«Monti sottovalutata»

Secondo RasBank il titolo Monti, che nell’ultimo periodo è stato trattato a un prezzo medio di 3,40 euro, appare attualmente sottovalutato di circa il 10%. Monti, unica azienda del suo settore ad essersi quotata al segmento Expandi di Piazza Affari allo scopo di recuperare le risorse necessarie per la propria crescita nel settore della manutenzione degli ascensori, tra la fine del 2006 e gli inizi del 2007 ha raccolto commesse per 1.825.000 euro.