Trump a Parigi apre sul clima: "Qualcosa potrebbe cambiare"

Nell'incontro con Macron i presidenti ribadiscono la convergenza sul terrorismo. E sulla Libia: "Contro la destabilizzazione"

"Qualcosa potrebbe accadere sugli accordi di Parigi, ma ne parleremo man mano che andremo avanti. Se dovesse accadere sarebbe stupendo, altrimenti andrebbe bene lo stesso". Lascia una porta aperta Donald Trump, che oggi a Parigi ha visto il presidente francese Emmanuel Macron, in occasione del centenario dell'intervento americano nella Prima guerra mondiale.

Un incontro all'Hotel des Invalides, poi all'Elieo, dove hanno avuto modo di confrontarsi su diversi temi, dal terrorismo, su cui i due hanno parlato di interessi convergenti, a quell'accordo sul clima di Parigi da cui gli Stati Uniti hanno fatto un passo indietro con la nuova amministrazione.

"Amicizia" e "legami sempre molti forti" nelle parole dei due presidenti contraddistinguono la relazione tra Parigi e Washington. Bisogna "continuare a discutere", ha messo in chiaro Macron, parlando proprio dell'intesa sul clima e trovandosi accanto un Trump possibilista, pure se con dichiarazioni che restano molto nel vago.

Una "visione comune" c'è anche sul tema della Libia, per "contrastare ogni forma di destabilizzazione". "Gli Stati Uniti sono molto impegnati nella guerra in Iraq e vorrei ringraziare il presidente - ha rimarcato poi Macron - per tutto ciò che hanno fatto gli americani in quell'area. Abbiamo concordato sulla necessità di continuare il nostro comune lavoro, soprattutto costruendo una roadmap per il dopoguerra" in Siria.

Commenti
Ritratto di SantiBailor69

SantiBailor69

Gio, 13/07/2017 - 22:36

La destabilizzazione della Libia??? È stata voluta proprio dalla Francia!

onefirsttwo

Gio, 13/07/2017 - 23:22

Mr. Trump e Mr. Macron , intanto che discutete ,e' urgente dire la verita' su ufo e alieni .... voi sapete , ma non parlate : perche'? .... decidetevi una buona volta a parlare , non siate muti .... spetta a uno di voi 2 farlo ....

onefirsttwo

Gio, 13/07/2017 - 23:28

hic ... dear Trump ..hic .. , I like you ... but you say true on aliens and ufos ... hic ...

manfredog

Gio, 13/07/2017 - 23:37

..'Climatizzattore'..!! mg.

Ritratto di Sniper

Sniper

Ven, 14/07/2017 - 00:34

Alla fine del mandato di Trump, verranno calcolati il minimo e il massimo numero di giorni tra i vari dietrofront che avra` fatto. Chissa` quali panzane, pardon, policy vinceranno?

greg

Ven, 14/07/2017 - 00:50

Trump non ha lasciato nessuna porta aperta. Sa benissimo che in tutti questi anni di politica per combattere l'inquinamento atmosferico, miliardi e miliardi di dollaro sono stati versati dalle varie nazioni del mondo alle casse dell'IPCC ( particolare nelle tasche di Al Gore e Rajendra Pachauri) ma praticamente nulla è migliorato, anzi, abbiamo assistito a delle Olimpiadi a Pachino dove il lanciatore del giavellotto faceva fatica a vedere fin dove aveva scagliato il suo attrezzo, tanta era la cappa di smog sulla città. Trump ha affermato "ma ne parleremo man mano che andremo avanti", frase che corrisponde al detto napoletano "cà niscuno è fesso"

alox

Ven, 14/07/2017 - 01:37

Ne ho visti tanti di voltabandiera, ma Trump li batte tutti! Fino a qualche settimana fa' considerava Parigi il Medio Oriente, e il climate change a hoax...hahhahah