Montenapo Romeno passeggia nudo per scommessa

Oltraggio al pudore, come il Nado Moriconi di Alberto Sordi in «Un giorno in pretura». Ma questa volta niente panni rubati durante il bagno nella marana bensì la scommessa di un romeno di 27 anni con un amico che avrebbe fatto il giro del centro senza nulla addosso. E difatti l’altro giorno poco dopo le 13.30, nonostante il tempo, lo straniero dopo un rapido streap tease in piazza San Babila, ha imboccato a passo rapido via Matteotti. Dopo pochi minuti una volante viene fermata in corso Venezia da alcuni passanti che raccontano la scena e indicano la strada presa dal romeno. L’equipaggio si mette all’inseguimento del novello Adamo venendo fermata da altri cittadini che indicano «È andato di qua, è andato di là». Il nudista viene infine intercettato In via della Spiga, inseguito fino in via Manzoni dove gli agenti, bloccati dai panettoni, proseguono a piedi fino ad acchiapparlo. Il romeno confessa tutto, indica dove ha messo i vestiti, all’interno dei quali viene trovato una carta d’identità che conferma nome e nazionalità, e se la cava con una semplice denuncia.