Tre israeliani uccisi in Cisgiordania. Hamas: "È l'intifada"

Sparatoria al posto di frontiera. Ucciso l'attentatore, che aveva regolare permesso

È arrivato a Har Adar questa mattina dall'ingresso utilizzato dai palestinesi che lavorano nell'insediamento israeliano, poco lontano da Gerusalemme. E qui è stato fermato dalle guardie di frontiera, che sospettavano del 37enne. Poco dopo ha aperto il fuoco, con un'arma celata sotto la maglietta, uccidendo tre israeliani e ferendo una quarta persona.

Sotto i colpi del palestinese sono morti il primo sergente Solomon Gabariya, 20enne ufficiale della polizia di frontiera originario di Beer Yakov e due guardi di sicurezza. Il coordinatore della sicurezza di Har Adar è rimasto colpito, ma è ancora in vita.

Il responsabile dell'attacco - scrive il quotidiano israeliano Haaretz - è un uomo residente a Beit Surik, un villaggio nella Cisgiordania settentrionale. Ucciso nella sparatoria, aveva un permesso per lavorare negli insediamenti. Dopo l'aggressione l'esercito israeliano ha isolato il villaggio, da cui i residenti potranno uscire soltanto per "ragioni umanitarie".

"L'attacco terroristico nell'area di Gerusalemme è un nuovo capitolo nell'Intifada di Al-Quds - ha tuonato poco dopo Hazzam Qassam, portavoce di Hamas - che ha provato che tutti i tentativi di 'giudaizzare' la città non cambieranno il fatto che Gerusalemme sia una città araba e islamica, i cui residenti e turisti pagheranno con la vita e il sangue".

Commenti
Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 10:46

E scrivetelo che gli israeliani uccisi sono TRE SOLDATI! E che quindi non si può parlare di terrorismo ma di "reazione al terrorismo sinista" da parte del partigiano palestinese.

CHAIIM

Mar, 26/09/2017 - 11:23

OMAR UCCIDERE MILITARI E' ANCHE TERRORISMO, DIMENTICHI PERO' CHE L'ASSASINO TERRORISTA ERA IN FILA PER ENTRARE IN ISRAELE A LAVORARE,OGNI GIORNO IN ISRAELE ENTRANO DECINE DI MIGLIAIA DI PALESTINESI PER LAVORARE PERCHE' NON VANNO IN GIORDANIA O IN EGITTO? NON GLI VOGLIONO!! ISRAELE DA LAVORO AI PALESTINESI !!E RICEVE IN CAMBIO TERRORE INCULCANO GIA' I RAGAZZINI ALL ODIO BASTA DI FARE FINTO VITTIMISMO CERCATE DI CONVIVERE IN PACE, RICEVETE MILIONI DI DOLLARI DA TUTTO IL MONDO ,DOVE VANNO A FINIRE? SHALOM

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 12:11

CHAIIM: Non è vero. L'eroe palestinese era in fila per entrare in un insediamento israeliano in territorio palestinese. Se adesso non ci si può nemmeno più rivoltare contro le truppe di occupazione del proprio territorio la Resistenza dove va a finire? Una volta i Piemontesi definivano i resistenti duosiciliani "briganti". Poi i tedeschi definirono i partigiani italiani "banditi". E voi definite i resistenti palestinesi (veri eroi che sanno di morire in seguito ai loro attacchi) "terroristi". Ma la sostanza non cambia: tutti resistenti alle truppe di occupazione!

cir

Mar, 26/09/2017 - 12:23

omar , forse non hai "capito". chiunque si oppone al cammino del popolo eletto e' un terrorista. Nessuno deve ostacolare il loro disegno.... sta anche scritto nel talmud.- E' una buona azione per ogni Giudeo distruggere e bruciare le chiese non-Giudee e qualsiasi cosa appartenga loro o è fatto da loro ~, e gettare le ceneri ai quattro venti o nell'acqua. Inoltre, è dovere di ogni Giudeo cercare di sradicare ogni chiesa non-Giudea e maledirne il nome (lett. darle un nome maledetto) Schulchan Aruch, Johre Deah, 143. Le anime delle persone non-Giudee vengono dal Diavolo e sono anime come quelle che hanno gli animali e il bestiame. Il seme dello straniero (si riferisce ai figli) è anch'esso seme di bestia (figlio di bestia). Schefla Tal. 4.2, Memachem, page 53, F. 221.

CHAIIM

Mar, 26/09/2017 - 12:30

NON E' UN EROE E' UN ASSASINO ISRAELE DA' LAVORO A CENTO MILA PALESTINESI OGNI GIORNO PERCHE' LAVORANO PER IL NEMICO SIONISTA ? COSA FA LA GIORDANIA ? DIMENTICATE SETTEMBRE NERO DOVE ERAVATE FINO AL 1967 ??NON ESISTEVA NESSUN POPOLO

CHAIIM

Mar, 26/09/2017 - 12:34

NON E' UN EROE E' UN ASSASINO ISRAELE DA' LAVORO A CENTO MILA PALESTINESI OGNI GIORNO PERCHE' LAVORANO PER IL NEMICO SIONISTA ? COSA FA LA GIORDANIA ? DIMENTICATE SETTEMBRE NERO DOVE ERAVATE FINO AL 1967 ??NON ESISTEVA NESSUN POPOLO PALESTINESE, NESSUNA INTIFADA CONTRO LA GIORDANIA , UCCIDETE DONNE VECCHI E BAMBINI A SANGUE FREDDO NON E' RESISTENZA E' ASSASINIO NON SONO TERRITORI OCCUPATI SONO TERRITORI LIBERATI !!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 12:39

cir: non è nemmeno necessario leggere il Talmud. Ai cristiani dovrebbe bastare leggere la Torah. Gli israeliti, nella Bibbia, sono stati i più feroci sterminatori degli stessi Ebrei (anche donne e bambini). Basta leggere "Numeri" e "Deuteronomio" per rendersene conto.

Tarantasio

Mar, 26/09/2017 - 12:55

se un civile uccide dei soldati che sono lì a controllare documenti, è terrorismo. stop

CHAIIM

Mar, 26/09/2017 - 12:58

LA MANIPOLAZIONE DEI TESTI SACRI NON DA' LA RISPOSTA ALL ASSASINIO DI OGGI DA PARTE PALESTINESE

cir

Mar, 26/09/2017 - 12:59

si Omar , ma dal pentateuco sono scaturite altre due religioni. cristianesimo e islamismo . sia il vangelo sia il corano hanno distanziato molto dall' aberrante originale , mentre il talmud e' un copia-incolla !!

Aries 62

Mar, 26/09/2017 - 12:59

Sempre la solita farsa di chiamare la Cisgiordania,territorio palestinese occupato.Caso mai chiamatelo ex territorio giordano occupato,perche' fino al 67 quelle terre facevano parte del Regno di Giordania e non certo di un fantomatico stato palestinese.Cosi' come Gaza che non e' altro che un ex territorio egiziano.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 13:33

CHAIIM: a quanti milioni di africani gli USA davano lavoro nelle piantagioni del sud? E poi tu dimentichi che Israele è uno Stato farlocco. I sionisti "danno lavoro" a Palestinesi nella loro stessa terra dopo averli espropriati di tutto! Come ben dico gli Ebrei onesti e seri (vedi Naturei Karta) che si oppongono al sionismo, che non riconoscono Israele e che difendono i diritti dei Palestine con i quali hanno CONVISSUTO IN PACE per secoli!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 13:36

CHAIIM: non svicolare!!! Tra poco mi citerai la Shoah, con cui lo Stato di Israele non ha nulla da vedere e sulla quale sciacalleggia da decenni. In questo caso un combattente palestinese, in pieno territorio palestinese (gli insediamenti non sono nemmeno stati annessi da Israele) ha attaccato e ucciso 3 militari ARMATI israeliani. L'esercito israeliano ha reagito e lo ha ammazzato. Scontro tra combattenti lo chiamo io. Tu, invece, terrorismo. Ma per favore!!!!

ruggerobarretti

Mar, 26/09/2017 - 13:51

Aries 62: Non cambia comunque la sostanza, ora sono occupati (da un po') da Israele in barba a tutti i principi di diritto internazionale.

ArturoRollo

Mar, 26/09/2017 - 14:12

I fatti storici: "Il 29 novembre 1947, il Piano di partizione della Palestina elaborato dall'UNSCOP (United Nations Special Committee on Palestine) fu approvato dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, a New York (Risoluzione 181 )." La maggior parte dei coloni ebrei accetto tale piano (Tranne pochissimi dell' ultra destra, tra cui Begin )). La maggior parte dei palestinesi e paesi Arabi limitrofi lo rifiuto': Israele venne attaccata militarmente piu' volte e vinse. Adesso si vuole fare perdere sulle scrivanie delle U.N. quello che Israele ha vinto sui campi di battaglia !!?? Da "Gentile" ed amico di Israele pero' scrivo: "non umiliare e/o schiavizzare il nemico vinto...perche' Tre Nomi ha il Potente: Il Papa, Il Re e Chi Non ha Niente ! Perche' Niente ha da perdere.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 26/09/2017 - 14:23

@Omar - sei troppo invasato. Dichiarati soldato, così se ti uccideranno diremo che hanno fatto bene, perchè avevi dichiarato guerra a tutto il mondo. Parole da squilibrato. Perchè non vai là a combattere? Non hai il coraggio? Sei forte solo a (brutte) parole? Stattene zitto tronfione.

CHAIIM

Mar, 26/09/2017 - 14:31

OMAR E COMPANY I BRONTOSAURI DELLA STORIA NON SANNO CHE NON ESISTONO PIU' E CONTINUANO A MANIPOLARE LE VERITA' ED E' QUELLO CHE STATE SCRIVENDO, ASSASSINIO E' SEMPRE ASSASSINIO, NON CHIAMIAMOLI COMBATTENTI COLORO CHE AMMAZZANO DONNE E BAMBINI E FINO AL 1967 NON SAPEVANO DI NEANCHE ESSERE PRESUNTI PALESTINESI NON UTILIZZIAMO FRAMMENTI RELIGIOSI PER FALSARE LA STORIA

cir

Mar, 26/09/2017 - 14:33

israele e' come topolinia o paperopoli , non esiste. ma calpestano il terreno altrui esseri senza scupoli , che si inventano una religione per opprimere chiunque non lasci libero il passaggio . Ma sono alla fine della loro storia verranno cancellati come i dinosauri ...

Zorz.zorz

Mar, 26/09/2017 - 14:34

Omarel.Vede,non esiste societa' islamica compiutamente democratica,nel senso di uguaglianza totale dei suoi cittadini e dei loro credo.Come e' possibile dare fiducia e cittadinanza a persone che non pensano altro che ucciderti( vedi art1 costituzione di hamas) saluti

cir

Mar, 26/09/2017 - 14:38

leonida 55 sei troppo ignorante per parlare di politica medio orientale . E' iniziato il campionato di calcio , hai tutto quello che ti serve per essere giulivo . Stai inciampando nei tuoi piedi..

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 15:06

Leonida55: a 74 anni?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 15:06

CHAIIM: Nessun assassinio. Quella di oggi è un'azione bellica contro militari armati dello Stato invasore e occupante.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 15:09

Tarantasio: se i militari sono li a controllare documenti sulla tua terra allora è atto di resistenza. In fondo i Partigiani italiani non facevano (giustamente) la stessa cosa ai posti di blocco tedeschi? E i Partigiani non erano forse dei civili? Tant'è che quando li beccavano i tedeschi, in quanto civili, li definivano "banditi" e li impiccavano. Allora la Resistenza in cosa consisterebbe?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 15:12

Aries 62: Veramente tutto Israele è un ex protettorato britannico e, in precedenza, una provincia dell'Impero Ottomano. E ancora in precedenza un Imamato del Califfato.

ArturoRollo

Mar, 26/09/2017 - 15:38

Non c'e' "un Inizio" e non ci sara' "una Fine". Tutto muta ! Quello che era Nostro, passa agli Altri e viceversa. La Razza Umana finira' di combattere se stessa quando "scopriremo" altre Forme Viventi su cui focalizzare "..Lo Spirto Guerrier che entro ci rugge !" Nel frattempo, e per quieto vivere, se si annichilissero di misura le Tre Maggiori Monoteistiche (Ebraismo, Cristianesimo e Islam)...forse potremmo vivere meglio. Io , che mi sono allontano dai loro falsi Dei, vivo meglio.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 16:49

cir: questo può valere per il "cristianesimo" ma non per l' "islamismo". Dal momento che nel Corano è chiaramente indicato che la Torah in uso all'epoca di Mohammed era stata falsificata e che non era quella data da "Al Illah". D'altronde se leggi attentamente il Tanak vedrai chiaramente che nella successione cronologica le cose cambiano. E se lo leggi in ebraico vedrai ancora più chiaramente che non si tratta di un libro religioso monoteista bensì della storia della famiglia di Israel (non degli Ebrei) in accordo con una entità chiamata YHWH. Che però aveva tanti simili. Quindi a darla per buona una visione politeista. Ora mentre l'Islamismo pretende a un Dio Unico (Al Illah) trascendente l'Ebraismo parla di un YHWH (Geova) con esigenze e desideri materiali (sesso compreso) e che si mostra fisicamente ai fedeli. Idem il cristianesimo con Cristo!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 16:52

CHAIIM: io non utilizzo affatto la religione. Quella, come foglia di fico, la usano i sionisti, per giustificare con la Torah la loro invasione di terra altrui. E poi quando i sionisti israeliano ammazzano donne e bambini con i bombardamenti sarebbero "combattenti" mentre quando gli arabi di Palestina (ti sta meglio così? E prima del 1948 quando mai si era parlato di "israeliani"?) ammazzano dei soldati ammazzano dei soldati sarebbero...terroristi!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 16:54

ArturoRollo: veramente qui commetti un errore. La sola religione veramente monoteistica è quella islamica. Leggi la Bibbia (principalmente Genesi, Numeri e Deuteronomio) e vedrai come quella ebraica almeno in origine non lo è. Senza parlare del cristianesimo fabbricatore di idoli e idoletti!

cir

Mar, 26/09/2017 - 16:59

arturo rollo , comprendo quello che dici ma intravedo un errore enorme . le tre maggiori religioni monoteistiche ? ebraismo al massimo 20 milioni di adepti compresi gli atei ... cristianesimo e islamismo un miliardo e mezzo cadauno !!!! non esistono falsi dei o veri dei . l importante e non prevalere sugli altri e vanno bene tutte. saluti

cir

Mar, 26/09/2017 - 17:06

Omar , ricordagli chi era yabotinski , shamir , ben gurion , golda mayer, ricodagli sabra e chatilya , dar el yassin... ricordagli che era berjia , anna pauker ...

ArturoRollo

Mar, 26/09/2017 - 17:32

...mentre la notte scendeva stellata,lei affusolata nel buio dormiva incantata : "chi mi dirà buonanotte stanotte (e' il) mio Dio ; la notte, le stelle, la luna o forse io ." (Sei Ottavi) Saluti .

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 26/09/2017 - 17:43

cir: cosa vuoi ricordargli. Lui si crede del popolo eletto. Ma se poi gli chiedi di che tribù sarebbe nemmeno sa risponderti.