Al Moody inaugurata la Pasticceria Svizzera

È la seconda sede dopo quella di Albaro

Agli inizi del '900, nel palazzo dove dimorò Lord Byron, lo svizzero Vital Gaspero fondò la Pasticceria Svizzera.
Negli anni il successo e la notorietà iniziale nell'arte del dolce, si sono consolidati e sono giunti inalterati fino ad oggi tanto da portare Pasticceria Svizzera ad aprire una seconda sede, dopo quella di Albaro, presso il Moody in via XII Ottobre, in pieno centro cittadino.
Il prestigioso marchio ha preso in gestione tutto il servizio bar, caffetteria e aperitivi lasciando al Moody la gestione del solo ristorante.
«Moody e Pasticceria Svizzera condivideranno lo stesso spazio fisico - dichiara Paolo Piccolo, direttore di Pasticceria Svizzera presso il Moody - ma manteranno separati i laboratori. La sinergia tra dinamicità tipica del Moody e le antiche tradizioni di Pasticceria Svizzera mi fanno credere molto nel successo di questo progetto».
Su questo è d'accordo anche la proprietaria di Pasticceria Svizzera, Sara Agosti, che aggiunge «desideriamo stare sempre più vicini ai nostri clienti e permettere loro di assaporare i nostri prodotti anche senza la necessità di attraversare la città».
I genovesi difficilmente resisteranno dal fermarsi un attimo davanti alla vetrina, anche solo per sbirciare le specialità che sanno premiare non solo il palato, ma anche la vista: Sacher, Pan Brioche e tartine, bavaresi e charlotte, caramelle e cioccolatini che fanno davvero venire l'acquolina in bocca.
La pasticceria del centro, come quella di Albaro, ha un suo proprio laboratorio e punto vendita. Saranno mantenute inalterate la cura nelle scelte delle materie prime per garantire l'assolutà qualità di tutti i prodotti.
In vista delle prossime festività natalizie è gia stato appositamente allestito all'interno del locale un angolo per l'esposizione e la vendita di confezioni natalizie anche personalizzabili.
Moody e Pasticceria Svizzera saranno aperti sette giorni su sette compresa la domenica e sarà possibile ordinare o acquistare dolci anche in versione mono-porzione.