Da Monza a Sesto, un voto per cambiare

Si vota in trentuno Comuni della Provincia di Milano. Chiamata alle urne (oggi dalle 8 alle 22, domani dalle 7 alle 15) per quasi 600mila elettori. Due sono le sfide al calor bianco, Monza e Sesto San Giovanni. Monza dove il centrodestra presenta candidato sindaco Marco Mariani, pronto a riportare il buon governo nella città che per cinque anni ha sopportato Michele Faglia. Sindaco uscente e ricandidato dalla sinistra che del suo governo fa fatto un inno al mattone. E mentre a Sesto San Giovanni la Cdl schiera Giuseppe Pasini manca il sostegno di Filippo Penati al sindaco ds Giorgio Oldrini, Mariastella Gelmini, coordinatrice regionale di Forza Italia, assicura che «con queste amministrative gli elettori, compresa una parte di quelli che in passato hanno votato per il centrosinistra e ora sono pentiti, manderanno l’avviso di sfratto al governo Prodi».
I lombardi sceglieranno i candidati sindaci della Cdl perché «garantiscono meno tasse, più sicurezza e la difesa della famiglia».