Pedofilo nudo nel bagno con una bimba di 6 anni. Linciato dalla folla

Un uomo è stato colto senza vestiti nei bagni di un ristorante a Pretoria, in Sud Africa, mentre stava abusando di una bambina di appena 6 anni

Un uomo è stato trovato nudo nel bagno di un locale di Pretoria insieme ad una bambina di 6 anni, a Pretoria, in Sud Africa. La folla lo stava per linciare, se non fossero intervenuti gli uomini della polizia.

Una brutta storia quella che vede coinvolto un uomo di Pretoria in Sud Africa, una delle città più ricche del Paese. La bambina stava giocando in un parco vicino al ristorante insieme alla madre che aveva già notato gli sguardi insistenti dell'uomo. Una distrazione della madre, però, è stata fatale. L'uomo si è avvicinato alla piccola e l'ha attirata a sé. La bimba l'ha seguito sparendo dalla vista della madre che, allarmata, si è messa a chiamare aiuto e a chiedere ai passanti di esserea aiutata.

Dopo qualche minuto di ricerche l'istinto ha spinto la donna ad andare a controllare nei bagni del locale vicino, dove un uomo si era appartato con la piccola con l'obiettivo di abusare di lei. La folla era partita per linciarlo ed è stato necessario l'intervento della polizia per sedare gli animi, arrestare l'uomo e portarlo a giusto processo. Quando è stata trovata, la bambina era in evidente stato di choc, ora necessiterà dell'assistenza necessaria che si deve ad una bambina di quest'età.

Soltanto qualche mese fa, in Argentina, un custode di 40 anni ha stuprato e ucciso una bambina di 11 anni. Il cadavere della piccola è stato ritrovato in casa. Anche in quel caso la folla voleva farsi giustizia da sola.

Commenti
Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 01/10/2018 - 09:13

Ma perché fermare la giustizia di piazza? In questi casi si deve linciare questi soggetti che, se anche vanno in galera, quando escono , rifanno le stesse cose.

Mefisto

Lun, 01/10/2018 - 09:45

Sta polizia arriva sempre troppo presto...

CidCampeador

Lun, 01/10/2018 - 12:27

una volta si faceva con quattro cavalli e quattro corde

Anonimo (non verificato)

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 01/10/2018 - 13:34

la polizia dovrebbe prendersela calma in questi casi

Popi46

Lun, 01/10/2018 - 13:35

Il linciaggio è atto di disperazione di chi non ha strumenti legali certi su cui basarsi a fronte di una prevaricazione. Detto questo, la madre della piccola, che sembra aver notato sguardi “obliqui”,si meriterebbe il linciaggio stesso, perché quando ce vo’ ce vo’

27Adriano

Lun, 01/10/2018 - 14:21

Scusate, ma cosa ci faceva la polizia? Non aveva niente di meglio da fare? Non poteva arrivare mezz'ora più tardi? La giustizia popolare, in questo caso, basta e avanza.