Usa, la Corte Suprema dà ragione a Trump: "Sì al travel ban"

E il presidente degli Stati Uniti esulta su Twitter: "Wow!"

La Corte Suprema degli Stati Uniti d’America ha dato ragione a Donald Trump, confermando il cosiddetto "travel ban", ovvero le rigide restrizioni alle concessioni di visti per l’ingresso negli Usa ai cittadini di sette Paesi: Iran, Libia, Somalia, Siria, Yemen, Corea del Nord e Venezuela.

Vittoria per Trump

La terza versione della norma è dunque quella buona, dopo essere stata sospesa da più di un tribunale federale nelle sue precedenti forme. Il presidente a stelle e strisce ottiene così una vittoria con la "v" maiuscola in uno dei provvedimenti simbolo della sua amministrazione, nonché uno dei più controversi e criticati. Bene, i giudici hanno votato con una maggioranza di 5 a 4, secondo quanto riporta la Cnn, avvallando così la legge.

Trump non può che esultare per la decisione della Corte, massima istanza giudiziaria degli States. Il presidente americano ha scritto su Twitter un breve quanto entusiastico "Wow!"

Intanto, però, Diciassette Stati, tra cui Washington, New York e California, hanno deciso di fare causa alla Corte Distrettuale di Seattle contro Trump in merito alle questione dei migranti al confine col Messico. Sulla questione, in particolare sui bambini separati dalle famiglie, nei giorni scorsi era esplosa una durissima polemica. Al centro della denuncia il fatto che il provvedimento firmato da Trump per porre fine alla separazione tra membri della famiglia non sarebbe utile per evitare che davvero accada.

Commenti
Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 26/06/2018 - 18:08

Incominciano a capire tutti quanti quanto gli islamici siano pericolosi...meno male.

Reip

Mar, 26/06/2018 - 19:40

Meno male che esiste per lo meno un essere umano, anche se completamente fulminato, che ha capito che gli islamici sono pericolosi, che la religione come la cultura islamica dovrebbe essere assolutamente vietata, debellata. Non esiste l’Isalm buono o cattivo. Usi, costumi, consuetudini, religione e cultura islamica sono inconciliabili con qualunque cultura occidentale libera, laica e democratica. In occidente esiste, bene o male, in modo abbastanza diffuso la democrazia, con i suoi problemi le sue contraddizioni, i suoi principi veri o falsi... (sarebbe da fare un discorso a parte) I paesi islamici spesso invece sono schiavi di teocrazie assolute, dove assurde leggi religiose sono fonte di diritto e la religione e’ al potere, influenzando direttamente la cultura e la politica. Quindi l’Islam, di fatto e’ assolutamente inconciliabile con il mondo occidentale.

corivorivo

Mar, 26/06/2018 - 20:16

Viva Trump. era ora! ma noi abbiamo i giudici equi e solidali...

alberto_his

Mar, 26/06/2018 - 20:35

Legio_X_Gemina: in Corea del Nord e Venezuela di islamici ne girano veramente pochini. Prescindendo da questo, chi gira a far danni sono cittadini europei, nordafricani, africani, gente del golfo o delle repubbliche caucasiche. Chissà quando bandiranno i cittadini USA da rispettabili paesi

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Mar, 26/06/2018 - 22:54

Benissimo, in Europa dovremmo fare tutti la stessa cosa. Fuori i musulmani dall'Europa. Dovremmo anche istituire - come fanno loro - una tassa apposita: ogni musulmano dovrebbe pagare minimo il 30% in più di tasse.

Divoll

Mar, 26/06/2018 - 22:55

Ora tutti gli islamici che non andranno in USA cercheranno di venire in Europa....

claudioarmc

Mer, 27/06/2018 - 07:53

Immagino lo strazio della Botteri Grande Trump

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mer, 27/06/2018 - 08:25

WoW ! : Trump è un esempio da imitare ! . Trump è un vero uomo , un uomo tutto d'un pezzo : Trump non dorme mai : è attivo 24 ore su 24 . Si può dire la stessa cosa dei politici di una certa Nazione ? : no , non si può ! : mangiare e dormire , mangiare e dormire , mangiare e dormire , questo lo sanno fare fin troppo bene e anche 24 ore su 24 . Yeeeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Albius50

Mer, 27/06/2018 - 08:43

Via TRUMP gli USA SI SBRICIOLANO, può far piacere ad un sacco di persone personalmente ritengo che il PARTITO DEMOCRATICO USA è il PRIMO TRADITORE DELLA PROPRIA NAZIONE, d'altra parte dietro a questo ci sono le nazioni emergenti CINA, INDIA che ne sono gli artefici e ci saranno state tante MAZZETTE DISTRIBUITE.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 27/06/2018 - 08:45

Volere è potere!....E la volontà di curare un cancro,non passa attraverso l'uso smisurato di "supposte di bicarbonato di sodio",e scatolette di vaselina!Le mosche non si posano sul pulito!

timoty martin

Mer, 27/06/2018 - 12:31

Corte USA intelligente e lungimirante. Loro hanno capito il pericolo, i nostri ancora no'. Svegliatevi!