Tokyo, chiude la metropolitana dopo il lancio del missile nordcoreano

Le nove linee della metropolitana di Tokyo si sono fermate per 10 minuti dopo l'allerta del lancio del missile nordcoreano. 13mila persone bloccate

In Giappone, per la prima volta, è stata bloccata per 10 minuti la metropolitana di Tokyo dopo il lancio del missile nordcoreano a nord di Pyongyang.

Tutte le linee del principale sistema di linea metropolitana della capitala giapponese si sono fermate dopo aver ricevuto l'allerta sul lancio e il blocco ha interessato circa 13mila passeggeri.

Le nove linee si sono fermate dalle 06:07 del mattino fino alle 06:17 quando è apparso chiaro che non c'era alcun pericolo per il Giappone. Le linee della metropolitana, in Giappone, di solito vengono fermate subito dopo i terremoti più forti, ma nelle scorse settimane le autorità hanno deciso che si fermeranno anche per i missili nordcoreani.

Commenti

alox

Sab, 29/04/2017 - 15:07

Il test del lancio e' "fallito" perche' il cicciottello lo fa' fallire...e' un folle ma sa' che un errore gli costera' la vita!