Moratti: "In tv con Calise per discutere di futuro e giovani"

&quot;Avrei piacere a confrontarmi con il più giovane tra i miei sfidanti, Mattia Calise del Movimento Cinque Stelle, un ventenne che ha deciso di portare il suo contributo al futuro di Milano&quot;<br />

«In questi giorni di campagna elettorale sto seguendo con interesse il dibattito sul futuro di Milano animato da alcuni giovani della città. Anche fra le liste che mi sostengono ce n’è una fatta tutta di giovami. La loro passione civile è un fattore di speranza, anche se controbilanciato da tanti loro coetanei disinteressati o disillusi nei confronti delle prossime elezioni e più in generale della politica, anche della nostra città. Per questo avrei piacere a confrontarmi con il più giovane tra i miei sfidanti, Mattia Calise del Movimento Cinque Stelle, un ventenne che ha deciso di portare il suo contributo al futuro di Milano. È un segnale forte ai suoi coetanei che non penso vada sottovalutato da nessuno. Vorrei parlare con lui di giovani, delle loro attese e speranze, del futuro di Milano. Perché è importante che questi nostri cittadini si sentano sempre più coinvolti e vivano con passione la nostra Milano. Per questo appuntamento, che mi auguro Mattia voglia accettare, c’è già la disponibilità di una televisione locale a ospitare l’incontro, che vorrei franco e costruttivo, per il bene di tutti». Lo afferma in una nota il sindaco Letizia Moratti.