Monza, sparatoria in strada a Desio: 2 morti L'uomo ha sparato all'ex fidanzata e si è ucciso

Giovanni Avogadro, elettricista di 31 anni, ha atteso la 28enne sotto casa e l'ha freddata. Poi si è ucciso. Sono almeno sei i colpi di pistola sparati in strada. Il giovane non ha lasciato nessun biglietto per spiegare il gesto. Resta da capire anche come si sia procurato l'arma

Desio (MB) - Almeno sei colpi di pistola sono risuonati stamattina in strada a Desio, in provincia di Monza e Brianza. A spararli Giovanni Avogadro, elettricista di 31 anni, che ha atteso l’ex fidanzata Valeria Marianisotto casa, in via Padre Kolbe, e l’ha uccisa, prima di rivolgere l’arma contro se stesso.

Un omicidio-suicidio legato, probabilmente, all’incapacità del ragazzo di rassegnarsi alla fine della storia d’amore con la 27enne. Un rapporto interrotto circa un mese fa, secondo quanto ricostruito dai carabinieri. Il giovane però non ha lasciato nessun biglietto per spiegare il gesto. I carabinieri sono al lavoro per i rilievi del caso, mentre resta da capire come si sia procurato l’arma.