«Montalbano non deve morire»

«Montalbano non mi ha stancato. Anzi, vorrei vestire ancora i suoi panni». Lo ha detto Luca Zingaretti in un'intervista a «Gente», in edicola oggi. «Sono profondamente legato all'ispettore di polizia di Vigata: l'ho sempre interpretato con entusiasmo». Per l'attore romano, nessuna paura di rimanere ingabbiato nel ruolo del commissario: «Non l'ho mai pensato. Nell'ultima puntata, Montalbano non è morto e quindi tutto è possibile. Io sono pronto... ».