Trump: "Putin? Non lo amo né lo odio"

Durante un comizio in Nevada il candidato repubblicano, Donald Trump, frena sull'asse con Putin: "Non lo amo, né lo odio, vedremo come funzioneranno le cose"

Sulla Russia Donald Trump corregge il tiro. Almeno in parte. "Dicono, 'Donald Trump ama Putin', ma io non lo amo, né lo odio, vedremo come funzioneranno le cose". Con queste parole, pronunciate durante un comizio in Nevada, il candidato repubblicano si difende dalle accuse di essere troppo schierato dalla parte del presidente russo. Al contempo ribadisce la convinzione che gli Stati Uniti e la Russia debbano avere un buon rapporto per sconfiggere lo Stato islamico. "Io posso dire questo - ha ribadito Trump -, se siamo insieme alla Russia e la Russia è insieme a noi nell'attaccare l'Isis, questo per me va bene".

Poi un'altra precisazione su Putin, quasi a voler sgombrare il campo dall'opinione, ormai consolidata, che tra lui e il leader russo sia tutto rose e fiori: "Forse avremo un buon rapporto (qualora venisse eletto alla Casa bianca, ndr), forse avremo un rapporto orribile, forse avremo un rapporto che sarà una via di mezzo".

Secondo Trump all'origine dei problemi tra Washington e Mosca c'è la politica estera di Barack Obama, che porta Paesi come la Russia e la Cina a "non rispettare" l'America.

Commenti

Tarantasio

Gio, 06/10/2016 - 10:36

CRONACHE DELL'INVASIONE: Il Comando Supremo Dell'esercito Invasore Delle Terre Alte Saluta Il Fratello Barak, Nostro Presidente In America, E Invita A Sostenere Con Menzogne, Simulazioni, Falsità Colei Che Deve Portare Avanti La Sua Missione. Stop

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Gio, 06/10/2016 - 10:49

E secondo voi noi dovremmo tifare per un personaggio del genere alle prossime elezioni americane ? Ricordatevi che il presidente degli Stati Uniti ha accesso al pulsante per lanciare testate nucleari. Io fossi in voi ci penserei su un momentino.

Ritratto di italiota

italiota

Gio, 06/10/2016 - 11:36

... che bel futuro ci aspetta, SIAMO FRITTI !!!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Gio, 06/10/2016 - 12:18

marino.birocco è chiaro che il tuo commento si riferisce ad Ilary Clinton e io lo condivido in toto!

nick2112blu

Gio, 06/10/2016 - 12:31

Non capisco i commenti precedenti. A mio avviso con questa dichiarazione Trump si sta mostrando molto più ragionevole e pragmatico della guerrafondaia Clinton.

gianrico45

Gio, 06/10/2016 - 12:33

Trump o Tramp non cambierà niente, i presidenti americani li eleggono le lobby di potere.Il progetto americano di governare il mondo, ormai è in una fase talmente avanzata che dall'interno nessuno sarà mai in grado di arrestarlo. Pertanto non aspettatevi nessun cambiamento.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 06/10/2016 - 13:14

@marino.biroccio, che paura ci fai!

Sabino GALLO

Gio, 06/10/2016 - 13:22

Gli elettori devono essere indotti ad una maggiore riflessione sul loro voto! Forse un TRUMP Presidente ha qualcosa di nuovo da introdurre nella Politica USA ed Internazionale! Della politica Clinton - Obama sappiamo "QUASI TUTTO". Come accade in ogni Paese del Mondo! Ma gli USA sono un grande Paese Libero (più libero di altri) ed il "QUASI" è sufficiente e la politica finora praticata è ancora "sotto gli occhi di TUTTI!!" Per cambiare il futuro di un grande Paese che influenza tutto il Mondo , molto spesso bisogna "tentare e percorrere nuove strade", con buone gambe ed una grande stabilità, per evitare rovinose cadute!!

alox

Gio, 06/10/2016 - 13:39

@guarinco45 meglio del Comunismo o della Dittatura sostenuta da Putler e se hai problemi di soldi, dalli in beneficenza e vai in missione!

gianrico45

Gio, 06/10/2016 - 14:13

Alox, CI VEDIAMO DOPO LE ELEZIONI AMERICANE,SEMPRE SE CI SARANNO.

Ritratto di Opera13

Opera13

Gio, 06/10/2016 - 14:19

Il Pulsante e' gia' stato premuto dell'allora presidente zion USA, Harry Truman.

ex d.c.

Gio, 06/10/2016 - 15:10

Se Trump vince le elezioni sicuramente si accorderà con Putin che, da parte sua, le ha già vinte

manocchiabenny@...

Gio, 06/10/2016 - 15:46

i CRONISTI AMERICANI SONO SEMPRE (sempre) fedeli alla politica del loro giornale.In ItALIA I CRONISTI VANNO CON IL VENTO,LASCIati in pace dagli editori (che hanno paura dei sindacati). Bel giornalismo del c... manocchiabenny

greg

Gio, 06/10/2016 - 17:37

Facciamo una piccola analisi: Obama si è già incontrato varie volte con Putin, ma non potrà mai andarci d'accordo, perchè Putin, che pur non mi piace (chi è stato nel KGB ne ha avuto l'imprinting) sa ciò che vuole ed è coerente, mentre Obama brama solo il potere per il potere e si allinea agli ordini di chi gli tira i fili che non vogliono le ricchezze russe in mano ai russi (superfluo farne i nomi). La ILARE Clinton è ormai fuori di testa e pur di soddisfare la sua sete di potere assoluto venderebbe il paese a chi le offre la Casa Bianca pur di usare il potere del Presidente al posto suo (dirne i nomi è ormai superfluo). Trump ha scelto la via più giusta: visti i tempi che stiamo vivendo, divento presidente e lo incontro subito, e vediamo se ce la facciamo ad andare d'accordo, male che vada resta la situazione attuale, che sarebbe il peggio per il paese e il mondo. Per me Trump ha buon senso