Montaldo: «Ecco come rivoluziono la sanità»

Paola Setti

Ha cerchiato l’articolo del Giornale sull’ospedale di vallata. Giovanni Crivello il presidente della Circoscrizione Valpolcevera, diessino suo compagno di partito, fa fuoco e fiamme perché ha sentito dichiarazioni poco rassicuranti e s’è convinto che la Regione voglia accantonare il progetto. «Ma io non ho mai detto che non si deve fare» replica Claudio Montaldo, assessore alla Sanità della Regione.
Non ha nemmeno pronunciato un sì convinto, però.
«Perché una struttura del genere, con 250 posti letto, sarebbe in contraddizione con il taglio di mille posti di ricovero ordinario che entro tre anni ci impone l’accordo Stato-Regioni. E anche con il fatto che siamo seduti su un disavanzo di 200 milioni di euro».
Quindi?
«Le cose vanno fatte seriamente. Per esempio contesto che questo progetto sia stato pensato senza prima valutare i costi di (...)