Unifil: generale Portolano si commiata da autorità libanesi

Il Generale di Divisione Luciano Portolano lascerà nel prossimo mese di luglio, dopo due anni, la guida della missione di UNIFIL

Sono inziati oggi per il Generale di Divisione Luciano Portolano, Head of Mission and Force Commander della Missione delle Nazioni Unite in Libano, gli incontri per i saluti di commiato con le più alte cariche istituzionali Libanesi, fra i quali lo Speaker del Parlamento Libanese Mr. Nabih Berri ed il Primo Ministro Tammam Salam.

Nel corso della mattinata il Generale Portolano ha incontrato anche il Comandante della Forze Armate Libanesi il Generale Jean Kahwaji, il Capo di Stato Maggiore, Generale di Divisione Salman ed il Capo dell’intelligence Militare Generale di Brigata Camille Daher (guarda le foto).

Il Capo della Missione delle Nazioni Unite ha espresso soddisfazione e gratidudine, per la sensazione di grande vicinanza e rispetto delle autorità e del popolo Libanese, provata nei due anni di mandato: "Il popolo libanese mi ha accolto, sin dal primo giorno, come uno di loro. Grazie per il supporto, la stima e l’apprezzamento che avete sempre dimostrato verso il lavoro dei peacekeepers di UNIFIL".

Il Generale Portolano nel corso degli incontri ha voluto anche evidenziare e ricordare ancora una volta la straordinaria coordinazione, cooperazione, e capacità di intervento, raggiunta con le Forze Armate Libanesi e con tutto l’apparato di sicurezza nel pieno rispetto della risoluzione 1701 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

"Il supporto fermo e risoluto che le autorità libanesi e le forze di sicurezza hanno sempre garantito, hanno permesso alla missione UNIFIL di trovare in ogni circostanza, soluzioni efficaci per sciogliere le tensioni nell’area delle operazioni del sud del Libano, preservando la stabilità e garantendo uno dei piu’ lunghi periodi di calma in quest’area".

Il Generale di Divisione Luciano Portolano lascerà nel prossimo mese di luglio, dopo due anni, la guida della missione di UNIFIL.