«Mondomare», il festival ligure lungo trecento chilometri

La cultura del mare si ritrova in «Mondomare Festival» giunta alla sua terza edizione. Promossa dalla Regione Liguria con il contributo della Fondazione San Paolo la manifestazione è diretta dal Teatro dell’Archivolto che ha organizzato appuntamenti che toccano tredici comuni coprendo i trecento chilometri di costa ligure. Più sedi ma meno appuntamenti rispetto alle scorse edizioni, questo sia per il taglio dato quest’anno al festival sia per i tagli al budget per l’organizzazione dovuto alla mancanza di fondi nazionali. Letteratura, incontri, musica, spettacoli sullo sfondo del mare della Liguria costituiscono il fulcro della manifestazione che parte il 16 maggio per concludersi il 13 giugno in collaborazione con le quattro Province liguri. Con Sanremo, Savona, Genova, Lavagna e Lerici, ormai sedi tradizionali della rassegna, ospiteranno eventi di Mondomare anche Noli, Porto Venere, Cipressa, Costarainera, Riva Ligure, San Lorenzo al Mare, Santo Stefano Magra e Taggia. «In questa quarta edizione abbiamo rafforzato l’identità dell’Archivolto e abbiamo coinvolto scrittori a fare o regalare degli inediti dedicati al mare o alla Liguria in modo da farli leggere da attori in diverse piazze» racconta Giorgio Gallione direttore artistico dell’Archivolto.
Si partirà il prossimo week end con la «Sea parade» la festa di apertura organizzate sulla pista ciclabile di Area 24 nell’imperiese con uno spettacolo con parate sceniche, teatro e musicisti di strada, esibizioni circensi anche in bicicletta lungo un percorso lungo sedici chilometri e diviso in due tappe tra sabato 16 e domenica 17. Una festa ideale da seguire in bicicletta ma possibile anche a piedi. Tra gli artisti presenti la Fantomatik Orchestra, Jessica Arpin, Ulik e i Glissssssssssendo.
Filo conduttore delle successive tappe di Mondomare è la letteratura con «I racconti inediti di Mondomare». Ospiti Piergiorgio Odifreddi, Flavio Soriga, Daria Bignardi, Paolo Giordano e Michele Serra che presentano, con la complicità di attori e musicisti, racconti a tema marini scritti apposta per il festival. Daria Bignardi sarà accompagnata da Lella Costa (31 maggio, Lerici), Paolo Giordano da Gioele Dix (12 giugno, Lavagna), Michele Serra da Neri Marcoré (13 giugno, Lavagna).
Due gli appuntamenti genovesi, martedì 9 giugno al Parco della Lanterna incontro con Suad Amiry scrittrice palestinese e Carla Signori, comica genovese. Mercoledì 10 location di Mondomare saranno ancora i piedi della Lanterna per un incontro tra canzoni e poesie con Erri De Luca e Gianmaria Testa. Tutti gli eventi di Mondomare festival sono a ingresso libero, le informazioni sull’evento si possono trovare su internet agli indirizzi www.turismoliguria.it oppure www.mondomarefestival.it.