Ramadan, Trump esclude i musulmani americani da cena alla Casa Bianca

La scelta di Trump di non invitare gli islamici americani alla cena iftar alla Casa Bianca ha subito provocato feroci critiche da parte dei democratici

Negli Stati Uniti sono esplose feroci polemiche in seguito alla decisione di Donald Trump di non invitare i rappresentanti delle comunità musulmane americane al ricevimento organizzato di recente alla Casa Bianca per la fine del Ramadan.

L’usanza di organizzare nella residenza ufficiale del Capo dello Stato un banchetto in coincidenza con la fine del mese sacro islamico, quale segno di vicinanza delle istituzioni nazionali verso la minoranza maomettana, era iniziata nel 1996 per decisione di Bill Clinton e proseguita da George W. Bush e Barack Obama. Negli ultimi ventitré anni, i leader di tale comunità religiosa avevano sempre preso parte all’evento.

L’usanza in questione era stata interrotta da Donald Trump nel 2017. In quell’anno, infatti, il ricevimento nella sede ufficiale del potere esecutivo federale non si era tenuto. La tradizione avviata da Clinton è stata quindi ripristinata dal tycoon nel 2018, ma allora molte associazioni islamiche disertarono l’evento quale gesto di protesta contro la linea dura del magnate verso gli immigrati africani e mediorientali. Il banchetto messo a punto quest’anno è invece il primo svoltosi senza che sia stata invitata alcuna associazione rappresentativa dei maomettani Usa.

Il presidente americano ha consumato appunto lunedì sera una “cena iftar”, con cui i musulmani abitualmente celebrano la conclusione del loro mese di digiuno e riflessione, insieme soltanto ad ambasciatori e diplomatici di nazioni arabe. Nessun invito ufficiale da parte dello staff del tycoon è stato infatti indirizzato né ai dirigenti delle comunità maomettane d’America né ai parlamentari Usa appartenenti al credo in questione.

Per il momento, lo staff del magnate newyorchese non ha rilasciato comunicati relativi alle motivazioni del gesto di quest’ultimo, mentre i vertici di tale minoranza religiosa hanno immediatamente accusato Trump di “odiare l’islam”. Ad esempio, Nihad Awad, dirigente del Council on American-Islamic Relations ha tuonato: “La comunità che io rappresento è profondamente offesa per colpa dell’oltraggio che il presidente ci ha riservato. D’altronde, non potevamo certo aspettarci un atteggiamento rispettoso nei riguardi dell’islam da parte di un politico del genere, che ha finora adottato provvedimenti palesemente discriminatori verso il nostro credo, come il divieto di ingresso negli Usa per gli immigrati di fede islamica da lui varato nel 2017.” Awad ha poi concluso la sua requisitoria contro il magnate accusandolo di non considerare i seguaci della fede coranica come membri della nazione americana e di coltivare “pregiudizi razzisti e suprematisti ai danni delle minoranze etniche e delle persone di colore”.

Anche i democratici hanno attaccato il tycoon, biasimandolo non solo per non avere invitato alla cena iftar le comunità maomettane statunitensi, ma anche per avere escluso da tale cerimonia le uniche parlamentari islamiche attualmente presenti al Congresso: le deputate liberal Ilhan Omar e Rashida Tlaib. Jamie Raskin, presidente dem della Sottocommissione Diritti civili all’interno della Camera dei rappresentanti federale, ha quindi bollato la scelta del presidente di non accogliere al banchetto alla Casa Bianca alcun rappresentante del credo coranico in America come uno “sgarbo” destinato a “esasperare” le divisioni interetniche che stanno dilaniando la società Usa.

Alle critiche lanciate dai vertici maomettani e dall’opposizione parlamentare ha subito replicato il repubblicano John Cornyn III, presidente della Sottocommissione Immigrazione del Senato, accusando i detrattori del tycoon di “fomentare l’odio” verso quest’ultimo e di incoraggiare le minoranze etniche e religiose stanziate negli Stati Uniti ad “attentare all’incolumità del presidente”.

Commenti
Ritratto di Clastidium

Clastidium

Mer, 15/05/2019 - 10:12

ma pensa! il presidente americano che festeggia la fine del ramadan con gli islamici! se fosse accaduto in italia salvini avrebbe gridato allo scandalo ed avrebbe sollevato una rivolta popolare

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 15/05/2019 - 10:41

@Clastidium 10:12...ma cosa ha capito?..."fischi per fiaschi"?

Gio56

Mer, 15/05/2019 - 10:48

Clastidium,"ma pensa! il presidente americano che festeggia la fine del ramadan con gli islamici!"non è che hai fatto un pò di confuzione a leggere l'articolo

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mer, 15/05/2019 - 10:48

Mi sfugge la logica, tanto valeva non organizzarlo proprio l’evento

dagoleo

Mer, 15/05/2019 - 10:58

Grande Donald. Ben fatto. vorrei essere americano solo per poterti votare.

gabryvi

Mer, 15/05/2019 - 11:01

Se li invitano, non ci vanno, se non l’invitano, si offendono! Si mettessero d’accordo!

alberto56

Mer, 15/05/2019 - 11:04

in America il ramadan finisce prima che nel resto del mondo ? se è cominciato il 5 maggio e dura un mese

nopolcorrect

Mer, 15/05/2019 - 11:08

Trump avrebbe fatto bene ad annullare semplicemente questa cena, non si vede perché il Presidente degli Stati Uniti debba festeggiare la fine del Ramadan. Gli Stati Uniti come l'Italia devono difendere la loro identità etnica e culturale. Queste cene le organizzino i capi di stato di stati tradizionalmente a maggioranza islamica. Mi domando: il re dell'Arabia Saudita celebra con cene la Pasqua o il Natale?

Bruno Pamfili

Mer, 15/05/2019 - 11:12

Il ricevimento era organizzato per festeggiare una solennita` religiosa con i rappresentanti diplomatici degli stati che hanno assunto quella religione come religione di stato. La presenza di altre persone non era necessaria, altrimenti in occasione di similari ricevimenti per solennita`di altre religoni (se venissero effettuati) non si saprebbe chi invitare.

cgf

Mer, 15/05/2019 - 11:17

prima lo criticano perché ha soppresso, poi viene ripristinato e lo boicottano, ha fatto bene evitare ad entrambi l'imbarazzo, i rappresentati diplomatici ci sono, va ricordato che le confessioni religiose negli USA sono un fatto privato, per la Chiesa Cattolica ogni vescovo e il CEO della diocesi, la quale paga le tasse, ed il CEO[vescovo] risponde penalmente/civilmente di fronte alla Legge come qualsiasi azienda/cittadino.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 15/05/2019 - 11:20

scusate questa usanza è iniziata nel 1996 con bill clinton? ed è finita nel 2019 con trump! dove sta il problema?

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 15/05/2019 - 11:28

sempre più grande.

Giorgio Colomba

Mer, 15/05/2019 - 11:29

Quanto servirebbe un Donald tricolore...

Ritratto di diplomatico

diplomatico

Mer, 15/05/2019 - 11:37

Un GRANDE Presidente, coraggioso e coerente, pur con le sue pecche. Uno che sa dove "applicare" le suole delle proprie scarpe.

lappola

Mer, 15/05/2019 - 11:41

VIVA TRUMP !!!

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 15/05/2019 - 11:42

quest'anno ramadan abbreviato e poi tutti a festeggiare da cecco??

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 15/05/2019 - 12:10

Trump è un mito che non perde un colpo per urlare a gran voce l'orgoglio stelle e strisce. Dal popolo americano abbiamo solo da imparare...

antonioarezzo

Mer, 15/05/2019 - 12:25

PRESTATECELOOOOOOOOOO

antonioarezzo

Mer, 15/05/2019 - 12:26

gli darei 18 mattarella per un Trump !!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 15/05/2019 - 12:35

antonio arezzo alza alza!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mer, 15/05/2019 - 12:57

Amo quest'uomo. Ha escluso le associazioni dei musulmani che si ritengono diversi dagli autoctoni e ha rispettato le nazioni arabe attraverso i rispettivi ambasciatori. In pratica ha detto che i musulmani americani sono identici a tutti gli altri americani. Perfetto

steacanessa

Mer, 15/05/2019 - 13:04

Viva Donald! Lui ha sempre saputo che gli islamici sono prepotenti e prevaricatori! Non si integrano, conquistano. Con loro al potere addio civiltà, si ritorna al 600 dc.

GioZ

Mer, 15/05/2019 - 14:11

Ottimo! Bravissimo Trump! Fottitene delle critiche e vai avanti per la tua strada.

Ritratto di Clastidium

Clastidium

Mer, 15/05/2019 - 14:28

mi sa che l'articolo dovete rileggerlo bene tutti: dice che trump quest'anno al ricevimento per festeggiare la fine del ramadan non inviterà i rappresentanti delle comunità musulmane, non dice che non effettuerà il ricevimento! quindi trump, insieme ai suoi ospiti, festeggierà la fine del ramadan. ci vuole molto a comprendere la cosa?

ROUTE66

Mer, 15/05/2019 - 14:36

Visto che nel 2018 sono stati invitati ma molti hanno rifiutato,BENE ha fatto TRUMP,a non invitarli . PENSATE CHE SE LI AVESSE INVITATI E LORO AVESSERO RIFIUTATO, (VI DETTO IL TITOLO DEI GIORNALI USA E NON) SCHIAFFO DEI MUSSULMANI A TRUMP. Perciò!!!!!!

agosvac

Mer, 15/05/2019 - 14:40

Fatemi capire: alla cena del 2018 le comunità islamiche USA hanno disertato. Perché Trump le avrebbe dovuto invitare di nuovo???

paolone67

Mer, 15/05/2019 - 14:53

Trump ha fatto bene. Almeno ha tolto alle associazioni islamiche la possibilità di disertare la cena per protesta.

greg

Mer, 15/05/2019 - 15:43

Ormai la Storia ha creato uno spartiacque, e questo spartiacque ha un nome e cognome: Bill Clinton. il Presidente americano che ha avuto "l'onore" di inventare l'economia dei mutui subprime, da cui è nata la crisi economica del 2007. Clinton è stato un democratico americano, ed ormai sappiamo bene che i democratici americani sono un mix deleterio di tutto ciò che è socialismo, comunismo, populismo (surretizio, perchè tiene nascosto al popolo chi ci guadagna veramente dal populismo, cioè il POTERE puro nelle mani vari POTERI, denaro, risorse del mondo, guida oligarchica dei popoli). In se e per se non sarebbe un male l'esistenza degli spartiacque, perchè hanno il grosso pregio di mettere tutti gli esseri del mondo innanzi alle differenze fra il prima e il dopo dello spartiacque, ma il male viene quando il paese sono gli USA, nella loro espressione socialista, che è il male del peggior male, vero cancro, del paese

Gibulca

Mer, 15/05/2019 - 17:29

Trump ha fatto benissimo. Oltretutto fare una cena per festeggiare un evento estraneo alla cultura del 98% degli americani non ha alcun senso. Comunque nemmeno io invito maomettani a casa mia.

Ritratto di babbone

babbone

Mer, 15/05/2019 - 17:39

Evviva Trump.

cir

Mer, 15/05/2019 - 18:09

trump e' uno yankee.. mi fa schifo.

opinione-critica

Mer, 15/05/2019 - 18:20

Trump ha commesso l'errore di non invitare il Sinto padre, noi che sentiamo quotidianamente le sue chiacchiere ci accorgiamo subito che è un grande amante del vin santo. Si sarebbero divertiti tutti ad ascoltarlo ed avrebbero avuto un gran piacere nel bere qualche bicchiere del Sinto padre che Trump gloi avrebbe lautamente pagato

Italianocattolico2

Mer, 15/05/2019 - 19:46

Almeno il Presidente USA continua a fare quanto ha promesso in campagna elettorale . American First - Noi invece abbiamo politici specialisti nei "distinguo", "eccezioni", "interpretazioni politically correct", inciuci e menate varie. Alla fine il cittadino paga sempre e ha sempre comunque torto. Gli unici che invece sono sempre nel giusto sono solo i magistrati ed i tesserati PD. Quindi, adeguatevi...!!!!

uberalles

Mer, 15/05/2019 - 20:47

Ok, dichiariamo guerra agli USA, non appena si affaccia un B52 ci arrendiamo e chiediamo di essere amministrati da loro: che ve ne pare? Non credo che la situazione sarebbe peggiore...

sparviero51

Mer, 15/05/2019 - 20:50

FINALMENTE UNO CON LE "00" E POLITICAMENTE " SCORRETTO" !!!

Robdx

Mer, 15/05/2019 - 21:19

Grande Trump ad avercelo uno cosi

Ritratto di mailaico

mailaico

Mer, 15/05/2019 - 21:46

tutti a cena dal pampero!

bobots1

Mer, 15/05/2019 - 22:19

Prima boicottano e poi si lamentano che non sono invitati...beata ipocrisia.

HappyFuture

Mer, 15/05/2019 - 23:19

Trump divide, non unisce.Non è il presidente di tutti gli americani.E mi sembra logico che abbia dovuto fare una cernita per scegliersi i Musulmani che lo appoggiano, dopo il Muslim Ban apertamente contro i Musulmani.

baronemanfredri...

Gio, 16/05/2019 - 07:47

CIR VERAMENTE FA SCHIFO LA TUA POLITICA CHE E' SOLTANTO SERVA DI QUESTI ASSASSINI, RICORDATI QUANTE STRAGI IN EUROPA E NEL MONDO, COMPRESE COME POTRESTI NON SAPERE. LE STRAGI IN BURKINA FASO E NIGER O SUDAN. CIR NON PENSARE CHE TU SEI UN GRANDE ITALIANO, SEI SOLTANTO UN GRANDE SERVO DEI POVERI ADORATORI DI UN DIO CHE NON ESISTE. W TRUMP. HA RIDATO DIGNITA', ONORE AGLI STATI UNITI D'AMERICA CHE CLINTON E PEGGIO OBAMA HANNO FATTO RIDERE TUTTO IL MONDO. CIR VAI IN CIR ENAICA LI E' IL TUO POSTO. SE NON LI HA INVITATI A FATTO BENISSIMO SAPEVA QUELLO CHE AVREBBERO FATTO. NON HAI CAPITO? TE LO RIPETO CIR PRIMA DI PARLARE PENSACI

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 16/05/2019 - 08:20

Ha semplicemente tolto loro l'occasione di umiliare la Casa Bianca disertando l'evento come avevano fatto in passato

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 16/05/2019 - 08:32

Clastidium come tutti i kompagni lei riesce sempre a capire al contrario di quanto scritto.Se sono gli occhiali se la caverà con poco altrimenti.....................................