Trump, spunta un altro audio. Frasi volgari anche sulla figlia Ivanka

Un'altra registrazione audio mette in imbarazzo Trump. Parla della figlia Ivanka, definendola "un pezzo di f...". Intanto Hillary rivolge un appello alle donne per fermalo

In attesa del dibattito di stanotte tra Hillary Clinton e Donald Trump (il secondo dei tre in programma prima del voto dell'8 novembre), spunta un nuovo audio che se non aggrava la situazione di certo non aiuta ad allentare l'imbarazzo intorno al candidato repubblicano. A tirarlo fuori è la Cnn. La registrazione risale al 2002, tre anni prima del video dello scandalo con le frasi sessiste del tycoon.

Ma vediamo subito di che si tratta: intervistato da Howard Stern, conduttore radiofonico, Trump dice che "va bene se chiamano mia figlia Ivanka un pezzo di f...." (l'espressione che usa lui è "piece of ass"). Ivanka era ed è tuttora una bella donna. E più di una volta, scherzando, Trump ha detto che se non fosse sua figlia ci proverebbe. Nella chiacchierata con Stern il miliardario si dilunga anche nei rapporti con le donne, spiegando come una donna vada "mollata" dopo i 35 anni.

Appello di Hillary alle donne

"Le donne possono fermare Trump", dice Hillary Clinton in un messaggio su Twitter che contiene uno spot della sua campagna per spingere le donne al voto. Le immagini mostrano un montaggio delle frasi più sessiste del candidato repubblicano alla presidenza, comprese il video rivelato dal Washington Post. Lo spot finisce con la frase: "Mr. Trump le donne sono la ragione per cui non sarà eletto presidente".

Commenti
Ritratto di andrea626390

Anonimo (non verificato)

Ernestinho

Dom, 09/10/2016 - 12:03

Uno che parla così non può essere Presidente degli USA! Meglio che si ritiri in buon ordine! Piuttosto, perché queste registrazioni sono venute a galla soltanto adesso?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 09/10/2016 - 12:09

Meglio essere orgogliosi di un pezzo di f... che rattristati per una racchia. Magari pure intelligente.

Tuvok

Dom, 09/10/2016 - 12:23

I democratici sono proprio alla frutta.

manocchiabenny@...

Dom, 09/10/2016 - 12:25

Il Giornale perdera' un mucchio di lettori. Diversi suoi redattori mettono in evidenza gli "errori" davvero grossolani di Trump.ma nessuno finora ha scritto in merito alle e mail di Clinton,che mettono in evidenza i suoi "errori" che hanno a che fare con la sicurezza della nazione. manocchiabenny

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Dom, 09/10/2016 - 12:30

Ma non si riesce proprio a specificare nulla della zoccola cornuta che godeva vedere il marito in azione nella camera orale.

Ernestinho

Dom, 09/10/2016 - 12:35

Anche il famoso attore Robert De Niro, persona onesta, ha detto che è inaffidabile come Presidente!

dakia

Dom, 09/10/2016 - 12:39

Frasi sessiste! A me questi americani fanno ridere e ancora di più la Clinton e suoi assertori, tutti hanno dimenticato il marito che oltre a mancare di rispetto al palazzo del Governo non si è prorpio limitato a frasi oltre a mettere in pubblico lubridio una allora ragazza! Ma non facciamo le persone serie signori sinistri!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 09/10/2016 - 12:41

go, trump go!

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 09/10/2016 - 13:01

Forse Trump non è proprio il meglio che l'America ed i repubblicani potessero offrire, ma i democratici non sono da meno; anzi. Non sanno più cosa inventarsi. Ripescare frasi isolate di 10 anni fa o battute sulla figlia (poco elegante, da caserma, certo, ma non è un reato dire "pezzo di…") è quanto di più squallido si possa immaginare. Questa è ormai la vera faccia della politica. Non discutere e confrontarsi sulle idee ed i programmi, ma cercare in tutti i modi di sbeffeggiare, ridicolizzare, oltraggiare, calunniare, delegittimare e distruggere l'avversario non politicamente, ma sul piano personale. Esattamente quello che hanno fatto per 20 anni in Italia con Berlusconi. Ecco perché della campagna elettorale se ne occupano non i candidati, ma i guru della comunicazione. Vendono i candidati come se vendessero un detersivo: stessa tecnica degli spot pubblicitari. Mancano solo le offerte promozionali prendi 3 paghi 2.

Luci60

Dom, 09/10/2016 - 13:06

l unico difetto e la sincerita grande trump

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Dom, 09/10/2016 - 13:07

Che cosa vuole il "Giornale"? Una presidentessa? Ditelo pure! Con Clinton è incominciata l'era dei musulmani integralisti, la stanza Ovale era diventata un bordello, qualcuno amava guardare insieme alle "amiche" le esibizioni del Presidente. Scandali finanziari con fondazioni varie, mail girate altrove, lobbies delle armi compiacenti e chi più ne ha più ne metta. Trump è un boccalone quando si parla di donne e basta!

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 09/10/2016 - 13:11

Ma una osservazione la devo fare. Non passa giorno che non ci sia un articolo su una presunta "gaffe" o dichiarazione "choc" di Trump. Cosa normalissima se la fa il Corriere, Repubblica, L'Unità e la stampa sinistrata camuffata da indipendente. Che lo faccia il Giornale mi lascia, invece, molto perplesso. Questo significa fare da sponda alla propaganda democratica pro Clinton. Ho già detto che ultimamente anche questo quotidiano mi sembra allineato al pensiero unico. C'è in atto un cambiamento della linea editoriale? Mistero.

ghorio

Dom, 09/10/2016 - 13:13

Il mistero di queste elezioni presidenziali Usa con i due candidati inadeguati.

Ritratto di micheleciaramella2

micheleciaramella2

Dom, 09/10/2016 - 13:18

Che quest'uomo (TRUMP) non sia il miglior presidente possibile degli USA è una verità assoluta. Ma altrettanto assoluto è l'impresentabilità dei CLINTON. Se Trump, quale cittadino privato, disprezza le donne e le tratta da oggetto con la forza dei suoi denari, i Clinton sono molto peggio. Dall'alto della loro carica pubblica hanno trasformato la Stanza Ovale in un Postribolo, approfittando di persone indifese e sottoposte commettendo GRAVE ed ODIOSO reato. Hillary ha coperto e assecondato il marito per tenere le posizioni di privilegio e presentarsi successivamente ai cittadini americani tronfia di ipocrisia e falsità quale candidata alla carica di Presidente degli USA. Lei è molto, ma molto peggiore di TRUMP. Cordialmente.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Dom, 09/10/2016 - 13:19

Forse Scalfaro non l'avrebbe detto, sarebbe stata la bugia più grossa del mondo, comunque non ci vedo tutto questo scandalo

ziobeppe1951

Dom, 09/10/2016 - 13:20

D'accordo con manocchiabenny....de il Giornale non ha proprio niente, è giusto che le zecche rosse inquinino (libertà di parola) ma che viri a sinistra, allora è meglio passare all'unità o il manifesto

dakia

Dom, 09/10/2016 - 13:34

Il famoso attore De Niro è riconosciuto come personaggio di sinx ed è pure trasandato come a sventagliare la sua appartenenza a quella, quindi qui fa poca scena.

Tamagorà

Dom, 09/10/2016 - 13:43

Certo, con l'andazzo che ormai abbiamo ovunque sarebbe meglio che Trump elogiasse i culattoni, ma, tutto sommato, mica tutti hanno a disposizione dei Grillo come noi !

Iacobellig

Dom, 09/10/2016 - 13:50

PENSAVO CHE GLI AMERICANI FOSSERO PIÙ INTELLIGENTI. ANDARE A CERCARE ANEDDOTI E/O ESPRESSIONI ACCADUTI PIÙ DI SEDICI ANNI FA AL SOL FINE DI DENIGRARNE L'IMMAGINE, È SOLTANTO STUPIDO. È FORSE MEGLIO E DA SPONSORIZZARE LA VECCHIA BACUCCA ARRIVISTA DELLA CLINTON? IL POPOLO AMERICANO E GLI ALTRI STATI CHE DOVRANNO POI DIALOGARCI, NON MERITANO UN SOGGETTO INUTILE COME LA VECCHIA CLINTON, PER RITROCARCI TRA I PIEDI ANCORA LO STINCO DI SANTO DEL MARITO? LA CNN FAREBBE MEGLIO A DIRE CHE I FATTI SONO PIÙ GRAVI DELLE BATTUTE.

Iacobellig

Dom, 09/10/2016 - 13:50

AVANTI TRUMO NON MOLLARE!

Dordolio

Dom, 09/10/2016 - 14:07

Prego? Trump fa battute grossolane non diverse da quelle che si possono ascoltare nel mondo VERO E REALE, non quello politicamente corretto ed ipocrita della Killary. Che non parla ma agisce, al contrario. Salvando (e ricattando) il marito che addirttura nella Sala Ovale (da allora Sala ORALE) consumava le sue performances extraconiugali. Il ridicolo è che la stessa Killary ora vuole proporsi come difensore delle Povere Donne Discriminate e Offese. Quando lei lucra sulla personale situazione di cornuta a tutto tondo. E ci piacerebbe conoscere - tra l'altro - anche le sue avventure saffiche. Così, tanto per sapere....

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 09/10/2016 - 14:07

(2) Ma una osservazione la devo fare. Non passa giorno che non ci sia un articolo su una presunta "gaffe" o dichiarazione "choc" di Trump. Cosa normalissima se la fa il Corriere, Repubblica, L'Unità e la stampa sinistrata camuffata da indipendente. Che lo faccia il Giornale mi lascia, invece, molto perplesso. Questo significa fare da sponda alla propaganda democratica pro Clinton. Ho già detto che ultimamente anche questo quotidiano mi sembra allineato al pensiero unico. C'è in atto un cambiamento della linea editoriale?

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Dom, 09/10/2016 - 14:10

Ma dai.. il Donald senza i soldi ereditati dal padre dormirebbe dentro dei cartoni fuori da una stazione ...e' un caprone ignorantebasta... poveri USA.. TRA QUESTO E LA CLINTON...

nippy

Dom, 09/10/2016 - 14:11

Trump è un troglodita, la classe non sa neanche dove sta di casa ma il suo pregio è che chi lo compra sa cosa compra. La Clinton invece è digustosa, per ambizione ha accettato uno sputtanamento mondiale, è rimasta accanto ad un uomo di cui non poteva fidarsi neanche e soprattutto quando era seduto ad una scrivania, non importa cosa ha preteso in cambio, la signora si è venduta come hanno fatto altre prima e dopo di lei, brutto da dire ma vero e prima di lottare per le donne in generale doveva pensare a difendere e combattere per la sua dignitá in particolare. Smettiamola di far finta di indignarci quando si chiamano le cose con il loro nome.

Ritratto di scriba

scriba

Dom, 09/10/2016 - 14:12

MEMORIA CORTA. I "democratici" dimenticano il vestito di Monica Lewinsky "benedetto" dal sacro sperma del maritino Clinton frequentatore di stagiste sottopagate. Dimenticano il ping pong dei Kennedy John e Robert con la pallina Marylin Monroe finita "suicida". Dimenticano la morte della loro segretaria Mary Jo Copechne "stranamente" incinta. Dimenticano che il terzo Kennedy l' eterno senatore Ted ha ridotto la moglie all' alcolismo e a diversi tentativi di suicidio con il suo svolazzare di gonna in gonna. Dimenticano che i dem nostrani preferiscono i trans alle donne e li frequentano in auto blu. Moralisti odiosi falsi e di memoria corta come la loro ideologia.

lavieenrose

Dom, 09/10/2016 - 14:15

Buon giorno signor Giano, condivido in toto il suo post. Grazie per averlo scritto con tanta chiarezza.

vottorio

Dom, 09/10/2016 - 14:37

che squallore vedere una ex "first lady" scendere così in basso come quello di far spiare il suo avversario politico e divulgare "beghe familiari" che non devono interessare nessuno al di fuori della propria famiglia.

Ritratto di malatesta

malatesta

Dom, 09/10/2016 - 14:46

Ho pensato attentamente a questa dichiarazione di TRUMP sulle donne...non e' del tutto sbagliata ...se valutassimo le opinioni di SGARBI in merito all'argomento ci aiutarebbero a capire meglio..., lo sentiremmo affermare.."le donne fanno bene a darla a chi vogliono, liberta' di darla, liberta' delle donne, liberta', liberta'...."... In ogni caso nei confronti elettrorali c'e' da aspettarsi di tutto sia da una parte che dall'altra..ma bisogna sempre valutare i contenuti e non la forma...e specialmente i risultati ..

Malacappa

Dom, 09/10/2016 - 14:58

Hillary avrebbe dovuto fermare il marito Bill quello ne ha fatte di cotte e di crude dentro la casa bianca perlomeno Trump tuttavia non entra,poi cosa ha detto di inesatto e' la verita' quando uno e' famoso e ha soldi le donne cascano a grappoli senno' leggete il libro del chitarrista dei rolling stones.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Dom, 09/10/2016 - 15:01

Ma chi ci ricorda questo fior fiore di galantuomo qui in Italia? "E' un gran porco". Il giornalista de Il Giornale ed ex senatore del Pdl Paolo Guzzanti non ha usato toni soft per giudicare i comportamenti privati di Berlusconi. "E' una persona che ha corrotto la femminilità italiana schiudendo carriere impensabili a ragazze carine che hanno imparato solo quanto sia importante darla alla persona giusta al momento giusto” scrisse tempo fa sul suo blog. Controllare per credere, please ........

Malacappa

Dom, 09/10/2016 - 15:02

Quando uno dice la verita' lo condannano,la figlia di Trump e' un gran pezzo di f....cosa c'e' di strano.

CALISESI MAURO

Dom, 09/10/2016 - 15:03

bella sfida, fra un boccalone .. che ama la vita e una posseduta pronta a premere il pulsante.... questa e' l'america attuale, potenza con 12/13000 testate nucleari e dove il pentagoN non ubbidisce nemmeno al sua attuale incapace presidente. Siamo al capolinea.. e dato che gli altri posseduti, ma a livello piu' alto comandano tutto .. compreso i media.. ne viene fuori che il pericolo e' la cina e la russia.. gestite invece da governi ben coscienti del disastro in arrivo. Cominciate a pregare.... il 17 e' il centenario delle apparizioni Mariane in portogallo... francieschiello batti un colpo se ci sei.. altro che assisi ... e chi sono io per giudicare!!!!!!!!

dakia

Dom, 09/10/2016 - 15:09

Ma io direi a Hillary di guardare prima dentro i suoi calzini prima di parlare perché io dovessi votare in USA non la voterei per la ragione con cui tacque quando suo marito trattò in quella maniera la ragazza lewinski come una schiava del macho visto il tipo di rapporto sconcio che ebbe con lei, e perciò la clinton non può portarsi d'esempio alle donne americane.

audionova

Dom, 09/10/2016 - 15:11

MA PENSATE ALLE VOSTRE MISERIE

alox

Dom, 09/10/2016 - 15:16

IL Presidente Bill Clinton è stato messo sotto accusa per il caso Lewnsky e per spergiure... ma purtroppo purtroppo i voti per rimuoverlo non hanno raggiunto il quorum (2/3)...PUNTO! Questo asino Trump e' imbarazzante per tutti Tutti i Repubblicani e va' scaricato prima che sia troppo tardi.

Edmond Dantes

Dom, 09/10/2016 - 15:27

@Ernestinho. Beh, se il suo modello è De Niro senza dubbio Trump gli sta almeno dieci spanne sopra. Si informi sulle abitudini private del suo idolo leggendone la biografia scritta da Schawn Levy: un "donnaiolo compulsivo", "cocainomane" ed un "violento in ambito familiare". Naturalmente, dichiarandosi un liberal, nessuno mette in piazza le sue schifezze private, imparagonabili alle veniali "boutades" di Trump. E poi da noi, dopo lo sgarbo fatto ad Albertini rifiutando l' Ambrogino in quanto conferito da un sindaco di centrodestra, il suo De Niro è diventato un santino adorato da tutte le pecore del gregge progressista.

Totonno58

Dom, 09/10/2016 - 15:30

Sostituitelo, non fa neanche più ridere...sta trasformsando la Clinton in un gigante della politica...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 09/10/2016 - 16:06

Hanno tenuto i video in naftalina, erano pronti per il momento giusto, quelli che riguardano Clinton e marito, sono stati da tempo distrutti. E' troppo scomodo Trump per le loro e altrui porcherie, pertanto cercano di farlo perdere in tutti i modi, anzi con modi indecenti e illegali. Dopo Clinton marito e Obama son ocontenti dei disastri fatti dagli USA i loro cittadini? Sappiano che tutti gli altri cittadini del mondo non lo sono, a parte qualche invasato italiano tinto di rosso o qualche jiadista, ma di quelli integralisti.

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Dom, 09/10/2016 - 16:12

Giano 13:11 - Il giorno in cui questo accadrà perderà molti elettori.

alox

Dom, 09/10/2016 - 16:37

Giusto totonno58 la Clinton non permetterebbe MAI MAI che questo scimmione si ritiri, perche' perderebbe con chiunque altro: KASICH FOR PRESIDENT!

idleproc

Dom, 09/10/2016 - 16:53

Per dirla alla Trump ai commentatori bacchettoni, siete proprio dei pirla. Allora votatevi una criminale che non ha nemmeno fatto outing e che con le donne ha ben poco a che fare. Ricordatevi come si sono strapazzati il Berly e non era per le sue "passioni" condivise da molti maschi veri. Vi mertate e meteriterete tutto il proseguio, giornaliste in libro paga della CIA che anche da noi in Italia tirano la volata alla Kraken glissando sui suoi crimini veri e quelli, soprattutto delle bande di riferimento "pay to play".

CALISESI MAURO

Dom, 09/10/2016 - 16:59

stern?:)))

dot-benito

Dom, 09/10/2016 - 17:03

scusate ma voi giornalisti state facendo trasmissioni televisive e paginate sui giornali per puttanate che noi italiani non ci riguardano provate a scrivere realmente le puttanate che fanno ogni giorno i politici di casa nostra

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 09/10/2016 - 17:05

Altro scoop; Trump,all'asilo,ha dato della sxxxxxa a una sua amichetta! Come sono patetici i democratici,si attaccano a tutto pur di far vincere la CORNUTA.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 09/10/2016 - 17:09

Se andrea626390 non tira in ballo Silvio,non riesce a dormire! Andrea,meglio la fi@a che i finoc@@@i,di cui il tuo partito è portabandiera.

conviene

Dom, 09/10/2016 - 17:11

Cominciate a dubitare che possa perdere il vostro idolo americano? Poverini eravate cosi convinti che vincesse, per tornare a rivivere le imprese del vostro dio italiano ora che da quel lato è fuori gioco. Due volte orfani in un solo colpo, siete veramente sfigati. Vi rimangono le felpe di salvini .Consolatevi

arnaldo40

Dom, 09/10/2016 - 17:12

Che sxxxxxi che sono q

arnaldo40

Dom, 09/10/2016 - 17:15

che sxxxxxi che so questi americani. Qual'é quell'uomo che non abbia fatto apprezzamenti pesanti nei confronti di una donna. Proprio loro parlano di moralismo. C'era Clinton che si faceva fare le visite "urologighe" sotto la scrivania. Sono tutti in un modo o nell'altro una massa di puttanieri.

Zizzigo

Dom, 09/10/2016 - 17:29

Certamente gli statunitensi (e molti altri) non fanno una gran bella figura, se continuano a comportarsi come gli infanti d'asilo, che si fanno i dispettucci e sghignazzano per i ruttini.

elpaso21

Dom, 09/10/2016 - 17:35

Ha ragione, dopo i 35 anni vanno mollate e sostituite con più giovani :-)

Edmond Dantes

Dom, 09/10/2016 - 17:44

@conviene. Ma pensi piuttosto alle min.chiate che il suo papafrancesco pronuncia ogni volta che apre bocca facendo vacillare sempre più la fede nel dogma dell'infallibilità papale, ed anche in dio, a nuove legioni di cattolici. Quelle di Trump sono "boutades" infelici ma innocue: possono solo atterrire i sessuofobici fan della sessuofobica signora Clinton (chiedere a Bill), e per identica ragione lividamente antiberlusconiani. Le consiglio di istruirsi un po' in materia magari con qualche performance di Rocco (Siffredi, non il santo).

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Dom, 09/10/2016 - 17:44

Però non ha tutti i torti. Dalla mia esperienza l'80% delle donne sono troie a cui interessa solo il tuo portafogli...e poi se te la danno perché non prenderla? E se per fartela mollare devi toccare lì..perché no? Beato lui che se le scopa. E poi, pezzo di fxxa è un complimento..o no?

Anonimo (non verificato)

idleproc

Dom, 09/10/2016 - 17:58

Arridatece gli ammericani, c'è un futuro da conquistare per non perderlo, una nuova frontiera che sta fuori anche dal nostro pianeta. Smettano di farsi comandare da una banda di lobbysti di finanzieri e di oligopoli globali. In questo sta il loro eccezionalismo, nello spirito della frontiera. Non pretendano che gli altri popoli siano uguali a loro e non pretendiamo che loro siano uguali a noi. Sono decenni e decenni che ci stiamo guardando l'ombelico in un finto avanzamento.

linoalo1

Dom, 09/10/2016 - 18:02

Da qui alle Elezioni,chissà quante altre ne verranno fuori ancora!!!!

Ernestinho

Lun, 10/10/2016 - 08:14

X Edmond Dantes. Ed il suo idolo sarebbe Trump? Ma l'ha visto bene in faccia, le sembra l'espressione di un futuro Presidente degli USA^

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 10/10/2016 - 12:31

E va bene, Trump ogni tanto parla di grasso. E chi se ne frega?