Vienna alza il muro con l'Italia: "Al via i controlli al Brennero"

L'Austria è passata dalle parole ai fatti e ha annunciato controlli alle frontiere con Italia, Brennero in particolare

"Non subiremo passivamente il fenomeno migratorio". Il governo di Vienna era stato chiaro e dalle parole è subito passato ai fatti, giustificandoli come "programmati da tempo". E così in queste ore l'Austria ha annunciato che introdurrà i controlli alle frontiere con Italia, Brennero in particolare, e Germania. L'operazione avrà luogo per cinque giorni a luglio, dal 9 al 13, e a settembre dal 17 al 21.

Stando a quanto affermato oggi un portavoce del ministero dell'Interno da Vienna, i controlli sono programmati da tempo e la decisione non avrebbe quindi nulla e che vedere con l'accordo raggiunto in Germania sulla politica migratoria.

Il portavoce ha detto che "l'Austria ha preso questa decisione in coordinamento con Bruxelles per mantenere la sicurezza e l'ordine durante la presidenza austriaca dell'Unione Europea".

Vienna si è detta consapevole che la frontiera italo-austriaca del Brennero in quelle giornate sarà utilizzata da molti turisti e spiega che "non si tratta di fermare le colonne dei turisti, ma di effettuare un controllo significativo ed efficace", ha aggiunto il portavoce. Nell'operazione potrebbero essere introdotti i controlli anche alle altre frontiere con l'Italia, Tarvisio, Prato alla Drava-Sillian, Passo Rombo-Soelden (aperto solo in estate) e Resia-Nauders.

Commenti

Italiano_medio

Mer, 04/07/2018 - 13:58

Ditelo a Boldrini, Saviano, Papa, Vescovi e Preti, tutto il PD (escluso nessuno), Speranza, Ferrara e tutta la compagnia pro-immigrati che fantastica e sogna ad occhi aperti o forse crede già di essere nell'alto dei cieli immensi. La sostituzione etnica non la vuole nessuno.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 04/07/2018 - 14:06

L'Austria non sbaglia!Si protegge "nei fatti"!Sarebbe ora che anche in Italia si facesse altrettanto lasciando gli "accordi"(del cavolo),ai soliti noti!Basta "buonismo",basta "centri di accoglienza)!LORO devono responsabilizzarsi da soli!Come vivevano i nostri trisavoli?...Se la passavano male,lavoravano 12-14 ore al giorno,donne, bambini,niente medicine,niente televisori,telefonini,nessuna modernità,niente "welfare"...come erano le case?...catapecchie puzzolenti:sono sopravvissuti,per darci quello che NOI abbiamo ora(la "nostra STORIA"),come sono sopravvissuti i loro antenati,fra guerre, pestilenze, carestie,senza alcun aiuto esterno,senza fughe in avanti,senza pressioni sugli "altri",per avere subito,quello che non riescono con le loro forze a darsi!Si diano una buona volta da fare per recuperare in 50-100 anni la "loro STORIA"(se ne sono capaci)!

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 04/07/2018 - 14:06

GIUSTO, ADESSO FARE I CONTROLLI IN TUTTI GLI AEROPORTI DELLA PENISOLA PENISOLA ED I PORTI A VILLA SAN GIOVANNI,NAPOLI,,CIVITAVECCHIA,GENOVA,ANCONA PESCARA,TRIESTE,PER VEDERE SE OLTRE A TURISTI CON RELATIVI BIGLIETTI DI RITORNO, CI SONO ANCHE MIGRANTI E/O CLANDESTINI! XD

Albius50

Mer, 04/07/2018 - 14:21

Attenzione mi risulta che la vostro economia abbia bisogno del porto di Trieste e s'ho x certo che tanti piccoli industriali ITALIANI hanno delocalizzato da voi, quindi potreste rischiare molto se anche noi poi blocchiamo questi industriali che comunque mantengono le loro origini.

petra

Mer, 04/07/2018 - 14:29

E noi facciamo lo stesso con loro?

Ritratto di joker75

joker75

Mer, 04/07/2018 - 15:21

Passato la scorsa settimana, sul confine austria germania c'è già una frontiera con tanto di corsie, birilli, casotto e con presidio militare (armato ovviamente).

cabass

Mer, 04/07/2018 - 15:26

Beh, tante grazie! Controllate bene e non fate passare nessuno, mi raccomando... Visto che oggi il flusso è quello delle risorse cacciate dalla Germania e che vengono in Italia!!! :-)

Marguerite

Mer, 04/07/2018 - 15:27

Così non sarebbe solo Macron il cattivo ma tutti i paesi di frontiera che danno da mangiare a milioni d’Italiani....al porto sto loro rimanderei a casa i 3 milioni d’Italiani che invadono, Austria, Germania, Svizzera e Francia. Dopo, che chiudano le frontiere e così neanche i frontalieri potranno andare a lavorare... ITALIANS STAY HOME !!!

Marguerite

Mer, 04/07/2018 - 15:32

Normale che i paesi alle nostre confini si proteggano, visto che l’Italia è incapace di rimandare a casa i migranti senza documenti validi !!!!

Marguerite

Mer, 04/07/2018 - 15:58

In un video di Gennaio scorso, Salvini disse, se siamo eletti riporterò fuori dall’Italia ogni clandestino con l’aereo !!! Che aspetti Salvini...hai preso i biglietti???

Ritratto di adonf

adonf

Mer, 04/07/2018 - 17:54

Per entrare negli USA mi hanno praticamente messo "in mutande". Non vedo perché solo in Italia ci si debba comportare da italioti.

audace

Mer, 04/07/2018 - 18:07

benissimo. Chi è in possesso di un passaporto, o una regolare carta d'identità, non ha alcun problema. Ripristinare i confini, che non fanno paura a chi è in regola con la legge anzi, E' UNA GARANZIA per le persone perbene e che non hanno nulla da nascondere.

pollicino46

Mer, 04/07/2018 - 18:17

..Marguerite 15:27/15:32/15:58/...Marguerite non ho ancora capito di che nazionalità sei. Una volta dici di essere svizzera. un'altra volta francese..ma stai raccontando un mucchio di minchiate e a dire il vero non è nemmeno semplice capire cosa racconti....Comunque se cosi fosse ti invito a pensare per i ca..zi tuoi e non preoccuparti per gli italiani che sanno benissimo cosa fare senza bisogno dei tuoi consigli. Bisognava solo pazientare che si incazzassero per bene ed ora lo sono...

beccaria

Mer, 04/07/2018 - 18:25

Spiace che le.frontiere interne ritornino, l’EU simile agli USA, una potenza economica e militare era una bella idea, ma la si è distrutta non controllando le frontiere esterne, avendo in comune solo una moneta, nata pure male e lasciando il potere alle élites finanziarie e burocratiche che hanno distrutto la fiducia di molti cittadini europei.....per non parlare dei migranti affibbiati solo ai Paesi di primo approdo.... Hanno fatto un capolavoro, veramente....

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 04/07/2018 - 18:30

immagino sarete contenti visto che con il muro in USA frontiera con il Mexico eravate a favore di Trump , io invece sono a favore del muro austriaco confine con Italia.Cabass anche gli italiani non devono passare e andare a lavorare in Austria.

Ritratto di adonf

adonf

Mer, 04/07/2018 - 18:37

Se il vostro vicino butta la spazzatura nel confine con il vostro giardino e ne butta talmente tanta che prima o poi la spazzatura invade il vostro giardino, voi che fareste ? Io personalmente andrei a parlare con il vicino. Se non mi ascolta, costruisco un bel muro e finito il problema. Ho trattato i clandestini da spazzatura ? Si......

Reip

Mer, 04/07/2018 - 18:43

E VAI! COME VOLEVASI DIMOSTRARE! ANCHE L’AUSTRIA SORVEGLIA MILITARMENTE E CHIUDE LE LE FRONTIERE! L’UNICO GOVERNO CHE ANCORA ACCOGLIE ILLEGALMENTE E CONTRO IL VOLERE DEL POPOLO I FINTI PROFUGHI CLANDESTINI E’ IL GOVERNO ITALIANO! DEL RESTO... IL BUSINESS E’ BUSINESS!!!

Albius50

Mer, 04/07/2018 - 18:46

Marguerite informati meglio ora ci state invadendo con ILLIAD che è FRANCESE quindi i vostri interessi COLONIALI è nelle vostre vene.

VittorioMar

Mer, 04/07/2018 - 20:46

..se lo fanno i Francesi..se lo fanno gli Austriaci..siamo autorizzati a farlo anche noi !!...ESERCITO ALLA FRONTIERA E FINANZA ALLA DOGANA !!

apostrofo

Gio, 05/07/2018 - 00:24

Era chiaro da subito che gli immigrati espulsi dalla Germania in Austria, sarebbero finiti poi in Italia, perché abbiamo la colpa di essere il paese di primo ingresso, "colpa" che i governanti PD si sono tenuti con estrema tenacia, senza reagire mai a questa situazione in cui hanno felicemente sguazzato, oggi ancor più di prima, tutti gli altri paesi UE. "Non lasciare l'Italia sola" significa per Merkel e Macron: 1. Che ci vogliono mandare tutti i loro migranti di troppo, facendo dell'Italia un enorme campo profughi e salvare politicamente la faccia con l'Africa. 2. Che ci dobbiamo prendere tutti quei milioni di africani che vogliono venire in Europa senza sconfinare nei paesi confinanti. 3. Che se l'Europa è invasa dagli stranieri è colpa dell'Italia che li ha voluti e quindi se ne deve far carico. 4 Perché fa comodo a tedeschi e francesi perché sanno fare politica estera e non badare solo all'intellighenzia del proprio partito

mcm3

Gio, 05/07/2018 - 05:55

Ma quale e' il problema ? Isoliamoli, e cacciamoli dalla Comunita' Europea,