Texas, poliziotto punta arma contro bambini

Gli agenti, intervenuti in un quartiere di El Paso dopo la segnalazione di un crimine, vengono accerchiati da un gruppo di minorenni; uno dei due perde la calma ed estrae l’arma da fuoco

Stanno creando scalpore le immagini riprese con il proprio cellulare da un ragazzino durante una retata compiuta in un quartiere di El Paso, in Texas (Usa), ad opera di due poliziotti.

Nel filmato si vede in modo evidente uno degli agenti estrarre dal fodero la pistola e puntarla contro un gruppo di bambini con lo scopo di intimorirli.

I due poliziotti erano intervenuti in un centro ricreativo in seguito ad una segnalazione; poco dopo il loro arrivo sono stati affrontati da alcuni minorenni, i quali cercavano di proteggere un compagno che gli agenti tenevano a terra nel tentativo di ammanettarlo. È a questo punto che uno dei due avrebbe puntato contro di loro l’arma per cercare di spaventarli e di allontanarli. Tentativo, comunque, inutile, dato che intorno ai poliziotti la calca si forma nuovamente e volano imprecazioni. I due riescono a mettere le manette ai polsi del giovane fermato, ma la situazione non accenna a calmarsi, anzi. La madre di uno dei ragazzini interviene per fronteggiare un agente il quale, per tutta risposta, la spinge via ed estrae un manganello telescopico, che agita per allontanare la donna e gli altri piccoli oppositori.

L’attenzione si sposta poi sul giovane che sta riprendendo tutta la scena col suo cellulare, il quale viene a sua volta arrestato e caricato sulla macchina; fa comunque in tempo a cedere il telefono ad una donna che prosegue con il video, poi postato su Facebook.

Secondo quanto riportato dal Daily Mail il poliziotto che ha estratto la pistola è stato temporaneamente sospeso dal servizio in strada; sul caso è stata aperta un’inchiesta, ancora in corso.

Commenti

Clamer

Mar, 10/07/2018 - 11:22

Doveva estrarre un sacchetto di caramelle?

cir

Mar, 10/07/2018 - 11:27

gli israeliani lo fanno tutti i giorni in PALESTINA.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 10/07/2018 - 20:25

--vedere che occorrono due sbirri grassi come maiali ed armati di tutto punto per arrestare un ragazzino slimmy è pura poesia---l'esito della storia è stata poi la liberazione del ragazzino in caserma per non aver fatto nulla--ed il caramba texano sotto inchiesta per sproporzionato uso della forza ---ma non demordete --salvini sta esattamente operando in questa direzione--fra non molto queste scene saranno comuni anche in italy --con uso di taser e quant'altro---ma se ora gli italioti appoggiano queste soluzioni illudendosi che saranno usate solo con gli sporchi colorati---cambieranno ben presto idea quando toccherà ai propri figli--fermati per pure formalità ma riempiti di scariche elettriche come zampogne--fino a quando qualche povero raga ci lascerà le penne--poi ci sarà la rivoluzione