Montezemolo «oscurato» se attacca l’Unione

I eri per i lettori dei principali quotidiani d’informazione è stato molto difficile notare le critiche di Luca di Montezemolo al governo Prodi sulle «frasi stonate» e «il numero davvero sorprendente di ministri e sottosegretari» riportate in prima pagina sul Giornale. Dal Corriere della Sera al Sole 24 Ore, dalla Repubblica alla Stampa, nonostante l’ampio spazio riservato al presidente di Confindustria, quella frase non ha trovato posto nei titoli. Al massimo, timidi accenni negli articoli. Eppure quegli stessi giornali, in passato, avevano concesso ben altra enfasi alle critiche di Montezemolo al governo Berlusconi. Stupisce, pertanto, questo «oscuramento» generalizzato. Che strano: Montezemolo punge l’Unione e i grandi giornali indipendenti non se ne accorgono...