Moratti bis, grandi manovre in giunta

Ancora qualche giorno e il rimpasto della giunta di Letizia Moratti sarà cosa fatta. E non sarà solo la poltrona lasciata vuota da Tiziana Maiolo ad essere riempita: «In capo al sindaco c’è la delega al Bilancio che è cruciale per l’amministrazione comunale. Delega pesante di cui il sindaco non si può caricare» annota Guido Podestà, coordinatore regionale Fi. Come dire: a breve ci sarà sia l’assessore al Commercio e alla Moda ma anche quello al Bilancio, «con riconoscimento al lavoro del gruppo consiliare azzurro». Che in nomi e cognomi significa Giacomo Beretta al Bilancio, l’entrata dell’on. Maurizio Bernardo al Commercio, l’avanzata di Giovanni Terzi anche alla Cultura e, dicono, l’uscita di scena di Bruno Simini dai Lavori pubblici.