Trump contro gli immigrati: "Sono come serpenti velenosi"

Il candidato alle primarie repubblicane torna ad attaccare gli immigrati, promettendo un muro al confine tra Messico e Florida. Nel frattempo potrebbe essere indagato per istigazione ai disordini in Carolina del Nord

Donald Trump ne ha fatta un'altra. Il candidato favorito alle primarie del Partito repubblicano Usa torna ad attaccare gli immigrati, che in un discorso all'aeroporto di Youngstown, in Ohio, ha paragonato a "serpenti velenosi".

"Dobbiamo sapere chi entra in casa nostra", ha spiegato il tycoon alla folla, citando il testo di una canzone di Al Wilson del 1968, dal titolo appunto "Il serpente". Nella canzone si racconta la storia di una donna che accoglie in casa un serpente malato: una volta curato, l'animale morde la donna uccidendola con il suo veleno.

Una metafora sin troppo esplicita per un uomo politico che continua a ribadire la volontà di costruire un muro al confine tra Messico e Florida, a spese peraltro dei messicani. "Se non c'è frontiere non c'è Paese", ha scandito Trump in un comizio tenuto ieri a Tampa, in Florida.

Nel frattempo però i toni accesi della campagna elettorale potrebbero costare cari al magnate dell'immobiliare: le autorità della Carolina del Nord stanno vagliando l'ipotesi di indagare Trump per istigazione ai disordini. Nel mirino ci sono gli scontri andati in scena settimana scorsa a Fayetteville, quando un contestatore è stato preso a pugni da un supporter del tycoon.

Che però sembra impermeabile ad ogni critica e più determinato che mai a raggiungere il proprio obiettivo, ormai a portata di mano.

Commenti

Miraldo

Mar, 15/03/2016 - 11:44

Parole giuste quelle di Trump e chi non le condivide??? Forse i sinistroidi del Pd e del M5s che fanno soldi con le coop che danno assistenza agli immigrati (assistenza!!!!!!!)

Massimo Bocci

Mar, 15/03/2016 - 11:45

Mitico Trump, l'unico non ladro che può ridare a l'America la sua perduta anzi svenduta dignità di popolo libero democratico....e cosa in estinzione LIBERALE , LIBERTARIA, per tutto il mondo Occidentale, mortificato per otto anni da un miserabile svenduto traditore,colorato.

giovauriem

Mar, 15/03/2016 - 12:18

dico a trump , se vuole naufragare in italia , siamo disposti a fare una rivoluzione per fargli dare la cittadinanza italiana e eleggerlo a presidente del consiglio .

cecco61

Mar, 15/03/2016 - 12:34

@ Ivan Francese: mi spieghi da quando il Messico confina con la Florida.

ORCHIDEABLU

Mar, 15/03/2016 - 12:37

TRUMP IDIOTA MA CHI VOTA QUESTO SQUILIBRATO? ASSURDA L'IGNORANZA SUA E DI QUELLI CHE LO VOTANO,AMMENOCCHE' CON LA CRISI ECONOMICA TUTTI QUELLI CHE VOTANO VENGONO RETRIBUITI IN QUALSIASIMODO.SOLO COSI' MI SPIEGO IL SUCCESSO DELL'IGNORANZA POPOLARE.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 15/03/2016 - 12:48

Quando non c'erano i migranti le porte di casa restavano aperte. Ora, non è che noi "stanziali" siamo tutti scemi...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 15/03/2016 - 12:51

I migranti sono istigati da quel serpente a sonagli della Hillary che fa i disastri e poi dà la colpa ad Obama.

pagu

Mar, 15/03/2016 - 12:55

magari arrivasse pure da noi a fare un po' di pulizia, spero ardentemente che lo eleggano, magari riesce a dare due pedate in culo a questa maledetta Comunità europea...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 15/03/2016 - 12:57

La migrazionista Hillary oltre a scaricare le colpe dei suoi intrighi e dei suoi bombardamenti sul tonto Obama ha anche rovinato suo marito Bill, che siccome andava in bianco era costretto a consolarsi con le stagiste. Invece quella strega, doveva onorare l'istinto di paternità del povero Bill perché sta scritto di onorare il padre.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 15/03/2016 - 12:59

Trump è l'antidoto contro i veleni della pubblica peccatrice Hillary che provoca le migrazioni con intrighi e bombardamenti arabo-primaverili.

moshe

Mar, 15/03/2016 - 13:00

"Sono come serpenti velenosi" ..... ED ANCHE PARASSITI !!!!! Vai TRUMP, tu e PUTIN potreste ridare un valore ed un volto alla perduta civiltà !

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 15/03/2016 - 13:01

La perfida Clinton deve essere spazzata via e Trump ha l'energia per farlo. Che Dio lo benedica.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Mar, 15/03/2016 - 13:30

E da italiano emigrato dico: ha perfettamente ragione! Gli immigrati clandestini accolti a braccia aperte dall EU in strutture nuove di pacca con stipendio fisso praticamente uguale a quello sociale minimo, senza aver mai versato un euro di sussidio di disoccupazione sono un insulto a me a e tutti quegli immigrati regolari entrati rispettando la legge!! (e che tra le altre cose sono sempre vissuti col loro stipendio)

fabiod

Mar, 15/03/2016 - 14:23

L ultima speranza perché gli stati uniti non diventino decadenti vigliacchi e sottomessi come l'europa.

cecco61

Mar, 15/03/2016 - 16:40

@ Orchideablu: se fossi americano voterei per Trump (peggio di Obama e della Clinton non riuscì neppure il buon Jimmy "nocciolina" Carter) e, aggiungo, è un onore essere definito ignorante da persone col tuo pensiero. Baci

Ilcamerata

Mar, 15/03/2016 - 23:01

Verissimo come dargli torto