Uccide la fidanzata poi scatta un selfie con il cadavere

Un uomo ha ucciso la propria fidanzata e poi ha condiviso la foto sui social network con la seguente didascalia: "Perdonami per il mio amore egoista"

A Nanning, una città situata nella Cina meridionale, la polizia ha arrestato un uomo accusato di aver ucciso la sua fidanzata. Come se il crimine non fosse già abbastanza efferato, l'uomo ha deciso di scattarsi un selfie insieme al cadacere della vittima, condividendolo poi su un social network locale, come ha riferito il Quotidiano del Popolo online.

L'uomo è stato arrestato lo scorso 6 settembre mentre era in fuga. La foto è stata condivisa su molti siti web cinesi. Non si conoscono ancora i dettagli dell'omicidio, ma si suppone che l'uomo, di nome Qin, si sia scattato un selfie con Lin, la sua ragazza, dopo averla uccisa. Poi ha condiviso la foto con la seguente didascalia: "Perdonami per il mio amore egoista".

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 10/09/2015 - 13:51

in Cina non c'e' don ciotti o don mazzi, state certi che questo disgraziato lo portano in uno stadio e gli iniettano un calibre nove nel cervello.