La Moratti mette il tapiro alla porta

La Moratti ha poca... letizia. Niente da dire. I mezzi pubblici milanesi da qualche tempo sono diventati una specie di incubo che si materializza giorno dopo giorno con piccoli e grandi incidenti, molti disservizi e il solito mare di polemiche. Il Comune nega tutto ma finisce che se ne accorgono a Striscia, il tg satirico di Ricci, e parte Valerio Staffelli. Con tanto di tapiro in mano bussa alle porte di Palazzo Marino per consegnare la prestigiosa (anche se poco ambita) statuetta al sindaco di Milano. Letizia Moratti (nella foto) però non ci sta: non vuol saperne di quel trofeo e, per non denigrare Staffelli, si limita a fargli dire dal portinaio di essere indisponibile. Lui stupito: «Invece di prendersi il tapiro, se l’è svignata».