La Moratti ogni mese versa metà stipendio alle donne maltrattate

«Doveva restare una questione privata, ma è vero, metà del mio stipendio va allo Sportello di Soccorso per le donne vittime di violenza domestica». A parlare è il sindaco di Milano Letizia Moratti, in un’intervista pubblicata dal settimanale Donna Moderna oggi in edicola. Una generosità che il primo cittadino meneghino attribuisce al fatto che nella sua città «ogni giorno - spiega - c’è una donna che si rivolge alle istituzioni perché ha subito violenza. E questo è un bilancio pesante per una città in cui un giorno sì e uno no si registra anche un caso di violenza domestica, la più sommersa purtroppo». Del resto l’attuale giunta ha sempre posto la lotta alla violenza nascosta dalle mura di casa tra le sue priorità, ideando un innovativo sostegno legale per le vittime: «Il Comune di Milano - sottolinea la Moratti - è stato il primo a costituirsi parte civile nei processi. Abbiamo già vinto cinque cause».