Moody’s taglia e il titolo affonda

Italease

Moody’s peggiora la pagella di Italease e Piazza Affari torna a voltare le spalle al gruppo di leasing che da settimane sta lottando per evitare che la vendita di alcuni prodotti derivati alla clientela pieghi definitivamente la sua stessa struttura finanziaria: il titolo ha ceduto il 5,92% a 17,02 euro raggiungendo i minimi dal novembre 2005 (meno 8,29% il punto più basso) tra scambi molto intensi (5% del capitale). In particolare, Moody’s ha sforbiciato il rating sui depositi a lungo termine a «Baa3» («D+» la solidità finanziaria) preparandosi a un’ulteriore possibile riduzione. Il timore è che Italease debba ricorrere a un aumento di capitale dopo che la scorsa settimana ha visto lievitare il problema dei derivati da 600 a 730 milioni.