Usa, la scuola offre zaini antiproiettile "in caso di sparatoria"

L'iniziativa della Florida Christian school di Miami: "Un altro livello di protezione per i nostri studenti". Dal 2012 oltre 200 sparatorie negli Usa

In America c'è una scuola che offre ai propri studenti zaini antiproiettile per ripararsi in caso di sparatoria all'interno dell'edificio scolastico.

La notizia, assai singolare, arriva dalla Florida Christian School di Miami, negli Stati Uniti più ricchi e - apparentemente - spensierati. Eppure il sito dell'istituto privato offre, alla modica cifra di 120 dollari, "pannelli balistici" da infilare sotto i vestiti o dentro la cartella per proteggere il corpo da eventuali colpi di arma da fuoco. Un'idea che parrebbe folle e che eppure nasce da un'emergenza concreta: quella dei troppi morti per arma da fuoco, che molto spesso vengono uccisi proprio nelle scuole.

Secondo il capo della sicurezza nella scuola, George Gulla, questi articoli garantirebbero "un altro livello di protezione" ai giovani studenti: "Gli insegnanti sono stati istruiti a insegnare agli studenti ad usare gli zaini come scudi per proteggersi", ha raccontato alla CNN. Secondo la scuola, la reazione delle famiglie è stata "largamente favorevole"

Secondo i dati raccolti dal Los Angelses Times, negli ultimi 5 anni sono almeno 200 le sparatorie che hanno insanguinato le scuole degli Stati Uniti. Di conseguenza, il mercato di articoli protettivi contro le pallottole è cresciuto vertiginosamente. Anche fra i clienti più giovani.

Commenti

routier

Ven, 10/11/2017 - 12:35

In Italia, vista la pedofilia diffusa e gli stupratori di varie etnie, sarebbero più necessarie le mutande di latta!

Ritratto di Evam

Evam

Ven, 10/11/2017 - 16:09

Ed eliminare le cause alla fonte invece?