Turchia, abbandonano bimba sul gommone: salvata dalla guardia costiera

La coppia era in vacanza con la propria bimba in Turchia. Mentre i genitori prendevano il sole, la bimba è stata lasciata in acqua a giocare con un canottino: poi il dramma

Tragedia in mare per una coppia di turisti. La coppia era in vacanza con la propria bimba in Turchia. Mentre i genitori prendevano il sole, la bimba è stata lasciata in acqua a giocare con un canottino. Ma in pochi minuti si è rischiata la tragedia. A quanto pare i genitori si sono distratti e il gommoncino, con la bimba a bordo, si è allontanato spinto dalle onde. La bimba di 11 mesi così in pochi istanti si è ritrovata a largo e sulla spiaggia si è manifestata la disperazione dei genitori. Mentre stavano prendendo il sole sono stati allertati da alcuni vicini d'ombrellone che hanno indicato il gommoncino che ormai era diventato un puntino nel panorama della costa. Allertata immediatamente la guardia costiera, alcune motovedette sono prontamente intervenute per recuperare il gommoncino. La bimba impaurita è stata tratta in salvo e così i genitori hanno potuto riabbracciare la piccola.

Ma di certo dovranno spiegare alle autorità come abbiano fatto a scordarsi della figlia mentre prendevano il sole in spiaggia.

Commenti

ritardo53

Lun, 06/07/2015 - 17:31

E si, stavano facendo sesso e si saranno distratti nell´intento di concepire un´altra vittima.