La Moratti «Qui situazione sotto controllo Londra è ko»

Il sindaco Moratti guarda fuori dalla finestra di Palazzo Marino mentre Milano si tinge della terza nevicata della stagione. Poi si consola, pensando a quello che la neve ha provocato a Londra. «Noi siamo pienamente operativi - dichiara facendo un confronto fra le due città -. Ci consoliamo guardando Londra, dove si sono fermati i trasporti pubblici con una nevicata decisamente inferiore rispetto a quella che abbiamo avuto noi qualche giorno fa».
Il sindaco conferma che i disagi legati al maltempo che sta interessando la città sono sotto controllo.
«Non abbiamo al momento situazioni di emergenza estrema» spiega, tenendo conto che le nevicate di oggi hanno avuto una intensità sicuramente inferiore rispetto a quelle che si sono verificate un mese fa. «Siamo in collegamento continuo già da venerdì - ha concluso la Moratti -. Sono oltre trecento i mezzi in funzione. Le zone più colpite sono la sette, la otto e la nove, ma non abbiamo situazioni di emergenza estrema».
A Londra intanto il traffico è andato in tilt e le due piste dell’aeroporto di Heathrow sono state chiuse, con oltre 250 voli cancellati, dopo che un apparecchio della Cyprus Airlines è uscito dalla pista di rullaggio. Sospesi i voli anche al London City Airport mentre pesanti ritardi si sono registrati negli scali di Gatwick e Stanstead. In città è stato sospeso il servizio di autobus. Ritardi e corse soppresse su metropolitana e treni regionali, dopo che in alcuni punti del sudest dell’Inghilterra sono caduti 25 centimetri di neve.