Vince la paura

A Londra i terroristi sono tornati in azione con ferocia, a Torino non c'è stato neppure bisogno della loro presenza fisica

A Londra sono tornati in azione con la solita e nota ferocia, a Torino non c'è stato neppure bisogno della loro presenza fisica. È bastata la paura che ci fossero, i terroristi islamici o le loro maledette bombe, e subito la folla radunata in piazza davanti al maxi schermo di Juve-Real è stata presa dal panico e il fuggi fuggi ha provocato oltre mille feriti. Se non è stata strage è solo perché la fortuna che aveva abbandonato i bianconeri sul campo di Cardiff si era spostata tra i loro tifosi in piazza San Carlo. Ed è stato molto meglio così.
Hai voglia a dire che il terrorismo islamico non entrerà nelle nostre vite. Se le è già prese, per di più gratis. Lo ha ammesso anche Theresa May, premier inglese: «C'è stata troppa tolleranza, adesso basta perché quando è troppo è troppo». Siamo d'accordo, ma basta cosa? Con i «se» e con i «ma» non si va da nessuna parte, ma «se» anni fa la classe politica, intellettuale e dirigente dell'Europa avesse ammesso che l'islam non è e non può essere compatibile con la nostra civiltà (l'unico fu Papa Ratzinger, inascoltato e anche per questo portato a dimettersi) forse oggi non saremmo presi dal panico al primo scoppio di un petardo (gli imbecilli non mancano neppure tra di noi).

Non capiamo cosa oggi possa voler dire «basta», se non accompagnato da una radicale inversione di rotta culturale che, scommetto, non ci sarà. Basta immigrazione? Ci dicono che non è possibile. Basta con le cittadinanze facili a chiunque entri in Europa? Apriti cielo, le Boldrini si indignano. Basta con le nostre libertà estese a chi ci odia? Incostituzionale, l'odio non è reato. Basta con il libero e non regolato uso di Internet? Troppo tardi. E allora andrà a finire che «basta» lo ordineranno a noi. Basta passeggiate serali, basta concerti, partite, assembramenti. Cioè basta Occidente. E hai voglia a dire che noi «non cambieremo le nostre abitudini» o ad organizzare maxi concerti super blindati come «risposta civile» per illudersi che tutto sia come prima. Nulla sarà più come prima, neppure in Italia, come dimostrano gli effetti collaterali fuoco amico, direbbero i militari - della notte di Torino (al netto delle manifeste incapacità e responsabilità dell'amministrazione comunale e di chi doveva garantire ordine e sicurezza). E dire che, stupidamente, all'islam e ai gentili ospiti abbiamo già concesso tanto: nelle scuole basta presepi e recite di Natale, nelle mense dei nostri figli basta prosciutto e mortadelle, basta crocifissi e tanti altri «basta» in nome dell'uguaglianza e del rispetto delle altrui tradizioni e convinzioni.
Ma l'islam radicale è una bestia mai sazia, più la sfami più si affama. Non vogliono solo le nostre vite, puntano alla nostra anima, come aveva previsto con largo anticipo la mai troppo rimpianta e purtroppo non ascoltata Oriana Fallaci.

Commenti

MarcoE

Lun, 05/06/2017 - 16:01

Purtroppo si è verificata una coincidenza fatele e cioè che i fautori del cd. piano Kalergi hanno trovato una spalla negli eredi del PCI, i quali hanno sostituito alla classe operaia il feticcio del multiculturalismo (l'ideologia è veramente una brutta bestia!), e nella Chiesa dei 'migrantes' ... Quindi siamo destinati a perire per mano degli islamici ...

VittorioMar

Lun, 05/06/2017 - 16:28

..E' QUELLA CHE VOGLIONO INSINUARE , COME UN TARLO, NELLA NOSTRA VITA !...MA ANCHE DELLA "VIGLIACCHERIA" DI NON SAPER O VOLER RINUNCIARE AI "DOLLARI" ISLAMICI!!...LORO CI "PAGANO" E NOI RINGRAZIAMO !....SONO EFFETTI COLLATERALI....DI SCARSA IMPORTANZA!!!

stefano.colussi

Lun, 05/06/2017 - 17:06

con i se & con i ma non si va da nessuna parte : concordo & condivido .. colussi, cervignano del friuli, udine, italy

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 05/06/2017 - 17:45

Il fatto tragico è che l'occidente pretende di vincere questa guerra, perché di guerra si tratta, con la sola forza della nostra presunta democrazia. Ci faranno a fettine ma potremo sempre dire che la nostra civiltà era superiore alla loro. Sai che consolazione! Spero in un barlume in fondo a questo tunnel, ma per ora, con le mozzarelle che abbiamo al governo, non ne vedo...

Mannik

Lun, 05/06/2017 - 18:20

MarcoE, non esiste nessun piano Kalergi. Quante volte bisogna ripeterlo?

celafacciamose.....

Lun, 05/06/2017 - 18:21

Purtroppo ogni parola di questo articolo è un pezzo di verità, e tutte insieme sono la tragica fotografia della situazione dell'Occidente. Speriamo di essere ancora in tempo: elezioni, A CASA i delinquenti che ci hanno trascinato in queste condizioni, leggi speciali, la Folgore e le forze speciali a rastrellare, impacchettare e spedire oltremare chiunque sia anche solo sospettato di islamismo. A la guerre comme à la guerre, avremo mai il coraggio di guardare i nostri figli negli occhi dopo che avremo permesso a questa marea di mexxa di rendere schiavo l'Occidente?

Mannik

Lun, 05/06/2017 - 18:22

Il concerto di Manchester ieri era la risposta più disarmante per i fondamentalisti islamici. Le persone presenti hanno fatto capire che non si fanno intimorire. È una sconfitta pesante per l'islamismo.

INGVDI

Lun, 05/06/2017 - 18:32

Oltre il 70% dei partiti (sinistri, PD, M5S) sono favorevoli all'invasione, al multiculturalismo, all'islam; pertanto, continuando a votarli, il nostro destino è segnato, ed è quello che ci meritiamo. Amen

Pinozzo

Lun, 05/06/2017 - 19:07

Ma finiscila, sallusti. Sai solo buttare benzina su un fuocherello, nella speranza che divampi. Rassegnati, si spegnera'.

masbalde

Lun, 05/06/2017 - 19:12

Facciamo ancora in tempo ad invertire la rotta buonista sinistra: come? in primis con il voto a chi ama e difende l'Italia e gli Italiani prima di tutti. Poi non dando più lavoro, ognuno per quanto può, agli arabi e musulmani di ogni razza; poi smettendo di tollerare rom ( o zingari, si chiamano così), vu cumprà che importunano ognidove, operai di ditte rumene e albanesi che fanno lavori al nero rubandolo agli italiani che pagano le tasse e i contributi, rifiutando consegne fatte da autisti di spedizionieri di nazionalità diversa dagli italiani che sono ignobilmente sfruttati e pagati a nero, e via così. Ma un governo che invece preferisce sequestrare i conti correnti degli Italiani in difficoltà col fisco, prima e non dopo aver risolto i problemi dell'ordine pubblico, non merita ne attenzione ne rispetto ma solo una rivolta di piazza degli Italiani per bene.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Lun, 05/06/2017 - 20:05

Lei dice bene; non dobbiamo fare entrare più Gente senza arte né parte perché non è questa la strada per il Paradiso. Shalòm.

edo1969

Lun, 05/06/2017 - 20:08

Grande Sally, stavolta articolo chiaro e lucido come la tua crapa pelata

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Lun, 05/06/2017 - 20:28

della serie: me ne hanno date... ma gliene ho dette...

michettone

Lun, 05/06/2017 - 20:54

A CASA MIA, TU NON ENTRI, PUNTO E BASTA !!!!! E' questo, cio' che deve diventare una MASSIMA di tutti gli Italiani! Non vogliamo piu' che entrino invasori, clandestini e prepotenti che vorrebbero nascondersi nel loro "giorno capo, ho fame!"!!!!! Noi, abbiano fame di Giustizia, di Serenita', di Amore verso il NOSTRO prossimo! Le nostre famiglie, hanno bisogno di tranquillita' e possibilita' di crescere i nostri figli e non quelli dell'Africa tutta, riversata quì in Italia! Quando si presentera' un politico che li sbattera' fuori, senza se e senza ma, allora e solo allora, torneremo ad amare questa Repubblica.....

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 05/06/2017 - 21:26

Il terrorismo ha già vinto una battaglia: inculcare nella gente la paura. Non c'è nemmeno bisogno di un attentato. Basta l'allarme, il sospetto, la paura che sia un attentato, la folla impazzisce e si contano morti e migliaia di feriti: basta scatenare la “paura della paura”. Oggi basta un rumore forte, un mortaretto, la caduta di una impalcatura, qualunque rumore improvviso e sospetto a scatenare la paura. Domani, forse, durante un assembramento di folla, basterà che qualcuno scoreggi forte e si crea il panico.

guido.blarzino

Lun, 05/06/2017 - 23:35

L'occidente farà la fine dell'impero romano

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 05/06/2017 - 23:40

Bravo Salllusti. Ma mi vorrebbe spiegare perché voi "moderati" ve la prendete con Salvini se alza la voce e fate in continuazione alleanze con chi permette e incoraggia questa invasione? E perché continuate a leccare quella catastrofe di papa, che sta preferendo l'islam al cattolicesimo? La vostra "moderazione" ci ha stufato, quasi più dell'estremismo di certi squallidi personaggi come la sboldrina.

aredo

Lun, 05/06/2017 - 23:40

@Mannik: il concerto a Manchester una sconfitta per i terroristi islamici? Eh certo.. perchè pensi che non abbiano pensato di far schiantare qualche aereo di linea sulla gente lì rincretinita, eh? Il fatto che abbiano evitato non significa che non lo faranno poi. Che altro devono fare perchè vi funzioni qualche neurone per comprendere che fare le sceneggiate e permettere a qualche ricco di sinistra di lucrarci sopra non salverà le vite che i terroristi islamici continueranno a far sparire ?? E' ora di farla finita con i fiorellini, i selfie, le canzoni. E' UNA GUERRA ! E chi vota a sinistra vota per i terroristi islamici, sono la stessa identica cosa.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 05/06/2017 - 23:42

Mannik e come no? Sono ancora là che tremano tutti, gli islamici, dopo aver sentito i vocalizzi di una ragazzina miliardaria in un concerto blindato peggio del g7!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 05/06/2017 - 23:56

Sarebbe troppo facile dire io tutto questo l'avevo previsto tanti anni fa ecco perche ho deciso di andarmene. Ma fino a "ieri"quando prevedevo queste cose, ero solo un LEGHISTA UBRIACONE, FASSISTA, XENOFOBO e POPULISTA vero Trombalti!!!!AMEN.

cicocichetti

Mar, 06/06/2017 - 02:52

ITALIANS DO IT BETTER !!!

cicocichetti

Mar, 06/06/2017 - 02:54

la cosa più tragica sono le uscite dei politici. Come se dopo uno stupro dicessero alla vittima "non è colpa del tuo stupratore. sei tu che non lo hai fatto sentire a tuo agio". Poi accendesse due lumetti dicesse una preghierina e poi per concludere "tu sei più forte, devi continuare la tua vita come se niente fosse".

seccatissimo

Mar, 06/06/2017 - 03:53

1) La stupidità umana è senza limiti, e quella dei vertici delle istituzioni di quasi tutti i paesi del mondo lo è ancora di più ! La dimostrazione della infinita imbecillità dei dirigenti della cosa pubblica la si può notare osservando il modo come essa ha affrontato ed affrtonta il problema della arrogante, presuntuosa e crescente presenza degli islamici nei vari paesi dell'occidente ! L'islam è una enorme mina vagante e non è solo un problema di cultura diversa rispetto a quella dei paesi occidentali cristiani. Il fatto è che i governi e gli amministratori pubblici dell'occidente sono così ottusi, ignoranti ed imbecilli da non prendere atto che la MENTALITA' degli islamici è in totale ed "INCORREGGIBILE" contrasto con le leggi, in particolare quelle penali, fondamentali dell'occidente !(segue 2)

seccatissimo

Mar, 06/06/2017 - 03:54

Seguito 2) L'occidente non deve assolutamente adeguare, come invece ha fatto e sta ancora facendo, le proprie leggi ai costumi, alla mentalità ed alle perverse tradizioni degli islamici, ma pretendere rigidamente che questi rispettino alla lettera quelle del paese ospitante, senza se e senza ma ! Ma la mentalità dei popoli, soprattutto se islamici, anche se si trasferiscono in altri paesi non cambia, non si adatta alle regole ed alle leggi del paese ospitante ! Per quanto sopra dico, via tutti gli islamici dall'Europa !

Alex1970

Mar, 06/06/2017 - 05:08

Si ma alla fine... basta cosa ? Fiumi di inchiostro per dire basta a chi dice basta senza alla fine proporre nulla? Basta cosa? Si spieghi Sallusti, proponga, faccia esempi, non scriva minchiate a vanvera

marcothai

Mar, 06/06/2017 - 05:29

in italia non serve l'isis per fare gli attentati, gli italiani sono talmente stupidi che fanno tutto da soli.

ben39

Mar, 06/06/2017 - 06:51

Ci troviamo in un punto cruciale della storia sempre secondo la cronologia biblica e non solo, dato che le tre religioni monoteiste concordano sulla vicinanza della Fine dei Tempi.Poi seguirà un lungo periodo di pace sulla terra, ma prima si deve scatenare il peggio in un periodo all'incirca di sette anni che non è ancora iniziato. Entro i prossimi dieci anni potrebbe avverarsi il climax escatologico in quanto è stato profetizzato che la generazione del '47 vedrà accadere tutte queste cose.

Dordolio

Mar, 06/06/2017 - 07:27

Abbiamo aspettato troppo. E penso anche che le giustificazioni delle autorità per la loro inefficienza abbiano un fondamento: sono MIGLIAIA i segnalati e sospetti di radicalizzazione. Come fai a controllarli tutti? L'unico concetto che mi ha fatto drizzare le orecchie - e che ho sentito pronunciare da un cittadino inglese intervistato dalla tv (e mi ha stupito che ce l'abbiano fatto sentire...) - è quello di DEPORTAZIONE. Un termine molto forte. Non so comunque se ci siano delle alternative, visto il punto a cui siamo arrivati. E ignoro come si eventualmente possa attuare. Ma se non li mandiamo via, spariremo noi. Questo è certo.

Marcello.508

Mar, 06/06/2017 - 07:52

“Se non ci si oppone, se non ci si difende, se non si combatte, il Jihad vincerà. E distruggerà il mondo che bene o male siamo riusciti a costruire, a cambiare, a migliorare, a rendere un po' più intelligente cioè meno bigotto o addirittura non bigotto.” (Oriana Fallaci) Come non darle ragione, vista l'aria che tira all'oggi.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mar, 06/06/2017 - 08:01

LA; PAURA NON É ALTRO CHE UN MEZZO PER DOMINARE I POPOLI EUROPEI; É IL TERRORISMO ISLAMICO VIENE USATO COME UNA CLAVA PER NON FARCI SENTIRE SICURI NELLE STRADE! IL LUOGHI PUBBLICI E IN CASA NOSTRA!É QUESTO E IN ATTO DA PIU DI 30 ANNI!IO NON POSSO PENSARE CHE IN EUROPA CON MILIONI DI POLIZIOTTI! ESERCITI ARMATI E MODERNI! SERVIZI SEGRETI CHE SANNO ANCHE QUANDO TU VAI A CACARE; NON POSSANO FERMARE UN PAIO DI MIGLIAIA DI TERRORISTI ISLAMICI CHE MINACCIANO LE NOSTRE VITE! QUESTA É UNA TATTICA DEI POLITICI EUROPEI CHE SEGUONO LE DIRETTIVE DI ORGANIZZAZIONI MASSONICHE CHE FANNO PROFITTI VENDENDO ARMI AI TERRORISTI; É CHE INVENTANO GUERRE PER QUESTI PROFITTI! É IO PENSO CHE IN EUROPA CI SIANO POLITICI! GIORNALISTI! TV E PROPANGANDISTI CHE VENGONO FINANZIATI DA QUESTE ORGANIZZAZIONI PER CAMUFFARE OGNI ATTENTATO! TANTO I POLITICI NON RISCHIANO NIENTE AVENDO SCORTE COME LA BOLDRINI DI 27 UOMINI!.

Marcello.508

Mar, 06/06/2017 - 08:01

Mannik - Vero. Però dica le cose per intero: c'è un libricino scritto in gioventù da uno dei fondatori della Ue (il nobile austriaco C. Kalergi che poi lo rinnegò) il Praktisker Idealismus (1930), nel quale ci sono riferimenti - ripresi all'oggi da un consesso di massoni more solito assetati di potere - riguardo alla creazione di una etnia euro afro asiatica simile a quella egizia, utile a soddisfare desiderata della "solita" èlite. In quel libricino ce n’è abbastanza per soddisfare sia "palati" di nazifascisti-complottisti che di sinistroidi odiatori della propria identità.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Mar, 06/06/2017 - 08:18

In italia i kompagni di merende sono riusciti nel miracolo di far vivere e prosperare l'antifascismo senza fascismo; ora vorrebbero raddoppiare inventandosi l'islam senza gihad ed eliminazione dei miscredenti. Se questa furbata elettorale si realizzasse, cosa succederebbe? Il corano diverrebbe una scimmiottatura fatta male (da persone ignoranti) della bibbia. Gesù e Maria (unica donna nel corano, ben due sure per lei) diventerebbero i giganti del corano mentre maometto sarebbe relegato ad un ruolo più che marginale (citato 4 volte, mentre Gesù 25!!!). Roma che ha una sura tuta per se, offuscherebbe la mecca (citata solo una volta). Si potrebbe continuare a parlare per giorni, solo per arrivare ad un'unica conclusione, il corano senza la morte agli infedeli non è altro che una brutta copia della bibbia. Può il potentato islamico accettare che la zakhat del petrolio venga pagata al papa???

acam

Mar, 06/06/2017 - 10:36

2) Allo stato delle cose lo stato di bisogno si trova tra i elementi di una religione molto diffusa, in cui il progresso tecnico sociologico viene percepito come disvalore, dove la diversità tra i due esseri umani è considerata valore solo per uno, che intende diffondere i propri principi con la coercizione a discapito della religione avversa, che è ritenuta miscredente, pur adorando la stessa divinità, attribuendole due nomi differenti, solo perché i rituali non coincidono, perché in una la divinità è buona e caritatevole con tutti, mentre nell’altra solo con chi fa proselitismo e possibilmente uccide in suo nome. Dovendosi districare in questo dissidio cultural religioso, viene da pensare che un giorno ci troveremo a dover combattere per non dover essere sottomessi alla barbarie, solo perché chi esercita il potere nella nostra parte non è capace o non ha voglia di correre pericoli immediati.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 06/06/2017 - 10:36

A Torino si è verificato un episodio emblematico: il solito fuggi fuggi italiano quando il gioco si fa duro.

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Mar, 06/06/2017 - 11:03

a volte senti la necessità di andare a scambiare quattro chiacchiere con il tuo Dio, ma per poterlo fare devi per forza passare il Checkpoint Charlie. non credo sia normale, o si?

pensiero7

Mar, 06/06/2017 - 11:13

Personalmente ritengo che una parte dei migranti dovrebbe essere accolta e ovviamente distribuita tra le varie nazioni europee, cosa che non avviene. Con una clausola però per i migranti, ossia che accettino le nostre leggi e le nostre regole, pena il rimpatrio. Per cui il fatto di togliere il crocefisso dalle scuoe ed altre cavolate(per usare un eufemismo) del nostro governo alimentano giustamnete l'insofferenza verso questa situazione. E non mi si venga a dire che è populismo è semplice senso di giustizia verso l'ingiustizia che viene perpetrata ai tuoi danni dal tuo Paese.

Giorgio1952

Mar, 06/06/2017 - 11:30

Sallusti ha ragione vince la paura, quella che lei e gli altri come lei alimentano quotidianamente, cominciando da Salvini per finire a Del Debbio e Belpietro, tutte le sere con trasmissioni farlocche sugli immigrati, sulla violenza, etc.etc. io vivo in una cittadina di provincia che conta circa 20mila abitanti con quasi il 15% di stranieri, si ci sono furti saltuari ma la maggior parte sono ladri di galline, rubano le biciclette e qualche volta entrano nelle case, ma negli anni ricordo un omicidio di un ragazzo slavo ad opera di un italiano e un accoltellamento tra sudamericani. Il problema non è che siamo nel Bronx o ad Harlem, chi è stato a New York sa cosa intendo, il problema è l’integrazione che non esiste, gli immigrati stanno tra loro e noi non facciamo nulla per avvicinarli, ieri sera ho preso un caffè in un bar gestito da cinesi, c’era un bellissimo bambino sono come i nostri, siamo noi adulti ad essere diversi.

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Mar, 06/06/2017 - 13:30

le anime candite incantano. la gente muore per davvero, ammazzata da fanatici islamici e questi geni ci vengono a dire che sono andati a prendere il caffè dal cinese. scusi, provi a prendere il caffè dove i fanatici islamici dominano le popolazioni, che se non si sottomettono le riempono de bombe. quelle che fanno boommmm! un poco di esperienza pratica manca ai vuoi buonisti.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 06/06/2017 - 13:42

Giorgio carissimo 11e30 i Cinesi NON sono MUSSULMANI!!!! Buenos dìas dal Nicaragua.

Marcello.508

Mar, 06/06/2017 - 13:43

Giorgio 1952 - "trasmissioni farlocche sugli immigrati" Davvero? I musulmani si integrano? Ne parlano i giornali a piene pagine.. Se sono farlocche perché non fa una denuncia e dimostra che è tutto fasullo e che lo fanno apposta per istigar la gente contro gli immigrati? Se nella città dove risiede non succede niente, dalle altre parti deve per forza essere come da lei? Sicuro? Qui a Udine (che ha oltre 100mila abitanti) non si può andare in giro alla sera tranquilli, i furti di questi sedicenti migranti sono all'ordine del giorno, fanno una buona concorrenza alla delinquenza locale. Allora? A parte che in quella trasmissione i partecipanti sono di differenti partiti e possono dire la loro in piena libertà, a me pare che il farlocco sia solo lei con le sue uscite buoniste.

Silvio B Parodi

Mar, 06/06/2017 - 14:29

Parole sante Sallusti.

celafacciamose.....

Mar, 06/06/2017 - 14:40

@wilegio 23.40: bravo, hai centrato il bersaglio! Un esercito di quacquaracquà che "si va bene ma", "vorrei ma non posso", "e poi cosa succede...." Voto Lega da una vita, riconosco che Salvini ha ampi margini di miglioramento, ma è L'UNICO politico che dice quello che l'80% della gente pensa. Il 40% sono pidioti, il 40% sono ignavi che criticano ma che non cambiano nemmeno il loro voto, c'è un 20% vivo, vero e attivo, di cui un 10% pronto a..... tutto. Salvini va bene, ma ci occorre un leader forte, che scuota coscienze e ...... Siamo in tanti Patrioti.......

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Mer, 07/06/2017 - 07:17

E' pazzesco leggere qui di gente gente che ancora sostiene che il problema sia un'invenzione; come al solito è tutta colpa nostra che non integriamo .... gente di 2^ e 3^ generazione, o l'ayatollah iraniano o al baghdadi. Spero che questi benpensanti, per dare il buon esempio abbiano messo a disposizione la camera della suocera per le mammole da integrare. Il modo migliore per non risolvere un problema è dire che il problema non esiste.