Mora para il parabile Kaviedes è un mistero

6 MORA Para quello che può. Salva la faccia, almeno quella dipinta dei colori nazionali, anche se è roba da football americano.
5 DE LA CRUZ Era la croce di Trapattoni nel mondiale con gli occhi a mandorla. È una Cruz arruginita, più lento di una tartaruga in pensione.
4 GUAGUA Un cognome che balbetta come la sua prova di ieri.
4 ESPINOZA Sul gol di Klose è un dilettante allo sbaraglio. Non corre, o meglio si muove male e non ha posizione giusta.
5 AMBROSI Sta sull’out e scivola anche da solo quando avrebbe il pallone buono per andare verso la porta tedesca.
6 MENDEZ Un tiro dalla distanza, qualche recupero, fine delle trasmissioni.
5 E. TENORIO Poca cosa, e anche fatta male.

5 AYOVI Non lascia una sola memoria.

DAL 23’ S.T. URRUTIA s.v.
5,5 VALENCIA Un cross all’inzio, faceva sperare. È rimasta speranza.
DAL 16’ ST s.v.LARA
4 BORJA Lento, indisponente, rinunciatario. C’è altro?
DALL’1 S.T. BENITEZ 5 Non si è accorto nessuno che era in campo.
4 KAVIEDES Gioca in Argentina. Questo è davvero un mistero del calcio.
All: SUAREZ 6 Capisce che i suoi sono in gita a Berlino. Non si scalda anche se il caldo lo martella.