Montezemolo critica le scelte dei politici Bondi: irresponsabile

«Il mondo non aspetta i riti della politica italiana». È la critica, nient’affatto velata, del presidente di Confindustria Luca Cordero di Montezemolo ai leader politici ma che sembra direttamente indirizzata al governo Prodi. Intervenuto alla trasmissione Che tempo che fa, Montezemolo incalza affermando che «dobbiamo crescere, questa è la sfida». Al governo, dice «chiediamo di affrontare i problemi, di fare le scelte giuste, perché le non scelte di oggi le pagheremo tra 15 anni». E infine aggiunge: «L’Italia non merita di essere l’ultimo Paese in Europa per crescita». Al presidente di Confindustria ha replicato, altrettanto inaspettatamente, il coordinatore di Fi, Sandro Bondi: «Le critiche rivolte al mondo della politica sono inaccettabili, oltre tutto da parte di chi è stato fautore di questo governo disastroso per il futuro del Paese». E ha aggiunto: «Se fossimo in un Paese serio i vertici delle istituzioni democratiche stigmatizzerebbero certe parole irresponsabili».