La Moratti fa il rimpasto, entrano in giunta Rizzi e Beretta

Per il «lato b» del mandato, la Moratti si rifà la squadra. Ieri ha chiuso il rimpasto con due nuovi ingressi in giunta - Alan Rizzi allo Sport e Tempo libero, Giacomo Beretta al Bilancio (ma il sindaco terrà per sé i rapporti con le società partecipate) - e un rimescolamento delle deleghe. Alle new entry ha ribadito la necessità di «fare squadra», come su una nave in cui si rema tutti insieme. Dal rimpasto esce rinforzato Giovanni Terzi, che cede lo sport ma tiene Attività produttive, grandi eventi legati a moda, estate e Natale, e «eredita dal collega Mascaretti il Lavoro. A lui tocca invece l’assessorato alle Aree cittadine (più nuove deleghe come i Rapporti con la Provincia) che viene lasciato libero da Ombretta Colli che andrà alla guida della Fondazione Arcimboldi.
I malumori per la mancata promozione del capogruppo di Fi Gallera rischiano di avere pesanti ripercussioni sui lavori dell’aula. E per ora nessun via libera da An: lunedì incontro tra La Russa e il sindaco.