La Moratti: «Per ricordare Cannavò gli dedicheremo un anno di sport»

Ieri si sono tenuti nella basilica di Sant’Ambrogio i funerali di Candido Cannavò, lo storico direttore della Gazzetta dello Sport. Cannavò era «una grande persona, splendida dal punto di vista umano, sempre vicina ai bisognosi»: così il sindaco di Milano Letizia Moratti ha ricordato il giornalista. «Quest’anno abbiamo l’onore di essere la città europea dello sport - ha proseguito la Moratti - e abbiamo deciso di dedicare a Candido l’evento e tutte le manifestazioni sportive collegate». Il sindaco ha aggiunto che il Comune sceglierà insieme alla famiglia del giornalista un luogo a lui caro da dedicargli.