Montezemolo: «Sono triste ma non è finita»

Roma. «Sono molto triste per Schumacher, il mondiale piloti è obiettivamente finito». Così il presidente della Ferrari, Luca Montezemolo, torna a commentare la gara di Suzuka. «Non credo che ora una squadra come la Ferrari debba pensare di vincere il titolo piloti contando solo sulle disgrazie altrui. Vincere il mondiale costruttori, invece, è molto complicato, ma ce lo giocheremo fino all'ultimo centimetro». Il presidente di Confindustria si dice molto dispiaciuto per l'esito della gara in Giappone, «perché Schumacher sa vincere, e quest'anno abbiamo vinto molto, ma sa anche accettare le non vittorie e ieri più che una sconfitta è stata una non vittoria, visto che eravamo davanti a tutti. Quindi dobbiamo guardare avanti - ha sottolineato Montezemolo - perché il mondiale finisce comunque in Brasile all'ultimo metro. Domani sarò a Maranello per essere vicino alla squadra, che ha fatto una rimonta eccezionale».