Ucraina, accordi di Minsk a rischio? L'arrivo dei mezzi militari americani

Anche Poroshenko alla cerimonia di presentazione dei blindati. Il leader ucraino ha ringraziato Washington per i 75 milioni di dollari concessi al Paese

Lo scorso mercoledì il governo ucraino ha ricevuto il primo lotto di mezzi militari provenienti dagli Stati Uniti. Come scrive RussiaToday, si tratta di "dieci blindati fuoristrada", che sono stati "trasportati all'aeroporto di Kiev a bordo di un cargo militare tattico dell'aviazione americana".

Il presidente ucraino in persona, Petro Poroshenko, ha partecipato alla cerimonia di presentazione, come dimostra un video di Reuters.

Gli HMMWV (Humvee) sono stati consegnati dall'America all'Ucraina, come scrive RussiaToday, "nel quadro degli aiuti militari non letali promesso alle autorità ucraine da Washington". Una particolarità di questi mezzi, però, è appunto la capacità letale delle armi che possono essere poste sulla torretta.

Secondo le indiscrezioni raccolte da RussiaToday, Poroshenko, in un colloquio di due settimane fa con il vicepresidente americano Joe Biden, "ha ringraziato Washington per i 75 milioni di dollari di aiuto stanziato che comprende, tra le altre cose, ricognitori telecomandati, apparecchiature di comunicazione, occhiali per la visione notturna e radar".

Commenti

Pitocco

Gio, 26/03/2015 - 13:10

I mezzi, carri armati ed altri equipaggiamenti americani stanno viaggiando attraverso l'Austria e la Repubblica Ceca. Inoltre alcuni battagioni stanziati a Vicenza sono in stato di massima allerta ed alcuni dei quali sono già partiti alla volta dell'Ucraina. Noi italiani, luridi vigliacchi e voltagabbana, gettiamo un tappeto rosso a questi criminali per invadere ancora una volta un altro paese.

Pelmo76

Gio, 26/03/2015 - 13:30

Qui in Germania all'eroporto di Spangdahlem sono giunti 2 Squadron di A-10C Thunderbolt, direttamente dagli Stati Uniti facendo rifornimento in volo.. (24 aerei in tutto). Gente se davvero gli U.S.A. si renderanno responsabili dell'inizio della terza guerra mondiale, mi auguro che almeno questa volta gli piombino in testa qualche missile intercontinentali ICBN SS-18 Satan. L'europa verrà distrutta un'altra volta, ma degli U.S.A. non resterà altro che sabbia radiottiva per migliaia di anni..

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Gio, 26/03/2015 - 13:35

A questo punto meglio che Putin spezzi le corna all'abbronzato HUSSEIN obama finanziatore dei "fratelli" musulmani.

glasnost

Gio, 26/03/2015 - 13:41

Mi sa che 'sto NOBEL per la pace è un poco guerrafondaio!! Certo che dopo il Nobel per la letteratura a Dario Fo , quello ad Arafat per la pace(!) e questo al coloratino,il premio si è un po deprezzato! P.S. sono d'accordo con Pelmo76.

Aristofane etneo

Gio, 26/03/2015 - 13:48

Ma ... gli USA non sono quella Nazione il cui (attuale) Presidente, Barack Hussein Obama, è stato beneficiato del Nobel per la Pace, reso ridicolo da Dario Fo "premio Nobel per la letteratura? Rimane immutata la gratitudine degli Italiani per gli USA che ci hanno liberato dal Fascismo.

apapa

Gio, 26/03/2015 - 13:53

Spett.le direzione, è vero che il figlio di Biden ricoprirebbe una posizione alta nella gerarchia della società di gestione dei gasdotti in Ucraina? Grazie

Massimo25

Gio, 26/03/2015 - 13:54

Quello che fà più paura in tutto questo é il silenzio vigliacco dell'Europa e dei media dell TV e giornali comunisti.Ci stanno preparando la tomba a noi e i nostri figli e noi stiamo zitti e in silenzio.Siamo dei vigliacchi governati da assassini...

aquiladellanotte55

Gio, 26/03/2015 - 13:54

ragazzi calmatevi. Questo è un normale giochetto dove si mostrano i muscoli e si gioca a chi lo ha più lungo... il primo che arretra ha perso. nessuno dei due contendenti inizierà una guerra per l'Ukraina.

apapa

Gio, 26/03/2015 - 14:14

aquiladellanotte55, per l'Ukraina forse no, ma per tenere per avere il controllo totale del flusso di gas verso l'Europa forse si. Ricordo che Usa e Francia hanno di fatto causato l'interruzione del flusso di gas dal Mediterraneo, USA hanno reso non realizzabile Nabucco, qualcuno ha reso impossibile la costruzione del nuovo gasdotto per la Bulgaria ecc... e adesso pare che il figlio di Biden si sia preso la compagnia di gestione dei gasdotti ucraini, la militarizza e addio. E noi paghiamo pegno!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 26/03/2015 - 14:24

Noi europei siamo ridotti a dover sperare in Russia e Cina... non abbiamo sovranità. E' ora di sollervarsi. Fuori dalla NATO

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 26/03/2015 - 14:53

Evviva il negro Obama premio Nobel per la Pace che a tutti i costi vuole scatenare aa guerra con la Russia!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Gio, 26/03/2015 - 14:53

Evviva il negro Obama, premio Nobel per la Pace, che a tutti i costi vuole scatenare la guerra con la Russia!

TruthWarrior1

Gio, 26/03/2015 - 15:40

@Ausonio, ci andrei molto cauto con l'appoggio alla Cina. Ma dobbiamo sostituire un padrone imperialista con un altro? Se i cinesi in Italia che non pagano le tasse, sono dediti al riciclaggio di denaro sporco, corrompono ufficiali giudiziari etc. fanno da esempio, allora lasciamo perdere. La Cina, non è altro che la creazione di quei stessi banchieri sionisti di Wall Street di cui spesso parli e disprezzi. Loro l'hanno usata per distruggere le nostre industrie e farci invadere da loro, anche economicamente e finanziariamente. I cinesi virtuosi leader del mondo? Dai! Basta giudicarli dalla qualità dei loro prodotti.

GiulioP

Gio, 26/03/2015 - 15:45

Ognuno tutela i propri interessi ... è evidente che gli americani non sono disenteressati benefattori ... e che anche i russi agiscono per dei secondi fini e non solo per spirito di fratellanza ... il tutto a spese dei poveri ucraini che stanno nel mezzo e che s'impegnano su un fronte o sull'altro perché credono (poveri illusi) di essere i soli padroni del loro futuro. Noi italiani ci distinguiamo invece per esser bravi a fare l'interesse altrui prima del nostro ...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 26/03/2015 - 15:47

Ma non erano 50 carri armati? Cos'è successo... hanno preso la pioggia e si sono ristretti???

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 26/03/2015 - 15:54

Tranquilli ragazzi 'E UN ABBAGLIO, il TUTTOLOGO Prof. Pontalti ci spiegava qui ieri in un articolo analogo che, i mezzi sono destinati alle manovre militari in Polonia ed in Lituania!!! LOL LOL. E TUTTI GLI ASINI CI CREDONO!!!!LOL LOL. Buenas tardes dal Leghista Monzese

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 26/03/2015 - 15:59

CARO DREAMER,guarda che tra i carri armati in fotografia ieri e questi HUMWEE non c'è tanta differenza!!!! LOL LOL Buenas tardes dal Leghista Monzese

massimo3

Gio, 26/03/2015 - 16:47

accidenti, dai numerosi commenti americani e filocomunisti che vedo sembra che il Giornale sia diventata la lettura preferita nei centri sociali..... Comunque, va bene, anzi non va bene, la famosa amicizia Berlusconi con l'ex capospia comunista del Kgb ma diamoci una regolata.... I comunisti bolscevici,forti della loro enorme superiorita' militare, stanno massacrando ai confini le truppe ucraine che combattono per l'autonomia e liberta' del paese da sempre sotto lo stivale comunista, prima Urrs ora Russia (ma non cambia niente..). Non diamo come occidente nessun aiuto? Stiamo ad osservare come a Budapest o a Praga i carri comunisti che soffocano nel sangue il diritto di indipendenza della nazioni? Invito a chi la pensa cosi' magari a sputarsi nello specchio, in qualsiasi momento della giornata.

linoalo1

Gio, 26/03/2015 - 16:54

E Guerra sia!Chi mai l'avrà voluta?Putin,naturalmente!Lino.

VittorioMar

Gio, 26/03/2015 - 16:54

Non voglio credere che gli Stati Maggiori USA sono diventati sprovveduti da aggredire i confini russi ben sapendo che la flotta dello Zar è già in Atlantico e nel Pacifico!Si guadino i loro di confini!

tuttoilmondo

Gio, 26/03/2015 - 17:40

massimo3 Guarda che i comunisti non sono più quelli, ma sono quell'altri. Ai miei tempi in piazza si strillava johnson boia, yankee go home, etc - ora si grida putin boia e si approva Obama. Da quando Putin ha detto di non voler concedere privilegi ai gay i comunisti (ma che sono tutti gay?) sono passati a sostenere l'America. Roba da matti, da Johnson boia a Obana chierichetto. Ma invece di fare il tifo, sempre il tifo, per questo o per quello... non è meglio fare il tifo solo per noi stessi, popolo italiano? A noi nessuno ci aiuta se non aiutiamo da noi stessi.

Giorgio5819

Gio, 26/03/2015 - 18:46

tuttoilmondo, un commento sensato, condivido.

massimo3

Gio, 26/03/2015 - 19:52

la flotta dello Zar??? i comunisti non sono piu' quelli??? ditemi che sto sognando.....sto leggendo la Pravda.... no ragazzi, i comunisti erano,sono e saranno sempre loro, i russi. Dopo Ungheria, Cecoslovacchia, Georgia ora tocca all'Ucraina pagare con il sangue della sua gente il diritto a non essere sottomessi allo stivale bolscevico. La tecnica comunicativa da parte dei rossi o dei russi(e' uguale) e' quella di sempre, chi combatte per la liberta' e l'indipendenza e' un fascista,nazista,servo degli americani.... Valeva per i giovani di Budapest, di Praga, per i georgiani, vale adesso per gli ucraini....

levy

Gio, 26/03/2015 - 20:19

In Ukraina c'è stato un colpo di stato "made in USA". Obama è solo un pupazzo nelle mani di personaggi potenti come ad es. Berjinsky, Obama non sà nemmeno dove sia l'Ukraina. Perchè questa politica contro la Russia di Putin? Io credo che tutto è riconducibile a giganteschi interessi economici legati al petrolio, al gas, ai gasdotti che dovrebbero attraversare la Siria e alla politica americana in medio oriente, dove Putin ha una forte influenza che non piace all'America.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 26/03/2015 - 21:33

TUTTI i paesi che si chiamano civili, quando sentono che il loro potere è in pericolo o sta diminuendo, DIVENTANO INCIVILI, E PERDONO IL CONTROLLO MENTALE DELLA SITUAZIONE, FREGANDOSENE DELLE CONSEGUENZE CHE INCOMBONO SULLA POPOLAZIONE. COME UNA VOLTA, TUTT`ORA È SEMPRE LA LEGGE DEL PIÙ FORTE AD APRIRSI IL POTERE, IL COMANDO. SOLAMENTE CHE ORA CHI DETTA IL DA FARSI, SONO LE BANCHE, LA BORSA INTERNAZIONALE E IL CAPITALISMO. QUESTI ULTIMI, SONO"""I PROMORORI """DI QUESTA CRISI CHE STÀ FACENDO DELL`EUROPA UN INSIEME DI PAESI DA TERZO MONDO, CORROTTI E LITIGIOSI, CHE NON OSANO AFFRONTARE LA VERITÀ, MA PUGNALANO ALLE SPALLE!!!!! """ QUESTI,SONO I VERI FASCIO-SOCIAL-COMUNISTI CHE SI SPACCIANO PER DEMOCRISTIANI """!!!

mila

Gio, 26/03/2015 - 23:44

@ tuttoilmondo e Giorgio -Aggiungo che e' dalla caduta dell'URSS che la sinistra europea e soprattutto italiana fa gli interessi dell'America contro quelli della Russia (agli interessi dell'Italia non ci pensa neppure). Il fatto e' che, avendo perso un finanziatore, ne ha dovuto trovare un altro. Poi, l'attuale regime americano e' piu' esiziale per i popoli soggetti anche rispetto a quello sovietico. Non vuole distruggere solo la borghesia, ma sta eliminando del tutto i popoli (omologazione culturale, immigrazione ecc.)

Ritratto di roberto sarzi

roberto sarzi

Ven, 27/03/2015 - 03:31

Caro Gentiloni, ma quali sanzioni? Non bastano i 5 miliardi di euro persi a causa delle sanzioni? E poi sanzioni a chi? Ma nessuno dei suoi consiglieri le ha detto che dopo il referendum sull'autonomia nelal regione del Donbas avvenuto con maggioranza "bulgara" per il sì, Kiev ha lanciato contro gli abitanti della regione l'intero esercito ucraino? Ma chi era l'aggressore? E ' stato come se l'Italia di fronte alla richiesta di maggiore autonomi del Sudtirol/Alto avesse lanciato l'esercito contro i Sudtirolesi! Ma con quali criteri vengono fatte delle sanzioni? Ridicolo e stupido comportamento per compiacie quell'afro americano incolto e iperialisti di Obama che vuol fare la guerra a Putin! E noi Italiani a tenergli il bordone! Si dia una regolata caro Gentiloni!!! Roberto Sarzi (ex funzionario dell'area culturale degli Esteri)

mtolover

Ven, 27/03/2015 - 06:08

Davanti a un Putin che vagheggia di atomiche per la Crimea e di annessioni territoriali volute dal popolo, come bisogna reagire? Con commissioni parlamentari?

Ritratto di putler_must_die

putler_must_die

Ven, 27/03/2015 - 07:40

Ormai non si contano piú gli articoli, copiati ed incollati direttamente dalla TV personale di putler... Anche se le notizie sono dei FAKE colossali, anche se in realtá son vecchie di mesi... E per giunta, si fá riferimento agli accordi di Minsk, MENTRE NON SI MENSIONA CHE I CRIMINALI RUSSI, ATTACCARONO DEBALTSEVO, IN TOTALE SPREGIO A TALE ACCORDO. Come sempre: DUE PESI, E DUE MISURE... Poi son bellissimi i commenti di quelli che vorrebbero gli ucraini, COMBATTERE I CRIMINALI INVASORI RUSSI, CON LE FIONDE... Vi piace vincere facile, eh? E son pure TERRORIZZATI dai missili atomici russi... COME SE GLI USA NON NE AVESSERO! BANANAS! (Otto-Volante)

Ritratto di putler_must_die

putler_must_die

Ven, 27/03/2015 - 07:45

Ormai sembra la filiare italiana di Russia Today... Naturalmente NESSUNO PARLA DELL'IMPONENTE DIMOSTRAZIONE (di inefficenza) militare russa ad appena 60 Km dal confine Estone ed Finlandese, da parte di 60.000 SOLDATI RUSSI, OLTRE 300 TANKS VARI, CON 15 NAVI DI SUPPORTO, 200 TRA AEREI ED ELICOTTERI... (Otto-Volante)

Ritratto di roberto sarzi

roberto sarzi

Ven, 27/03/2015 - 08:00

Il Ministro Gentiloni si dovrebbe dare una regolata, perché le sanzioni controla Russia ci sono già costate più di 5 miliardi di perdite economiche e poi c he ha aggredito le province dell'est dell'Ucraina è stato l'esercito di Kiev facendo morti, distruzioni e lasciando gli abitant senza casa e senza cibo in pieno inverno! Già ma i cattivi sarebbero i Russi e non gli Americani che armano un esercito nazional-fascista e aggressore!!

pino marino

Ven, 27/03/2015 - 08:06

Per Pitocco e altri Guarda che che l'invasore è Putin, non certo l'Ucraina. Il tuo amico si è annesso la Crimea e il Donbass. Se nessuno lo ferma farà il comodo suo anche con Lettonia Estonia e Lituania, come già fatto con il Caucaso. Ti ricordo pure che l'enclave di Kalingrad non è stata mai restituita. Forse di questo non ne sei a conoscenza o forse lo sai benissimo ma ti fa comodo far passare l'aggressore per vittima. Dr. Marinio

massimo3

Ven, 27/03/2015 - 18:51

si nota nei commenti dei numerosi lettori pro Putin e filo-russi una forte nostalgia dei bei tempi della Urrs, con l'imponente Armata Rossa e la solida cortina di ferro ed il muro di Berlino ancora bello intatto. Questi deliri bolscevici anti americani non si leggevano neanche nell'Unita' degli anni di piombo.Magari aggiungeteci un po' di nostalgia per Lenin e Stalin.....

pioneer

Sab, 28/03/2015 - 08:17

Condivido Massimo, ma attenzione: tutte le destre estreme europee sono oggi con Putin, ed il motivo e' semplice: e' un fascista come loro,non un comunista. Ha introdotto leggi razziali che tormentano i gay ed elimina gli oppositori. Sanno benissimo che ha invaso l' ucraina, ma tanto meglio.Ma si illudono:l' economia russa sta entrando nel buco del cesso, e saranno gli USA a tirare lo sciacquone come hanno fatto, senza nessuna guerra.lo scopo e' indebolire il consenso verso Putin.preferisco un imperialismo USA che quella barbarie medioevale russo/cinese, che non porta alcun miglioramento.

massimo3

Sab, 28/03/2015 - 11:00

Ciao Pioneer, puo' sembrare qui nel mondo occidentale ma se vai in Ucraina ti posso assicurare che Putini e' visto dalla gran parte del popolo ucraino come quello che vuole riportare la Russia ai tempi dell Urss. La forma mentis e' quella comunista amico mio, ricordati che Putin da sempre e' uomo di apparato, viene dal Kgb, Kgb che e' cambiato pochissimo dai tempi della cortina di ferro. Putin e' come Andropov, e' un uomo della restaurazione. Chiaro che una politica comunista a livello economico non e' piu' possibile e neanche ipotizzabile, ma a livello politico egemonico si....eccome.

pioneer

Dom, 29/03/2015 - 09:01

Massimo, te lo ripeto. Anch' io conosco la mentalità' di ucraini, ma anche moldavi, rumeni etc. Odiano i russi come popolo, non per il colore politico di Putin. Odiano la cultura russa, persino la lingua! Questo dipende da un secolo di prepotenza e di imperialismo russo in quelle aree che non dimenticano. Se Putin si dichiarasse fascista, non lo amerebbero per questo.Dividere tutto tra rossi e neri e' solo un vizio italiano.Putin per loro sarebbe sempre un odioso imperialista.Non farti ingannare: la retorica antifascista che Putin utilizza serve per compiacere il popolo e celebrare la vittoria sulla Germania di hitler. Un orgoglio storico da ricordare che non c'entra molto con il colore politico. Putin rappresenta un'oligarchia mafiosa con venature di razzismo più' tinte di nero, per usare italiche definizioni. Ma non cambia molto il giudizio di fondo.

Pitocco

Dom, 29/03/2015 - 10:51

@hernando45 E' vero, parte dei mezzi sono diretti in Polonia, ma altri no. Inoltre sarei curioso di vedere come la stampa "allineata" griderebbe se la Russia facesse esercitazioni militari nelle acque cubane (alleata della Russia) con dispiegamento navale e terrestre. Chissà cosa direbbero quei figli della Pilgrim Society?