Il monito di Trichet: "Allerta straordinaria"

La Bce ha immesso sui
mercati 30 miliardi di euro in un’asta straordinaria per
garantire livelli adeguati di liquidità dopo il fallimento della
Lehman. Trichet: "Alto livello di volatilità"

Francoforte - Sui mercati internazionali la Bce deve mantenere un’allerta "straordinaria". Duro allarme del presidente della Bce, Jean Claude Trichet, proprio quando la Bce ha immesso sui mercati 30 miliardi di euro in un’asta straordinaria per garantire livelli adeguati di liquidità dopo il fallimento di Lehman Brothers.

L'allarme di Trichet "Dobbiamo stare straordinariamente in allerta", ha detto Trichet. "Abbiamo sottolineato nelle scorse settimane che è in corso una correzione del mercato", con "episodi ad alto livello di volatilità", ha aggiunto. La Bce, insieme alla Banca d’Inghilterra e Banca centrale svizzera, ha assicurato oggi di stare monitorando da vicino le condizioni del mercato dopo il crack di Lehman. Nel suo discorso ufficiale a Francoforte, Trichet ha quindi ribadito che la Bce sarà fedele al proprio mandato originario, cioè quello di limitare l’inflazione. "La stabilità dei prezzi è il prerequisito per la stabilità finanziaria, un obiettivo molto importante nell’attuale congiuntura".