Trump: "A Las Vegas atto di pura malvagità"

Trump parla dopo la strage di Las Vegas: "Nei momenti di tragedia e pericolo l'America si unisce e diventa una cosa sola come ha sempre fatto". Bandiere a mezz'asta in tutto il Paese

Il presidente Donald Trump parla dopo la strage di Las Vegas: "Quanto successo è un atto di pura malvagità", per il quale proviamo "tristezza, dolore e choc". In un messaggio al Paese Trump afferma di voler attendere l’esito delle indagini della polizia, alla quale, ha aggiunto, "saremo sempre grati per aver trovato così presto il killer". E aggiunge che "Fbi e sicurezza interna lavorano a stretto contatto con le autorità locali per le indagini". Trump ha aggiunto che mercoledì sarà a Las Vegas per incontrare autorità, soccorritori e familiari delle vittime. "In onore ai caduti - ha proseguito il presidente parlando alla Casa Bianca - ho chiesto di mettere le bandiere a mezz'asta".

Trump lancia un appello all'unità del Paese: "Nei momenti di tragedia e pericolo l'America si unisce e diventa una cosa sola come ha sempre fatto. Faccio appello ai vincoli che ci legano, come la fede e la famiglia, i valori comuni" per dire che "la nostra unità non può essere distrutta dal male. Anche se noi ci sentiamo enormemente adirati per questo assurdo assassinio di nostri concittadini, è l'amore che ci caratterizza e lo farà per sempre".

Commenti

Demy

Lun, 02/10/2017 - 17:34

Per le vittime : R.I.P.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 02/10/2017 - 17:34

---quanto è ascetico--è l'amore che caratterizza gli americani---