Truppe di terra russe contro lo Stato islamico

Secondo quanto riporta il Jerusalem Post, sul suolo siriano sarebbero stati schierati alcuni soldati russi per contrastare ribelli e Stato islamico

La Russia avrebbe invitato truppe di terra in sostegno all'esercito siriano di Bashar Al Assad. Lo riferisce il Jerusalem Post, citando il quotidiano kuwaitiano Al Rai. Già a settembre, alcuni ufficiali americani avevano notato la presenza di 7 tank russi nei pressi dell'aeroporto di Latakia, roccaforte del legittimo governo siriano.

Le truppe russe si sarebbero affiancate a quelle siriane per contrastare i ribelli e le forze dello Stato islamico. In questo modo, Assad e Putin cercano di mettere la parola fine a una guerra civile che dura ormai da quattro anni. L'obiettivo è quello di arrivare il prima possibile a una tregua tra le diverse fazioni che combattono in Siria e indire libere elezioni.

Commenti

little hawks

Lun, 23/11/2015 - 15:50

Forza ragazzi, distruggete questi delinquenti vigliacchi, capaci solo di uccidere le persone inermi.

maricap

Lun, 23/11/2015 - 15:52

iustiziateli tutti, sono solo delle belve feroci. Rinnovate il vostro arsenale bellico, scaricando tutto ciò che è ormai obsoleto, sulle corna dei merdaioli dell'ISIS.

Massimo25

Lun, 23/11/2015 - 16:20

Putin.L'unico e il solo statista degno di questo nome in mezzo a una massa di incapaci totali

Ritratto di Geppa

Geppa

Lun, 23/11/2015 - 16:38

Magari fosse incapaci, cioè lo sono in minima parte perchè quello che fanno lo fanno male, di fondo c'è la volontà, il che è anche peggio. C'è la volontà americana, e noi a seguito, con i regimi del golfo di gettare nel chaos tutta l'area. Crea il problema-->porta la soluzione. Sia esso esercito o ricostruzione o associazioni NGO, subito sul campo il giorno dopo la rivoluzione.

alox

Mar, 24/11/2015 - 04:12

Winter is coming. By Garry Kasparov