiste.

agosvac

Sab, 13/09/2014 - 13:14

In effetti se una delle navi militari italiane impiegate nella salvezza dei profughi fosse fatta scoppiare dagli integralisti islamici, sarebbe sì una tragedia, ma aprirebbe gli occhi a molti. Non mi meraviglierei se invece fossero gli stessi profughi ad indossare una carica di morte!!!!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 13/09/2014 - 13:34

mandiamo i grillini e la sinistra a fermarli? :-) si, qui i cretini ne abbiamo pure troppi, riusciremo a fermarli sul bagnasciuga! sono gli 11 milioni di cretini che hanno votato il PD e osannato napolitano per il complotto contro berlusconi! complimenti! intelligentissimi questi cretini :-)

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Sab, 13/09/2014 - 13:58

Ahahaha bella questa!ve li immaginate le navi di mare lorum che corrono precipitandosi a salvare un barchino con dei clandestini a bordo e appena lo raggiungono gli esplode in faccia?! Ahahaha!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 13/09/2014 - 17:07

muorteemmerdmouse: a te può esplodere in faccia solo una bomba di sciorda!

Cristina Ulcigrai

Sab, 13/09/2014 - 19:43

Ci vuole il pugno duro con i terroristi.Un saluto.