Montezemolo tifa Marini: "E' una una persona capace"

Il presidente di Confindustria da Bologna caldeggia la nomina del presidente del Senato a capo del governo: "Marini ha il senso del bene comune e del lavorare insieme. Il Paese ha bisogno di scelte che non siano né di destra
né di sinistra, ma sono scelte fondamentali per il futuro"

Bologna - Il presidente del Senato Franco Marini è "una persona capace" e ha il "senso del bene comune e del lavorare insieme". E quindi, anche se il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano non ha ancora sciolto i dubbi su un possibile incarico al presidente del Senato per tentare di risolvere la crisi di governo, il presidente di Confindustria Luca Cordero di Montezemolo non nasconde il suo apprezzamento nei confronti di Marini stesso. "Tutto quello che dovevamo dire l’abbiamo detto - dice Montezemolo a Bologna a chi gli chiede un commento sulle consultazioni - possiamo solo ripetere quello già affermato".

Su un possibile incarico a Marini alla guida del governo, Montezemolo aggiunge: "Marini è una persona che stimo, capace, ha il senso del bene comune e del lavorare insieme". Il presidente di Confindustria insiste: "Mai come in questo momento riteniamo, come cittadini, di mettere il bene comune al centro, di cercare responsabilità comuni, obiettivi comuni" perché "il Paese ha bisogno di scelte che non sono né di destra né di sinistra, ma sono scelte fondamentali per il futuro. Questo lo diciamo alle persone più responsabili. E mi ha fatto piacere vedere che tutte le associazioni di categoria, dicesi tutte, si sono ritrovate con i loro rappresentanti, che sono milioni di persone, su questi temi".