La Montina, un viaggio tra storia e bollicine

I vitigni si estendono in sette diversi comuni Cinque le sculture di Menon dedicate al mito di Dionisio

La Franciacorta è terra di vini: colline coltivate a vite, clima mite più o meno tutto l’anno, meravigliose ville, castelli e aziende che, dalla piantagione d’uva bianca e rossa, traggono tra i migliori Chardonnay e Pinot Bianco o Nero. Esiste un luogo che ha unito tutte queste preziosità, natura, arte, enologia e che allo stesso tempo si differenzia dalle altre aziende agricole. Si chiama Azienda Agricola La Montina, circa 52 km di viti sparsi in ben 7 comuni della Franciacorta: La Montina è anche un’importante galleria d’arte, che ospita una mostra permanente di Remo Bianco e uno spazio per diverse personali o collettive d’altri artisti. Camminando nella settecentesca Villa Baiana, un tempo abitazione dei fratelli Bozza, proprietari de La Montina, ora utilizzata come importante centro congressi, ed intorno alla quale si sviluppa il terreno agricolo, o tra le mura della cantina, tra botti e bottiglie, tra le mura pesanti di pietra e il profumo di vino, sono esposti più di 120 opere di Remo Bianco, quadri e sculture: lavori del periodo “3D”, collages, le forme e i tableaux dorées.
Il Museo d’arte contemporanea Remo Bianco in Franciacorta è stato aperto al pubblico nel 2004 e nella parte dedicata ad ospitare artisti temporaneamente, ora raccoglie anche cinque sculture di Paolo Menon, il grafico, scultore, giornalista e scrittore: visto il luogo d’esposizione, le opere di Menon non potevano essere più appropriate: si tratta, infatti, di cinque sculture di bronzo che rievocano il mito di Dioniso.
Dopo la visita, niente di meglio che l’assaggio dei vini della Montina: il metodo di coltivazione e produzione del vino è tra i più classici, ovvero prescrive esclusivamente la raccolta a mano delle uve e tutta una serie di accorgimenti che fanno di queste bollicine Franciacorta delle signore bollicine. Per informazioni: La Montina-Museo d’arte contemporanea Remo Bianco a Ponticelli Brusati (Brescia) in via Baiana 17; telefono 030/653278, lamontina.it e remobianco.com.