Monologo Juve all’Olimpico Amauri affonda l’Udinese

Torino. La Juve comincia forte: al 4’ annullato un gol di Iaquinta (fuorigioco). Poi, una sventola dello stesso Iaquinta costringe Handanovic all’angolo. Al 16’, testa di Amauri dopo un cross da destra di Camoranesi: palo. Alla mezzora, Camoranesi crossa, testa di Iaquinta e palla fuori di niente. La ripresa si apre con una traversa colpita da Poulsen (11’) e prosegue poi con il gol di Amauri (22’): percussione di Sissoko, tocco involontario di Coda e palla sul destro del brasiliano che insacca. Nel finale, contatto dubbio Floro Flores-Chiellini in area, De Marco sorvola.