Trovato raro diamante blu: "Una scoperta così solo una volta nella vita"

Il diamante, con la più alta classificazione di purezza e lucentezza, ha un valore inestimabile

Okavango Diamond Company

Nel film Titanic, lo chiamavano "Cuore dell'Oceano", un rarissimo e preziosissimo diamante blu, tagliato a forma di cuore. Ora, quella pietra inventata è diventata realtà. In Botswana, infatti, è stato trovato un diamante di quello stesso colore, a forma ovale.

La pietra, chiamata Okavango Blue, ha un diametro di 30 millimetri e un valore inestimabile: i carati della pietra grezza sono 41,11, mentre quelli della pietra tagliata 20,46. A renderlo così raro e prezioso, inoltre, sono il colore particolare, un Fancy Deep Blue, e la perfezione della forma ovale, con i bordi precisi. Elevata anche la purezza, classificata con uno dei più alti livelli, un VVS2, che corrisponde a una lucentezza senza pari.

Il diamante è stato trovato nel maggio del 2018, nella miniera di Oropa ed è la prima pietra con le caratteristiche sopra descritte. La compagnia statale, artefice del ritrovamento, la Okawango Diamond Company, ha dedicato al diamante un sito apposito, per presentarlo e rendere nota la scoperta.

I diamanti blu in generale sono molto rari, ma quelli di qualità fancy deep, di profonda intensità, sono ancora più introvabili: "Una pietra così la vedi solo una volta nella vita", ha commentato il direttore della compagnia. Nessuna indicazione circa il prezzo, che rimane riservato.